Pentium D 805: testato e overcloccato

Pentium D 805: testato e overcloccato

La nuova versione di processore Pentium D per la fascia d'ingresso del mercato si è rivelata essere unottima candidata all'overclock

di pubblicata il , alle 18:00 nel canale Processori
 

Il sito HKepc ha pubblicato, a questo indirizzo, le prime analisi prestazionali di un processore Pentium D 805, nuova architettura che Intel ha recentemente introdotto sul mercato.

Questa cpu opera alla frequenza di clock di 2,67 GHz, in abbinamento a bus Quad Pumped a 533 MHz di clock. L'architettura è di tipo dual core, con  due cache L2 da 1 Mbyte ciascuna. La tecnologia produttiva adottata è quella a 90 nanometri, al pari delle altre cpu della serie Pentium D 800.

Questo processore vanta livelli prestazionali inferiori a quelli delle altre soluzioni Pentium D dal clock superiore; in modo particolare, la frequenza di bus di 533 MHz contro quella di 800 MHz delle altre versioni rappresenta un collo di bottiglia.

805-oc.jpg

Ciò nonostante, questa cpu si rivela essere molto interessante per via della sua tolleranza all'overclock. I primi test hanno permesso di raggiungere la frequenza di 3,7 GHz, un incremento di poco superiore a 1 GHz che è sicuramente molto interessante considerando il ridotto costo d'acquisto di questo processore.

Tale frequenza è stata ottenuta con un incremento della frequenza di bus, portata a poco meno di 800 MHz e quindi perfettamente in specifica per le schede madri Socket 775 LGA in commercio. Il moltiplicatore di frequenza di questo processore è pari a 20x, e non può essere modificato in alcun modo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
blog15 Febbraio 2006, 18:04 #1

O_O

caspita...quasi quasi lo prendo in attesa dell'AM2 *-*
vediamo che mobo hanno usato °°
serpone15 Febbraio 2006, 18:09 #2
lo comprerò!
blog15 Febbraio 2006, 18:09 #3

ops...

dimenticavo...ma quanto costa più o meno? e quanto scalda? è una stufetta tanto per cambiare? scusate il doppio post °°
emax8115 Febbraio 2006, 18:19 #4
in DE è in arrivo sulle 150€ ivato e boxato...ottimo prezzo
DevilsAdvocate15 Febbraio 2006, 18:34 #5
Ma hanno tidotto la dissipazione termica necessaria? no perche' senno'
1 Ghz di overclock lo raggiunge con impianti di raffreddamento a liquido
e basta.....
Mighty8315 Febbraio 2006, 18:41 #6
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate
Ma hanno tidotto la dissipazione termica necessaria? no perche' senno'
1 Ghz di overclock lo raggiunge con impianti di raffreddamento a liquido
e basta.....


E' quello che temo anche io!
blog15 Febbraio 2006, 18:45 #7
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate
Ma hanno tidotto la dissipazione termica necessaria? no perche' senno'
1 Ghz di overclock lo raggiunge con impianti di raffreddamento a liquido
e basta.....

azz...nemmeno con un impiantone ad aria putente?
lo userò come muletto e l'X2 come principale
Lucrezio15 Febbraio 2006, 19:19 #8

mica male!
Bisogna vedere come è stata raggiunta quella frequenza, però!
neonato15 Febbraio 2006, 20:22 #9
si sapeva che era overcloccabile.

Diciamo una mossa x contrastare amd. Nessuno regala niente

un modo x acquistare la popolarita perduta
Murdorr15 Febbraio 2006, 20:41 #10
Secondo voi è meglio questo P4 D 805 a 533mhz a 150 euro oppure un P4 630 ( 3Ghz 800mhz 2mb L2 ) a 170 euro ??? visto che tutti e 2 arrivano a frequenze di 3.7 - 3.8 Ghz . Opinioni grazie .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^