Pentium E6300: dual core a 2,8 GHz di clock

Pentium E6300: dual core a 2,8 GHz di clock

Intel estende la propria famiglia di soluzioni Pentium Dual Core, passando a cache L2 da 2 Mbytes e portando la frequenza di clock a 2,8 GHz

di pubblicata il , alle 09:43 nel canale Processori
Intel
 

E' apparsa nel mercato giapponese una nuova versione di processore Intel della famiglia Pentium Dual core, soluzioni compatibili con schede madri Socket 775 LGA caratterizzate dall'utilizzo dell'architettura Core 2, dalla presenza di 2 core e dal costo d'acquisto complessivamente molto contenuto.

Il nuovo processore, modello Pentium E6300, era previsto al debutto per la fine del mese di Maggio ma i rivenditori sembrano aver voluto anticiparne la commercializzazione. Questo nuovo processore opera con una frequenza di clock di 2,8 GHz, abbinato al bus quad pumped a 1.066 MHz di clock con cache L2 da 2 Mbytes unificata tra i due core.

E' interessante evidenziare come questo processore utilizzo lo stesso nome del modello Core 2 Duo E6300, processore della famiglia Core 2 che Intel ha presentato tra i primi sul mercato. Quella cpu vantava bus a 1.066 MHz e cache L2 da 2 Mbytes esattamente come il processore Pentium Dual Core E6300, differenziandosi per la frequenza di clock: 1,86 GHz per il modello Core 2 Duo E6300 contro i ben 2,8 GHz della nuova cpu Pentium E6300.

A separare queste due cpu anche la tecnologia produttiva utilizzata: per il nuovo arrivato, infatti, Intel adotta il nuovo processo a 45 nanometri, con il quale sono state implementate alcune novità architetturali rispetto a quello a 65 nanometri utilizzato per il processore Core 2 Duo E6300. Rispetto ai processori Pentium Dual Core della serie E5000 il nuovo arrivato si differenzia, oltre che per la frequenza di clock, per l'utilizzo del bus a 1.066 MHz contro quello a 800 MHz. Il nuovo processore è proposto, nel mercato Giapponese, ad un costo variabile tra i 90 e i 98 dollari USA.

Fonte: Ascii.jp

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
diddum12 Maggio 2009, 09:50 #1

Cioe' Nvidia usa nomi diversi per schede uguali e Intel...

e Intel usa nomi uguali per processori diversi (quasi 1 GHz di clock!).

Qualcuno mi spiega il senso? Non avevano piu' numeri? Magari E6301 ?
Jackari12 Maggio 2009, 09:51 #2
proposta interessante. chissà se arriverà anche qui
Paganetor12 Maggio 2009, 09:52 #3
moooooooooolto bene! per me che ho una scheda madre 775 con su il "vecchio" E6300 potrebbe essere una interessante opportunità di upgrade, utile soprattutto per quei giochi e programmi che si avvantaggiano dei GHz "duri e puri"!

si sa qualcosa dei consumi? TDP massimo sempre a 65 W o cosa?
rollo8212 Maggio 2009, 09:52 #4
potevano anche chiamarlo e6200 che non dispiaceva a nessuno eh!

comunque forse era meglio continuare la serie e fare una e5500... la e5400 è uguale praticamente, 2.7ghz/2mb/800fsb... non penso che 0.1ghz e il fsb a 1066 porti miglioramenti, anzi... sicuramente si clokkerà molto meno e quindi in realtà è una cpu peggiore!
la differenza solo di bus non c'è, perchè se uno vuole con una scheda madre con p45 il fsb te lo metti a 1333 e col molti del e5400 puoi farlo andare a quanto vuoi...

insomma... che intel si svegliasse a far uscire gli i5 invece di ste stupidate che tanto chi compra ste cpu non ha bisogno di potenza ma son cpu da pc da supermercato
michelgaetano12 Maggio 2009, 09:54 #5
Altro rebranding...Ma non bastava chiamarlo E6350 tipo? -_-
imperatore_bismark12 Maggio 2009, 09:56 #6
Forse mi sbaglio, e vi prego corregetemi se si... ma nn dovrebbe ciamarsi core due duo, o cose del genere e nn pentium? La nomenclatura Pentium nn si usa quasi da 3 anni se nn d più
gianni187912 Maggio 2009, 10:00 #7
Originariamente inviato da: michelgaetano
Altro rebranding...Ma non bastava chiamarlo E6350 tipo? -_-


E6350 è stato già usato
maumau13812 Maggio 2009, 10:03 #8
Originariamente inviato da: imperatore_bismark
Forse mi sbaglio, e vi prego corregetemi se si... ma nn dovrebbe ciamarsi core due duo, o cose del genere e nn pentium? La nomenclatura Pentium nn si usa quasi da 3 anni se nn d più


No, la nomenclatura Pentium (per la precisione Pentium dual core) si usa ancora per i processori di fascia inferiore, ed è compresa tra i Celeron e i Core 2, ma l'architettura dei Pentium e dei Core 2 è praticamente la stessa, manca solo qualche feature (o set di istruzioni).

IMHO Intel utilizzando due brand diversi teoricamente dovrebbe poter utilizzare la stessa sigla, che poi lo ritengo profondamente una presa per i fondelli è un altro paio di maniche
lishi12 Maggio 2009, 10:06 #9
Originariamente inviato da: maumau138
No, la nomenclatura Pentium (per la precisione Pentium dual core) si usa ancora per i processori di fascia inferiore, ed è compresa tra i Celeron e i Core 2, ma l'architettura dei Pentium e dei Core 2 è praticamente la stessa, manca solo qualche feature (o set di istruzioni).

IMHO Intel utilizzando due brand diversi teoricamente dovrebbe poter utilizzare la stessa sigla, che poi lo ritengo profondamente una presa per i fondelli è un altro paio di maniche


Si usa ancora, se non sbaglio la serie E5x00 non è core duo.

ma pentium E5200(anche se in pratica è un core duo)
imperatore_bismark12 Maggio 2009, 10:06 #10
ok, grazie...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^