Overclock con le CPU Intel Skylake non K? Si, per il momento

Overclock con le CPU Intel Skylake non K? Si, per il momento

Nuovi bios stanno aprendo la porta all'overclock dei processori Intel Skylake non appartenenti alla famiglia K, tutto per la gioia degli appassionati di tweaking e sempre che tutto questo sia accettato da Intel

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Processori
IntelCore
 

Con il debutto dei processori della famiglia Core basati su architettura Skylake l'azienda americana ha seguito la stessa strategia messa in atto con le soluzioni basate su architettura di precedente generazione: proporre versioni di processore caratterizzate da moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto, indicate con la sigla K, accanto a modelli standard con i quali non è possibile intervenire in overclock.

Se i processori Skylake della serie K permettono di intervenire sul moltiplicatore e di impostare liberamente la frequenza di Base clock (BCLK) rispetto al valore di default di 100 MHz, così non accade per le versioni non K che di fatto sono costrette ad operare sempre alla frequenza di default. Un appassionato di overclock è quindi limitato sempre all'utilizzo di versioni di processore K qualora voglia intervenire in overclock sulla propria CPU.

Vari produttori di schede madri hanno però in questi giorni iniziato a rendere disponibili bios aggiornati per propri modelli basati su chipset Intel Z170, con i quali è possibile intervenire a overcloccare le CPU non appartenenti alla famiglia K aumentandone la frequenza di Base clock (BCLK) oltre il valore di 100 MHz di default. Se in precedenza, per la particolare architettura di questi processori, non era possibile mantenere funzionamento stabile una volta raggiunti i 103-105 MHz di Base clock ora questo limite è facilmente superabile con incrementi che superano il 60% in alcuni test interni.

L'utilizzo di questi bios ha per il momento due chiare limitazioni: la prima è che la GPU integrata nei processori Skylake viene disabilitata, costringendo all'utilizzo di una scheda video discreta. La seconda è che la tecnologia Turbo non è poiù funzionante, come del resto anche l'abilitazione dei vari C-State nelle modalità di risparmio energetico. Per tutte si tratta di compromessi ampiamente accettabili per il pubblico degli utenti più appassionati di overclock.

Molto ovviamente dipende dalla tolleranza del processore utilizzato, dal sistema di raffreddamento e dalle memorie DDR4 ma tale risultato rende accessibili frequenze di clock molto elevate anche con i processori Intel non appartenenti alla serie K. Resta da capire, e sembra questo il timore dei produttori di schede madri, se Intel vorrà intervenire forzando i produttori di schede madri a bloccare questa funzionalità oppure se vorrà lasciare carta bianca così da permettere agli enthusiast nuovi livelli di overclock anche con i processori Skylake dal costo più contenuto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav17 Dicembre 2015, 16:55 #1
Tra un i5-6500 ed un i5-6600k ci sono meno di 50 euro di differenza.

Mentre un i5-6400, con il molti 27x, è difficile da spingere sopra i 4.1-4.2GHz.
Ci si potrebbe "divertire" con un dual core i3-6100 da 130 euro, ma le prestazioni restano quelle di un dual core:
http://www.techspot.com/review/1108...king/page4.html

Nella scarsa disponibilità di i7-6700k, forse risparmiare 80-100 euro per un i7-6700 ed overcloccarlo, potrebbe avere un minimo di senso.

Ma per quanto possa essere una situazione interessante per gli appassionati, non è nemmeno paragonabile ai tempi del Celeron 300A o del Q6600: lì ti ritrovavi con le prestazioni di cpu che costano 3 volte in più.

les217 Dicembre 2015, 17:01 #2
in ogni caso sembra una buona notizia e un ricordo dei vecchi tempi
più per gioco che per reale necessità ormai
TheSim17 Dicembre 2015, 17:17 #3
lacrimuccia.. quando l'unico modo per spremere una core2duo su sk775 era spingere il più possibile il bus di sistema...! A quel tempo davvero la mobo e le ram facevano la differenza, avevo un core2duo e6300, una p5b deluxe e ram con chip micron d9.... bei tempi!
Brajang17 Dicembre 2015, 17:31 #4
Ma quindi i nuovi "K" saranno in stile "Core 2 Extreme"? L'overclock sarà sicuramente più interessante adesso... 60% è un'enormità! Mi sono divertito con il C2duo passando da 2,3 a 3,3ghz, è stato un +43% e sembrava già tanto! Aspetto test specifici.
xXAbigailXx17 Dicembre 2015, 18:15 #5
non occorre rivangare un passato così remoto, io sto ancora benissimo con un i7 920 con BCK a 200mhz (x20) e faccio 10k su firestrike con R9 290
AleLinuxBSD17 Dicembre 2015, 20:04 #6
Mi domando considerando che gli overclock richiedono l'uso di dissipatori terzi, per avere maggiore efficienza, escludendo le soluzioni a liquido, considerando i problemi di piegamento di questi nuovi processori, dovuti all'essere più sottili dei precedenti, in abbinamento con più grossi dissipatori ad aria, quanto la cosa risulti davvero fattibile senza incorrere in problemi.
thx17 Dicembre 2015, 20:16 #7
Originariamente inviato da: TheSim
lacrimuccia.. quando l'unico modo per spremere una core2duo su sk775 era spingere il più possibile il bus di sistema...! A quel tempo davvero la mobo e le ram facevano la differenza, avevo un core2duo e6300, una p5b deluxe e ram con chip micron d9.... bei tempi!


Esatto bei tempi ...mia stessa configurazione (diverso solo mobo , Giga DS4) FSB sopra i 400 Mhz,con le Micron D9 che salivano senza paura
thunder_bolt9617 Dicembre 2015, 20:49 #8
La notizia giusta che ti porterebbe ad acquistare un i7 6700, risparmiando quasi 100€ pur spingendolo come un K..
marchigiano17 Dicembre 2015, 21:03 #9
ottima notizia ma leggevo altrove che di solito oltre il 20-30% non è stabile... hanno sfruttato un bug scovato da un dev mentre moddava bios
Actze18 Dicembre 2015, 09:30 #10
@marchigiano - si si bella notizia, ora investo 370 sacchi per un i7 6700 e appena mi arriva intel blocca tutto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^