Pentium 4 northwood pronte al "pensionamento"

Pentium 4 northwood pronte al "pensionamento"

Intel annuncia la fine della produzione delle CPU Pentium 4 con core "Northwood"

di pubblicata il , alle 16:25 nel canale Processori
Intel
 

Intel ha annunciato attraverso questo documento (.PDF) che in data 9 novembre 2004 è stata interrotta la produzione di processori Pentium 4 con core Northwood 0,13 micron di processo produttivo nelle frequenze di 2,8C GHz (FSB 800), 3,0C GHz (FSB 800), 3,2C GHz (FSB 800) e 3,4C GHz (FSB 800).

Questi processori, che utilizzano il core "Northwood" prodotto a 0,13 micron, potranno essere ordinati dai clienti di Intel fino al 18 Maggio 2005, mentre le vendite potranno continuare fino al 19 Maggio 2006 per le versioni OEM e fino al 17 Giugno 2005 per le versioni boxed.

Fonte: Hardware.fr

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
21319 Novembre 2004, 16:29 #1
Bah... se volevano potevano cavare qualche altro mhz da questi proci. Peccato. E' stata una generazione di grandi CPU.
ken Falco19 Novembre 2004, 16:40 #2
spero di trovare un 3400 a 200 per natale allora
J.L. Picard19 Novembre 2004, 16:45 #3
Quando a febbraio 2004 ho acquistato il mio P4 3,00Ghz (200x4Mhz FSB) mi son detto che sarebbe stata l'ultima CPU Intel.... Grandissimo procio il Nw, che fino a quando è stato sviluppato ha dimostrato di fornire un rapporto prezzo /prestazioni decisamente superiore a quello che sta fornendo il Prescott, il quale sta contribuendo allo scongelamento dei ghiacciai

Intel con le proprie scelte ha perso un cliente in più (io)
V4n{}u|sH19 Novembre 2004, 17:16 #4
C'era da aspettarselo... Ora speriamo che seguano di più la rotta che AMD sta intraprendendo per lo sviluppo delle nuove CPU... Perchè fino a che c'erano XP 32bit secondo me Intel (anche se costava di più era sempre un gradino sopra, cosa che non sta succedendo ora con queste nuove bombe di a 64bit...
Non so se sono stato chiaro...
sirus19 Novembre 2004, 17:20 #5
beh a trovare un bel 3.4 a un buon prezzo con una bella mamma come p4c800-e deluxe oppure ic7-max3 ci farei la firma
V4n{}u|sH19 Novembre 2004, 17:24 #6
C'era da aspettarselo... Ora speriamo che seguano di più la rotta che AMD sta intraprendendo per lo sviluppo delle nuove CPU... Perchè fino a che c'erano XP 32bit secondo me Intel (anche se costava di più era sempre un gradino sopra, cosa che non sta succedendo ora con queste nuove bombe di a 64bit...
Non so se sono stato chiaro...
V4n{}u|sH19 Novembre 2004, 17:24 #7
Ops ne ho scritti 2 sorry ADMIN cancellatene uno
Gho5719 Novembre 2004, 17:29 #8
Il Northwood è morto!! W IL NORTHWOOD!!
lamp7619 Novembre 2004, 17:49 #9
C'è da ben sperare ... perchè Intel dopo i fiaschi ha sempre sfornato proci spettacolari ... vedi P III Tualatin e P 4 NW ... penso che dopo il flop dei prescot ci sarà un nuovo grande procio Intel, così noi siamo contenti ad avere sempre processori + potenti e COMPRIAMO come tanti pecoroni e AMD non si cullerà sugli allori e sfornerà nuovamente qualcosa di serio ... come sembra abbia fatto con gli A64. ( Mi sa che AMD quando è sopra Intel si addormenta un po' )
il Biondo19 Novembre 2004, 18:20 #10
Originariamente inviato da V4n{}u|sH
Perchè fino a che c'erano XP 32bit secondo me Intel (anche se costava di più era sempre un gradino sopra


Preciserei che era un gradino sopra con le CPU con 800MHz di FSB. Con le 533MHz era quasi alla pari, soprattutto nei gochi e nel multiedia AMD le dava addosso. Mentre con quelle a 400MHz non c'era proprio paragone erano dei veri cessi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^