Overclock delle cpu Phenom facilitato con SB750

Overclock delle cpu Phenom facilitato con SB750

AMD implementerà, nelle schede madri basate su nuovo south bridge SB750, la funzionalità Advanced Clock Calibration per più elevati margini di overclock con cpu Phenom Black Edition

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:15 nel canale Processori
AMD
 

Nelle scorse settimane abbiamo segnalato alcune indiscrezioni, secondo le quali l'utilizzo di schede madri Socket AM2+ con south bridge SB750 in abbinamento a processori AMD Phenom Black Edition, dotati cioè di moltiplicatore di frequenza sbloccato, avrebbe permesso di ottenere margini di overcloccabilità particolarmente interessanti.

Alla base l'utilizzo nel nuovo south bridge SB750 di particolare circuiteria di gestione del processore, capace di fatto di abilitare una superiore tolleranza di funzionamento dei processori black edition al funzionamento a frequenze superiori a quelle di specifica.

Grazie alle informazioni pubblicate dal sito CHile Hardware a questo indirizzo, scopriamo che questa funzionalità sembra esistere veramente. AMD, in un proprio documento interno, parla di "Advanced Clock Calibration, funzionalità in grado di accelerare funzionalità delle schede madri AMD dotate di south bridge SB750".

Il nuovo south bridge implementerà questa funzionalità attraverso l'utilizzo di 7 pin del processore Socket AM2+, accanto ad un bios appositamente sviluppato così da abilitare le funzionalità implementate nel south bridge.

Le schede madri che impementeranno questa funzionalità sono quelle basate sui north bridge AMD 790FX oppure AMD 790GX, entrambi ovviamente abbinati al nuovo south bridge. In concomitanza con il Computex 2008 di Taipei, evento svoltosi ad inizio Giugno, vari produttori di schede madri hanno mostrato prototipi di proprie schede madri basate su north bidge AMD 790GX abbinato a south bridge SB750.

Stando alla documentazione tecnica sviluppata da AMD, la funzionalità Advanced Clock Calibration permetterebbe di ottenere i migliori risultati complessivi abbinando sistemi di raffreddamento particolarmente complessi ed efficaci con elevati overvolt del processore. Agendo via moltiplicatore di frequenza del processore, sbloccato verso l'alto nelle cpu Black Edition, dovrebbe essere possibile ottenere frequenze di lavoro particolarmente elevate con queste piattaforme, lasciando in specifica i restanti parametri di funzionamento del sistema.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gianni187920 Giugno 2008, 11:34 #1
molto interessante ecco che si cominciano a spiegare un pò di cose viste nella scorsa news
Micene.120 Giugno 2008, 11:38 #2
uhm mi sembra un'arrampicata sugli specchi per contrastare intel sull'oc...
grng20 Giugno 2008, 11:46 #3
ne manca di strada per avvicinarsi a intel...innanzitutto servono i 45nm, altrimenti i consumi/calore sono elevatissimi a certe frequenze, poi qua si parla di moltiplicatore sbloccato con sb750+ phenom black edition (quindi non tutti i phenom)
quando si vedranno phenom ad aria/liquido sui 3.5-4ghz allora si che si sarà avvicinata, ma non penso sarà molto facile
in ogni caso forza amd, nelle schede video con le 48x0 sembra abbia preso la strada giusta, ora servono miglioramenti coi processori
killer97820 Giugno 2008, 11:58 #4
Gia con i vecchi SB si vedono overclock discreti, mediamente arrivano a 3,0/3,2ghz i black B3, credo che con questo SB750 al max altri 100/200mhz non di + usando dissy ad aria con le palle!!! il problema restano i consumi a 2,5ghz consumano gia 120W immaginate a 3,2ghz cosa sono
faber8020 Giugno 2008, 12:30 #5
a 65nm il phenom ha già il collo tirato; con l'OC qua schizza sopra i 150W, con buona pace delle MB....che senso avrebbe nn lo so....senza contare che il fattore stabilità è....boh?

è rischioso come overcloccare un prescott già al limite
VEKTOR20 Giugno 2008, 13:07 #6
Originariamente inviato da: faber80
è rischioso come overcloccare un prescott già al limite


Che brutto paragone hai fatto, ma quanto hai ragione! Rende molto l'idea...
Therinai20 Giugno 2008, 14:43 #7
Originariamente inviato da: faber80
a 65nm il phenom ha già il collo tirato; con l'OC qua schizza sopra i 150W, con buona pace delle MB....che senso avrebbe nn lo so....senza contare che il fattore stabilità è....boh?

è rischioso come overcloccare un prescott già al limite


cosa vuol dire rischioso? Mica si frigge la cpu se overclocchi troppo (non ad aria almeno)
denis7220 Giugno 2008, 15:12 #8
Una domanda all'autore della news: Mi chiedevo se ci sia stata una qualche conferma da canali autorevoli (AMD,OEM,altri siti,etc..) oppure se si tratti di informazioni tratte unicamente dal jpg di ChileHardware ?
Sul sito AMD nulla. E tutti i siti che ho consultato citano CHW.
Sarei in particolare interessato a capire con che principio di funzionamento il SouthBridge compie questa prodezza. Suppongo che in qualche modo si occupi di Clock del processore e/o di alimentazione ma fino ad ora credevo che fossero compiti piu' adatti al North. Se gentilmente qualcuno ne sapesse di piu sarei veramente curioso.
Inoltre una piccola precisazione. Non su tutte le MB con i suddetti Chipset saranno fisicamente utilizzati i famosi 7 pin (su alcune MB con SB750 potranno non essere usati), percio' bisognerà verificare l'effettiva compatibilità della specifica MB con l'"Advanced Clock Calibration".

Originariamente inviato da: faber80
a 65nm il phenom ha già il collo tirato; con l'OC qua schizza sopra i 150W


Nel documento incriminato si specifica che oltre ai requisiti già citati, le motherboard dovranno erogare piu di 140W.

Per il momento sembra siano riusciti a portare un 9850 a 3.4GHz@1.550V (non sono riuscito a capire con che stabilità purtroppo).
killer97820 Giugno 2008, 15:55 #9
la cosa + assurda sono le mobo !! ancora devo vederne una con sezione alimentazione adeguata, ovvio che oltre certe freq. ci sia instabilita
king74921 Giugno 2008, 11:05 #10
Originariamente inviato da: denis72
Per il momento sembra siano riusciti a portare un 9850 a 3.4GHz@1.550V (non sono riuscito a capire con che stabilità purtroppo).


Bah però bisogna vedere in che modo sono arrivati a quella frequenza. Per esempio so che c'è gente che ha portato l'Athlon XP 2800+ a 3,46 GHz, però raffreddandolo ad azoto liquido!! Normalmente sarebbe instabile anche a 2,31 GHz (al mio ho tirato il collo al massimo, e solo per i test)...
Secondo me chi compra cpu AMD deve mettersi l'anima in pace ed evitare l'overclock.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^