Opteron HE: incrementi nel TDP

Opteron HE: incrementi nel TDP

Le prossime generaizoni di cpu Opteron, revision F, avranno un incremento nel TDP per le versioni a basso consumo

di pubblicata il , alle 11:06 nel canale Processori
 

The Inquirer segnala, a questo indirizzo, alcune informazioni sulle prossime versioni di processore AMD Opteron Socket F, della serie HE. Con questa sigla vengono indicate quelle cpu che hanno un consumo complessivo inferiore alle soluzioni standard, e per questo specificamente pensate per impieghi in sistemi blade.

La prossima generazione di soluzioni Opteron HE vedrà il proprio TDP passare dagli attuali 55 Watt a circa 68 Watt; quest'ultimo è un valore non nuovo per le cpu Opteron a basso consumo, in quanto è il consumo di una particolare versione di processori Opteron HE.

AMD ha infatti proposto sia Opteron HE a 55 Watt nel mercato ufficiale, che sviluppato versioni a 68 Watt di TDP per alcuni specifici clienti, senza menzionare la loro presenza in modo ufficiale. E' evidente come questa versione sia stata specificamente prevista per l'utilizzo in sistemi blade finiti di alcuni partner AMD, o in server nei quali i requisiti termici non permettevano l'utilizzo di processori Opteron standard.

Per la prossima generazione di processori Opteron HE, quindi, il TDP dovrebbe passare a 68 watt. L'implementazione del memory controller DDR2 e delle nuove tecnologie per virtualizzazione e sicurezza porteranno una diminuzione media del consumo quantificato in circa 5 Watt. Pare quindi strano che AMD abbia scelto di incrementare il TDP delle cpu Opteron a basso consumo, a meno che questo non permetta di aumentare le rese produttive di questi processori.

Di seguito, precedenti news sullenuove cpu Opteron Socket F:

Opteron Socket F: ecco la cpu
Il debutto delle nuove evoluzioni di processore Opteron, per memoria DDR2 e future versioni quad core, è atteso nei prossimi mesi

Un nuovo Socket per le cpu Opteron Quad Core
Emergono le prime immagini delle soluzioni Socket F, nuovo connettore per le future versioni di processore Opteron con 4 Core

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ronthalas17 Marzo 2006, 11:44 #1
Mi sembra di notare che AMD ultimamente tiene fisso il TDP nonostante pesanti differenze di frequenza tra i vari processori, non è che alla fine questo TDP sia solo indicativo del consumo/dissipazione massimi della CPU modello di punta, così da dare indicazioni pessimistiche ai produttori di schede/blade/raffreddamenti vari?
bs8217 Marzo 2006, 14:39 #2
infatti è così...è la punta massima di produzione di calore...e per inteso non è sempre correlato con il cosumo! gli alti valori di intel invece indicano il TDP medio....
nagual17 Marzo 2006, 15:17 #3

TDP

Il TDP e' il Thermal Design Power (o Point). Serve al progettista per sapere quanto puo' consumare al max il chip per tarare ventole, flussi d'aria e alimentatori. Il consumo reale e' sempre inferiore ma non si sa di quanto inferiore.

mic.
Sawato Onizuka17 Marzo 2006, 20:43 #4
Originariamente inviato da: nagual
Il TDP e' il Thermal Design Power (o Point). Il consumo reale e' sempre inferiore ma non si sa di quanto inferiore.


A me sembrava proprio che AMD indicasse come TDP il valore di picco consumato da una propria cpu, mentre Intel quello medio ... di norma è come dici te certo ma ognugno poi fa come gli pare a quanto vedo
sirus17 Marzo 2006, 20:59 #5
Impossibile che Intel indichi il TDP medio il TDP medio di un Pentium D non supera gli 85W mantre il TDP dichiarato è di ben oltre i 110W quindi anche per Intel il TDP indicato è massimo (forse un po' meno pompato di quello di AMD, nel senso che è un po' più ottimistico)...
JohnPetrucci17 Marzo 2006, 23:16 #6
Non mi sarei aspettato un incremento del tdp delle cpu opteron di nuova generazione, speriamo siano solo informazioni errate.
bjt218 Marzo 2006, 14:54 #7
Poichè il TDP di AMD indica la massima dissipazione del processore più performante di tutta la famiglia in condizioni da stress test, questo vuol solo dire che AMD ha intenzione di proporre Opteron HE un po' più performanti. Quelli di basso clock continueranno ancora a consumare poco, ma ci saranno altri esemplari che si potranno fregiare del marchio HE (con tanto di aumento di introiti per AMD).

Per essere più chiaro:

ora come ora le CPU prodotte vengono selezionate. Quelle che sopportano tensioni più basse ed hanno bassi assorbimenti vengono marchiati HE e venduti a prezzo più alto. Aumentando il TDP della serie HE, AMD può aumentare la percentuale di CPU che potrà marchiare HE. Ma se tu compri la CPU con clock più basso, quella sicuramente dissiperà molto meno del TDP dichiarato.

E' vero anche che così AMD ci guadagnerà di più.
mjordan22 Marzo 2006, 01:38 #8
Originariamente inviato da: ronthalas
Mi sembra di notare che AMD ultimamente tiene fisso il TDP nonostante pesanti differenze di frequenza tra i vari processori, non è che alla fine questo TDP sia solo indicativo del consumo/dissipazione massimi della CPU modello di punta, così da dare indicazioni pessimistiche ai produttori di schede/blade/raffreddamenti vari?


A me sembra notare come entrambi i valori di TDP (sia Intel che AMD) ormai non rappresentano piu' niente di effettivo... Secondo me i produttori mettono a palla la CPU per un quarto d'ora dopodichè misurano la temperatura on chip e traggono le conclusioni...
mjordan22 Marzo 2006, 01:38 #9
Originariamente inviato da: JohnPetrucci
Non mi sarei aspettato un incremento del tdp delle cpu opteron di nuova generazione, speriamo siano solo informazioni errate.


Io invece si... Ormai non sanno piu' dove spremere...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^