Pentium 4 3,2 Ghz EE: ben 1.000 dollari di cpu

Pentium 4 3,2 Ghz EE: ben 1.000 dollari di cpu

Sarà prossimo ai 1.000 dollari il costo finale delle nuove cpu Pentium 4 EE, dotate di 2 Mbytes di cache L3 integrate on board.

di pubblicata il , alle 14:20 nel canale Processori
 
p4_ee_32_logo.jpg


La rincorsa a cpu dalle prestazioni velocistiche sempre più elevate sembra non conoscere fine, ma con essa anche l'aumento di prezzo dei processori top della gamma.

Intel e AMD hanno presentato, lo scorso 23 Settembre, le proprie nuove cpu top della gamma, rispettivamente Pentium 4 3,2 Ghz Extreme Edition e Athlon 64 FX-51. Nella giornata di ieri sono emersi alcuni dettagli, non provenienti da fonti ufficiali Intel, circa il costo previsto di questa cpu, che dovrebbe essere pari a 925 dollari per lotti di 1.000 cpu.

La conseguenza pratica di un prezzo così elevato è che sul mercato questo processore dovrebbe essere commercializzato a circa 1.000 dollari, costo che in Italia aggiungendo l'IVA dovrebbe superare la soglia di 1.000€ per l'utente finale.

Come già segnalato all'interno della recensione della cpu Athlon 64 FX-51, il pur elevatissimo livello prestazionale ottenibile con questi processori non sembra giustificarne, in ambiente desktop, il costo così elevato.

La cpu Pentium 4 3,2 Ghz Extreme Edition integra, rispetto alla cpu Pentium 4 3,2 Ghz, ben 2 Mbytes di cache L3, ferma restando la dotazione di 512 Kbytes per la cache L2. Il Socket di connessione alla scheda madre resta quello 478 delle cpu Pentium 4, come del resto anche il processo produttivo a 0.13 micron.

Le cpu Pentium 4 3,2 Ghz EE dovrebbero essere disponibili sul mercato, benché in volumi ridotti, a partire dalla fine del mese di Novembre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

109 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AndreKap10 Ottobre 2003, 14:23 #1
Si conferma come una pura mossa di immagine per attutire l'effetto dell'uscita dell'Athlon 64.....
Jaxoon10 Ottobre 2003, 14:23 #2
coooosaaaaaaa??? Ma stiamo scherzando? 1000€???
prova10 Ottobre 2003, 14:27 #3
Ma stiamo scherzando?

Ma portiamoci in montagna la morosa con 1000€,che è meglio ...
Zac 8910 Ottobre 2003, 14:30 #4
Con 1000 € ci si fa un PC intero...
andreat10 Ottobre 2003, 14:31 #5
moooooooltooooo meglio!!!! ;-)))
permaloso10 Ottobre 2003, 14:32 #6
dovrebbe essere commercializzato a circa 1.000 dollari, costo che in Italia aggiungendo l'IVA dovrebbe superare la soglia di 1.000€ per l'utente finale
Chi è che ha fatto questa supermegastraottimistica previsione? valutando come si trasformano i prezzi dollaro/euro nn prevedo un esborso da parte dell'utente inferiore ai 1200/1300 euri.. detto questo... con quei soldi ci affitto una escort!!!! LOL
mahrius10 Ottobre 2003, 14:34 #7
INTEL 6 TU
CHI PUO' CHIEDERTI, CHIEDERTI DI PIU'?


'na dose... (~)
Carpix10 Ottobre 2003, 14:38 #8

Porca zozza....

Annamo bene, tra un po' toccherà chiedere un finanziamento solo per comprare il proc. per il Pc, già il settore informatico è al quanto in crisi adesso , con questi prezzi si da la zappata sui piedi da solo, è troppo 1000€ per un proc. secondo me !!!
Ciao Ciao
teoprimo10 Ottobre 2003, 14:38 #9
1300€ diciamo che è il prezzo giusto
complimenti all'intel!
senza alcuna innovazione, ha preso gli ha piazzato una marea di cache e lo ha venduto.....veramente uguale ai 64bit a livello di innovazione tecnologica
TheSlug10 Ottobre 2003, 14:41 #10
A RIDICOLIIIIIIIIIII!!!!!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^