Phenom, il nuovo nome delle cpu AMD desktop

Phenom, il nuovo nome delle cpu AMD desktop

Phenom è il nome scelto per indicare le future generazioni di processore AMD basati su architettura nota con il nome in codice di K10

di pubblicata il , alle 11:46 nel canale Processori
AMD
 

Approfittando della presentazione delle nuove schede video della famiglia Radeon HD 2000, che abbiamo analizzato in dettaglio con questo articolo, AMD ha presentato quest'oggi anche quello che sarà il nuovo nome delle proprie cpu desktop di fascia alta, basate sulla futura architettura nota con il nome in codice di K10.

Parliamo di Phenom, nome che stando alle intenzioni di AMD vorrebbe richiamare a caratteristiche tecniche e prestazionali "fenomenali" (per l'appunto phenomenal in lingua inglese). Nel dettaglio, troveremo poi 3 distinte versioni di processore AMD della serie Phenom:

  • Phenom FX: soluzioni destinate all'utilizzo in sistemi Octa FX, con quindi due processori quad core su due Socket distinti per un totale di 8 core di processore disponibili al sistema;
  • Phenom X4: processori con architettura quad core destinati all'utilizzo in sistemi a singolo Socket;
  • Phenom X2: processori con architettura dual core destinati all'utilizzo in sistemi a singolo Socket.

phenom_slide_amd.jpg (37845 bytes)

Lo schema fornito da AMD evidenzia in modo chiaro come accanto alle cpu Phenom continueranno ad essere presenti le soluzioni Athlon 64 X2 e Sempron, destinate rispettivamente ai sistemi di fascia media ed entry level. le soluzioni Athlon 64 X2 saranno dotate di architettura dual core, mentre quelle Sempron rimarranno di tipo single core. Questa schematizzazione lascia intendere l'intenzione di AMD di rimuovere dalla propria gamma di processori le soluzioni Athlon 64 a singolo core, attualmente ancora presenti.

La differenza principale tra le soluzioni Athlon 64 X2 e quelle Phenom è data dall'utilizzo, in queste ultime, della nuova architettura K10, la quale introduce non solo 4 core di processore in alcune versioni di processore, ma in generale una lunga lista di innovazioni architetturali tra le quali segnaliamo:

  • nuove estensioni SSE4;
  • supporto SSE dual 128bit, contro quello a 64bit delle attuali versioni di processore Athlon 64 e Opteron;
  • scheduler in virgola mobile a 36 vie, con ampiezza passata da 64 a 128 bit;
  • raddoppio della bandwidth delle instruction fetch, passando da 16 a 32 bytes per ciclo di clock;
  • nuova generazione di bus HyperTransport, revision 3.0, inizialmente solo per i processori desktop e in seguito anche sulle soluzioni server;
  • raddoppio del bus tra le cache L1 e L2, passato da 128bit a 256bit (2 bus indipendenti da 128bit);
  • prefetcher modificati per fornire dati direttamente alla cache L1;
  • aggiunta di un prefetcher DRAM integrato nel memory controller;
  • memory controller ottimizzato, specificamente sviluppato per sfruttare la presenza di 4 core;
  • tecnologia di virtualizzazione migliorata;
  • gestione del risparmio energetico più avanzata che in K8.

L'annuncio odierno conferma ufficialmente come AMD abbia intenzione di proporre soluzioni con architettura K10 anche dotate di due soli core di processore, e non unicamente per versioni di processore quad core: è con il nome Phenom X2 che queste cpu verranno commercializzate.

Al momento attuale AMD non ha fornito ulteriori informazioni sulle frequenze di clock alle quali verranno proposte, al debutto, queste cpu, tantomeno specificato il periodo di lancio che dovrebbe essere nel corso della seconda metà dell'anno. E' presumibile che le versioni di processore più veloce possano raggiungere la frequenza di clock di 2,9 GHz, mantenendosi entro valori di TDP di 125 Watt per le versioni quad core grazie all'utilizzo di tecnologia produttiva a 65 nanometri.

Ulteriori informazioni sulle soluzioni K10 sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
joe4th14 Maggio 2007, 11:49 #1
Ma nessuno ha provato un semple engineering in rete di questi
modelli? A parte il presunto SpecBench secondo cui è 50% + veloce
degli Xeon 5350 (o Clovertown 2.66|3.0ghz), come mai nessuno in rete fin'ora ha avuto dei sample da provare?

faber8014 Maggio 2007, 11:53 #2
....nessuna informazione di clock, nessun periodo di lancio, tutto presumibile... COMPLIMENTI!

continua così Amd, che il monopolio è imminente; già con queste attese t sei mangiata la nuova serie gpu R600, lasciando campo libero a Nvidia, ora passiamo alle cpu, che tra pochi mesi Intel sbarca i nuovi gingilli Nehalem.

brava brava
demon7714 Maggio 2007, 12:03 #3
BENCHMARK!

BENCHMARK!

BENCHMARK!

BENCHMARK!

UGH!!!
Mister2414 Maggio 2007, 12:04 #4
Speriamo che non sia anche questo un FLOP "phenomenal" come le r600 presentate oggi.
capitan_crasy14 Maggio 2007, 12:05 #5
X Corsini:

Il product manager di AMD, Ian McNaughton ha dichiarato che le piattaforme supporteranno memoria DDR2-1066 e che AMD non intende passare alle DDR3 fino a quando non vi sarà un'esplicita richiesta degli OEM

La notizia è presa da Tom's Italia a questo indirizzo.

Confermi l'indiscrezione?
capitan_crasy14 Maggio 2007, 12:08 #6
Originariamente inviato da: joe4th
Ma nessuno ha provato un semple engineering in rete di questi
modelli? A parte il presunto SpecBench secondo cui è 50% + veloce
degli Xeon 5350 (o Clovertown 2.66|3.0ghz), come mai nessuno in rete fin'ora ha avuto dei sample da provare?


Originariamente inviato da: faber80
....nessuna informazione di clock, nessun periodo di lancio, tutto presumibile... COMPLIMENTI!

continua così Amd, che il monopolio è imminente; già con queste attese t sei mangiata la nuova serie gpu R600, lasciando campo libero a Nvidia, ora passiamo alle cpu, che tra pochi mesi Intel sbarca i nuovi gingilli Nehalem.

brava brava


Originariamente inviato da: demon77
BENCHMARK!

BENCHMARK!

BENCHMARK!

BENCHMARK!

UGH!!!


Il presidente di AMD Dirk Meyer e il vice presidente esecutivo Henri Richard hanno spiegato che l'attuale strategia dell'azienda ha a che fare con il fatto che AMD è diventata "più cauta" nel divulgare i dettagli da rivelare in pubblico ( ), e Intel ha iniziato a seguire AMD: "Ci sono ragioni di competitività sul perchè siamo diventati più silenziosi", afferma Meyer.
Clicca qui...
faber8014 Maggio 2007, 12:08 #7
Commento # 5 di: capitan_crasy

se fosse vero.... beddamace santissima!
mDsk14 Maggio 2007, 12:08 #8
Sono un sostenitore Amd da quando è uscito il primo k7thunderbird e spasimante nvidia da sempre... non c'è che dire per i prossimi pc l'accoppiata vincente è proprio questa, già lo riesco a vedere il mio nuovo "picci", due cpu amd quad core e due gpu 8800gtx, sbaw sbaw!!!
faber8014 Maggio 2007, 12:11 #9
Commento # 6 di: capitan_crasy

uahuahuahuahuah.......ma x favore.....è la stessa competitività/prudenza che hanno previsto x R600 ???

ma finiamola con questa scusa diplomatica sui tempi, nn regge più....un problema lo chiamo problema, nn prudenza....

....per favore
ghiltanas14 Maggio 2007, 12:17 #10
ma all'amd si vergognano dei loro prodotti?

dovrebbero tirare fuori queste architetture a breve e ancora nn si vede un test, si presumono le freq e poi??? basta con sta titubanza guardate che siete voi quelli che devono rincorrere la concorrenza nn il contrario

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^