Pentium 4 a basso consumo in arrivo

Pentium 4 a basso consumo in arrivo

Intel si prepara a introdurre nuove versioni di processore Pentium 4, nome in codice Cedar Mill, con TDP massimo pari a 65 Watt

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:03 nel canale Processori
Intel
 

Intel sta preparando il debutto di una nuova serie di processori della famiglia Pentium 4, caratterizzati dal consumo complessivo inferiore a quanto messo a disposizione dalle attuali cpu della serie 6xx.

Il nome in codice di questi processori è noto da tempo: si tratta di quello Cedar Mill, che verrà sicuramente ricordato per essere quello abbinato alla tecnologia produttiva a 65 nanometri dei processori Intel.

Queste nuove cpu, che continueranno ad utilizzare la sigla 6x1 per essere identificate, raggiungeranno un valore di TDP, Thermal Design Power, di 65 Watt. Il valore di TDP indica, in buona sostanza, quello che è il consumo di funzionamento di un processore quando portato a funzionare al massimo delle sue potenzialità.

Le attuali versioni di processore Pentium 4 serie 6x0 disponibili in commercio, costruite con tecnologia a 90 nanometri, sono caratterizzate da un TDP pari a 95 Watt. Queste cpu sono costruite utilizzando tecnologia produttiva a 90 nanometri, e nelle loro prime versioni immesse in commercio vari problemi di power leakage avevano portato il TDP massimo a raggiungere il valore di ben 115 Watt, diminuito in seguito agli attuali 95 con una nuova revision del processore.

Le cpu Cedar Mill attualmente in commercio, viceversa, hanno nello stepping disponibile un TDP pari a 86 watt, come chiaramente evidenziato nel datasheet Intel disponibile a questo indirizzo.

tdp_pentium4_serie_600.gif

Le cpu Pentium 4 basate su Core Cedar Mill saranno facilmente riconoscibili per via dell'utilizzo del numero 1 quale terza cifra della propria sigla. In termini pratici, quindi, la cpu Pentium 4 641 sarà basata su core Cedar Mill, con frequenza di clock di 3,2 GHz e cache L2 pari a 2 Mbytes. Restano invariate le restanti caratteristiche tecniche: tutte le cpu Pentium 4 serie 6, quindi, utilizzano bus Quad Pumped a 800 MHz di clock e integrano supporto alla tecnologia HyperThreading.

Fonte: xbitlabs.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

83 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
leo boss24 Aprile 2006, 11:18 #1
ottimo ora hannp colmato il gap di tdp che avevano con i processori amd ora resta il sorpasso nelle prestazioni ma mi sa ke con questa e le prox generazioni di processori il sorpasso ci sarà eccome
Robbysca97624 Aprile 2006, 11:25 #2
Si sicuro! E' bello essere convinti di qualcosa nella vita...Intando AMD prepara le Cpu a 35W giusto per intenderci!
MiKeLezZ24 Aprile 2006, 11:27 #3
Originariamente inviato da: Robbysca976
Si sicuro! E' bello essere convinti di qualcosa nella vita...Intando AMD prepara le Cpu a 35W giusto per intenderci!

Le CPU non abbasseranno il TDP a 35W.
Verrano solo introdotte CPU "mobile" da 35W. Che costeranno 2 volte tanto.
NAM_Xavier24 Aprile 2006, 11:27 #4
lo dici perchè sei fiducioso o perchè hai fonti certe?? mi sembra un po' azzardato...

non ho idea...secondo me è ancora tutto da vedere.... fare previsioni azzeccate non è una cosa molto semplice in ambito processori...
NAM_Xavier24 Aprile 2006, 11:28 #5
mi riferivo al commento di leo boss...
zande8824 Aprile 2006, 11:40 #6
Ricordo che amd e intel hanno idee un po diverse sul significato di tdp... finchè non vedo una rece seria le cose stanno come sono adesso.
MiKeLezZ24 Aprile 2006, 11:42 #7
Originariamente inviato da: NAM_Xavier
lo dici perchè sei fiducioso o perchè hai fonti certe?? mi sembra un po' azzardato...

non ho idea...secondo me è ancora tutto da vedere.... fare previsioni azzeccate non è una cosa molto semplice in ambito processori...

E' ufficiale, ne abbiamo già parlato (probabilmente in una news su AM2).
Ma la Fede arriva a questo e altro.
MiKeLezZ24 Aprile 2006, 11:44 #8
Originariamente inviato da: zande88
Ricordo che amd e intel hanno idee un po diverse sul significato di tdp... finchè non vedo una rece seria le cose stanno come sono adesso.

Intanto che aspettate AM2 (che non porterà aumenti di prestazione rispetto ai 939), gustatevi qualche test interessante..
http://www.tomshw.it/news.php?newsid=6344
Dumah Brazorf24 Aprile 2006, 11:46 #9
Non riesco a capire la differenza tra le 2 note della tabella...
Nel punto 1 "The TDP is not the maximum power that the processor can dissipate".
Nel punto 2 "The table shows the maximum TDP for a given frequency range".
86Watt sono quindi il consumo massimo del 3.6GHz senza oc (gli altri meno) o no?
Dreadnought24 Aprile 2006, 11:56 #10
Originariamente inviato da: leo boss
ottimo ora hannp colmato il gap di tdp che avevano con i processori

Assolutamente no... una CPU che ti consuma 80-85W di picco con un solo core è decisamente troppo.

AMD sta ancora su 35-45W massimi sul single core.
Anche i Vecchi G5 consumavano un po' ma erano sicuramente sotto le cifre di intel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^