Pentium D economici a partire da Marzo

Pentium D economici a partire da Marzo

Intel proporrà un nuovo processore dual core ad un prezzo inferiore i 200 dollari

di pubblicata il , alle 10:14 nel canale Processori
Intel
 

Con l'obiettivo di proporre ai consumatori una serie di processori dual-core realmente convenienti, Intel ha intenzione di rilasciare nel mese di marzo il processore Intel Pentium D 805. La soluzione sarà caratterizzata da frequenze operative e frequenza di bus meno spinte, ma sarà comunque in grado di offrire tutti i vantaggi di due core di elaborazione.

Un portavoce di Intel ha dichiarato: "Intel Pentium D 805 è nella nostra roadmap e sarà disponibile da marzo 2006. Si tratta di un processore dual-core a basso prezzo, con frequenza operativa di 2,66GHz e 533MHz FSB"

Secondo quanto riportato dal sito Xbit Labs, pare che già in Repubblica Ceca lo store online Alzasoft abbia iniziato a prendere gli ordini di tale processore ed equipaggiato con 2MB di cache, ovvero 1MB per ciascun core. Il processore dovrebbe essere commercializzato al prezzo di 200 dollari, comprensivi di tasse. Intel non ha rilasciato informazioni circa il prezzo ufficiale del prodotto.

La strategia di Intel è piuttosto interessante, dal momento che commercializzare Pentium D 805 ad un prezzo non superiore ai 200 dollari permetterà alla compagnia di vendere un largo numero di processori dual core: se gli utenti cosiddetti "enthusiasts" snobbano questa soluzione per orientarsi verso prodotti più performanti, non bisogna dimenticare che la maggior parte dell'utenza potenziale è costituita da utenti meno esigenti che possono fare tranquillamente a meno di frequenze operative spinte ma che riescono ugualmente a trarre beneficio dalle potenzialità messe a disposizione da un processore dual-core.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AndreaG.24 Gennaio 2006, 10:19 #1
Pemettetemi di dissentire sull'ultima affermazione... se un utente non se ne fa niente di frequenze da urlo.... beh... che se ne va di un dual core?

Meglio un single core, 64bit, con basse frequenze e bassi voltaggi per essere economico sia nell'acquisto sia nel mantenimanto. non credete?
fax7224 Gennaio 2006, 10:20 #2
interessante....ora mi aspetto qualcosa del genere da amd, speriamo!!
quartz24 Gennaio 2006, 10:20 #3
Mah...questo downgrade del FSB non lo capisco proprio.
Il collo di bottiglia peggiore dei proci intel è proprio quello, specialmente perchè è il canale di comunicazione tra i due core (almeno nei Pentium D, negli Yonah dovrebbe essere diverso, correggetemi se sbaglio).
quartz24 Gennaio 2006, 10:23 #4
Di fatto a questo punto è identico a un Northwood-B ma con due core invece di uno.
fax7224 Gennaio 2006, 10:26 #5
Originariamente inviato da: AndreaG.
Pemettetemi di dissentire sull'ultima affermazione... se un utente non se ne fa niente di frequenze da urlo.... beh... che se ne va di un dual core?

Meglio un single core, 64bit, con basse frequenze e bassi voltaggi per essere economico sia nell'acquisto sia nel mantenimanto. non credete?



comunque credo che in futuro le cpu dual core avranno comunque dei vantaggi, allo stesso prezzo meglio un dual core che un single...

poi secondo me, con intel e l'ht si può ancora fare a meno dei dual core, ma per amd un processore dual core a basso costo sarebbe una manna, se poi si overclocca pure
capitan_crasy24 Gennaio 2006, 10:31 #6
Ok che sia un dual core economico, ma ancora questo Bus a 533Mhz...

Originariamente inviato da: fax72
interessante....ora mi aspetto qualcosa del genere da amd, speriamo!!

IMHO i tempi sono maturi per mettere in commercio un AMD Dual core di basso costo, magari un Sempron o X2 3600+ (1800Mhz L2 512Kb per core).
Special24 Gennaio 2006, 10:32 #7
ma 2.66ghz è la frequenza di un core o la somma di entrambi?
OverClocK79®24 Gennaio 2006, 10:36 #8
e su che chipset andrà??? 945??? 955??
di sicuro ci vorrebbe un chipset economico allora

alla INTEL il fatto di produrre CPU a 533 800 1066 non costa di più o di meno
è solo questione di Moltiplicatore
poi fa tutto il chipset
non vedo perchè far esordire un dualcore a 2.66 fsb 533

sembrano più CPU da supermercato
atte ad attirare l'utente inesperto.
L'utente più smaliziato resta su altre tipologie di prodotti, quello che non sa nulla si prende il P4 HT con la frequenza più alta e del dual core non se ne fa molto IMHO
poi 533 di FSB con la tecnologia dei P-D 0.09 credo proprio sia abbastanza limitante visto che i dati di interscambio tra le 2 cpu passano dall'FSB.

BYEZZZZZZZZZZZZZ
Pikitano24 Gennaio 2006, 10:37 #9
Speriamo che AMD risponda come sa.
Devo cambiare pc e il mio budget è decisamente ridotto quindi rientro nella fascia d'utenza che prenderebbe una cpu dual-core "scadente" piuttosto che un single "buono"; in fondo ora vanno tutti verso i dual, quindi anche i programmi verranno scritti appositamente e IMHO si avranno più benefici con due core che con uno un po' più spinto.
Se invece si parla di fascia media o addirittura alta, e di game-user, per ora mi sembra sia ancora meglio un single, ma fino a quando?
ErminioF24 Gennaio 2006, 10:37 #10
Di ogni core, ovviamente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^