Phenom 9600 Black Edition in commercio

Phenom 9600 Black Edition in commercio

AMD presenta la prima cpu Phenom quad core specificamente rivolta agli utenti enthusiast e agli appassionati di overclock

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:20 nel canale Processori
AMD
 

AMD ha ufficialmente presentato la propria nuova cpu Phenom specificamente destinata agli utenti più appassionati; parliamo del modello Phenom 9600 Black Edition, caratterizzato da una frequenza di clock di 2,3 GHz, cache L2 da 512 Kbytes per ciascuno dei 4 Core, con una cache L3 unificata tra i core di 2 Mbytes di capacità. Questo processore può essere utilizzato su schede madri Socket AM2+ come su quelle Socket AM2, a patto ovviamente che il produttore della scheda madre ne abbia certificata la compatibilità attraverso una versione di bios aggiornata.

La cpu Black Edition, così come accaduto con le precedenti cpu di questa famiglia della serie Athlon 64 X2, è caratterizzata dal moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto; si tratta quindi di una cpu che si presta in modo particolare all'overclock spinto. Il prezzo ufficiale di questa cpu è di 283 dollari USA per lotti di 1.000 processori, la stessa cifra richiesta da AMD per il processore Phenom 9600 standard.

Nei giorni scorsi abbiamo segnalato una prossima riduzione di prezzo delle cpu Phenom modelli 9500 e 9600, caratterizzate da una frequenza di clock di 2,2 GHz e 2,3 GHz; i nuovi listini sono ora disponibili anche presso i rivenditori online italiani, con cifre che partono da circa 180,00€ per il modello Phenom 9500 e 225,00€ per quello Phenom 9600.

A titolo di confronto, al momento attuale i processori Intel Core 2 Quad Q6600, cpu con clock di 2,4 GHz e architettura quad core per schede madri Socket 775 LGA, vengono proposti nel mercato retail online italiano a prezzi a partire da 200,00€ IVA compresa, con un valore medio per la versione box con dissipatore di calore in bundle tra i 215,00€ e i 220,00€

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13520 Dicembre 2007, 12:24 #1
225 € ? si son bevuti i lcervello questi...
viscm20 Dicembre 2007, 12:29 #2
@ FasterFox

Il BUG è ancora presente visto che questo processore utilizza ancora lo step B2.
Anzi I bug sono ancora presenti.
Parlo al plurale xchè i bug gravi presenti in questo processore sono 3.
Quello di cui si è parlato più ampiamente anche qui su HW , chiamato dagli amici il 298 , come diceva giustamente redneckcracker è quello che dovrebbe preoccupare di meno; basta non attivare il workaround , creato per risolverlo , che stà comparendo ora sui nuovi bios e non si perdono prestazioni.
Gli altri due di cui nn si è mai discusso tranne che nel thread sul K10 sono quelli che comportano + problemi , non perchè comportino errori o stalli del pc , ma xchè sembra che siano stati corretti con dei workaroundgià dai primi bios e sembra che questi bug portino un decadimento delle prestazioni compreso tra il 5 e il 20%.
Decadimento che ha portato il Phenom ad essere + lento rispetto al conroe di pari frequenza.
Cmq se volete saperne di + vi consiglio di leggere la prima pagina del thread sui K10 al link:
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1606158
Faster_Fox20 Dicembre 2007, 12:34 #3
Originariamente inviato da: viscm
@ FasterFox

Il BUG è ancora presente visto che questo processore utilizza ancora lo step B2.
Anzi I bug sono ancora presenti.
Parlo al plurale xchè i bug gravi presenti in questo processore sono 3.
Quello di cui si è parlato più ampiamente anche qui su HW , chiamato dagli amici il 298 , come diceva giustamente redneckcracker è quello che dovrebbe preoccupare di meno; basta non attivare il workaround , creato per risolverlo , che stà comparendo ora sui nuovi bios e non si perdono prestazioni.
Gli altri due di cui nn si è mai discusso tranne che nel thread sul K10 sono quelli che comportano + problemi , non perchè comportino errori o stalli del pc , ma xchè sembra che siano stati corretti con dei workaroundgià dai primi bios e sembra che questi bug portino un decadimento delle prestazioni compreso tra il 5 e il 20%.
Decadimento che ha portato il Phenom ad essere + lento rispetto al conroe di pari frequenza.
Cmq se volete saperne di + vi consiglio di leggere la prima pagina del thread sui K10 al link:
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1606158

grazie per il chiarimento.....

ot: sbaglio o sono scomparsi i primi post??
K7-50020 Dicembre 2007, 12:44 #4
Forse, però il commento di viscm casca a pennello...
marox20 Dicembre 2007, 12:45 #5
amd e' sempre la migliore, riesce addirittura a fare ridere la gente
OmgKllL20 Dicembre 2007, 12:52 #6
Originariamente inviato da: marox
amd e' sempre la migliore, riesce addirittura a fare ridere la gente


ma lol :lol: :lol:
killer97820 Dicembre 2007, 12:54 #7
Sono sicuro che con lo step B3 queste CPU saranno mooolto + competitive , oggi con i diversi bug che hanno sono dietro ai Quad Intel di un 9% a parità di frequenza, credo che sia una differenza facilmente colmabile, poi bisogna vedere quanto saliranno!!!
Mparlav20 Dicembre 2007, 12:54 #8
Senza cpu-z e l'Amd Overdrive, come farà un'ignaro utente a capire l'anno prossimo se nel Pc gli hanno messo un nuovo e fiammante Phenom X4 9900 step B3 da 2.6Ghz o rifilato un "vecchio" Phenom X4 Black Edition step B2 settato a 200x13?

A sto' punto spero che gli step B3 adottino veramente un codename diverso (si parlava di 9750-9850, etc), al fine di evitare problemi.

H-BES20 Dicembre 2007, 12:56 #9
fico...sono spariti i primi post, incluso il mio sul processor number... mah...

Saluti
BES
viscm20 Dicembre 2007, 13:02 #10
Per chiudere il mio intervento precedente voglio precisare che i tre bug di cui ho parlato prima sono bug fisici che potranno essere corretti solo con uno step successivo,quindi chi si compra un B2 se li tiene x sempre.
Una cosa che invece sta limitando gli overclock di questo processore e che potrà essere corretta da bios successivi della scheda madre , visto che è dovuta proprio a bios ancora acerbi, è la questione del moltiplicatore del NB.

Mi spiego meglio sembra che questi nuovi sistemi AMD tollerino poco l'aumento della frequenza del NB e che sia proprio questo a castrare le performance in overclock.
Infatti ora come ora , non potendo agire su questo moltiplicatore , alzando il bus si alza automaticamente anche la frequenza del NB.
Quando i nuovi bios attiveranno questa opzione ,che è prevista e già implementata nel progetto k10, si potrà alzare il bus e abbassando contemporaneamente il moltiplicatore del NB nn alzare troppo la frequenza di quest'ultimo.

@Captain Crasy se ho scritto qualche stupitaggine correggimi pure.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^