Opteron 2222 SE: ultima cpu prima di Barcelona?

Opteron 2222 SE: ultima cpu prima di Barcelona?

AMD introduce una nuova versione di processore Opteron per schede madri Socket F sul mercato, dal clock di 3 Ghz

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:56 nel canale Processori
AMD
 

AMD ha ufficialmente presentato quella che dovrebbe essere l'ultima versione di processore Opteron, prima del debutto delle nuove architetture basate su core noto con il nome in codice di Barcelona e caratterizzata dalla tecnologia produttiva a 65 nanometri e dalle profonde novità architetturali, la prima delle quali sarà la presenza di 4 core di processore.

Parliamo del modello Opteron 2222 SE, per schede madri Socket F a 1.207 pin e destinato all'utilizzo con memorie DDR2-667 di tipo ECC Registered, come abituale trovare in piattaforme destinate all'utilizzo in sistemi server e workstation.

opteron_2222se.gif (12397 bytes)

L'architettura è ovviamente di tipo dual core, con tecnologia produttiva a 90 nanometri e TDP massimo dichiarato in 119,2 Watt; la frequenza di clock di 3 GHz bilancia quella dei processori per sistemi desktop Athlon 64 X2 6.000+ e Athlon 64 FX-74. Da quest'ultimo processore di fatto il modello Opteron 2222 SE riprende l'architettura, in quanto entrambi basati su Socket F per la connessione con la scheda madre anche se il modello Athlon 64 FX-74 è dotato di memory controller compatibile con memorie DDR2-800 di tipo unbuffered.

Al momento attuale AMD non presenta questo processore nel proprio listino prezzi ufficiale, accessibile on line a questo indirizzo; la veersione Opteron 2220, di identiche caratteristiche ma con frequenza di clock di 2,8 GHz, viene proposta a 698 dollari tasse escluse per lotti di 1.000 processori ai distributori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
-andrea-05 Aprile 2007, 10:43 #1
nn trovo grande utilita in un procio di questo tipo
M4R1|<05 Aprile 2007, 10:58 #2
consuma un po' o sbaglio? non vedo l'ora che buttino fuori K10 xkè poi intel deve scappare!!!!
McGraw05 Aprile 2007, 11:42 #3
Che fine farà la piattaforma 4x4 con socket F?
E' sta lanciata con l'intento di colmare il divario tra i quad core Intel e i dual core AMD (con scarso successo), ma avrà un seguito?
Per ora abbiamo visto una sola scheda madre per questa piattaforma con 2 socket (Asus L1N64-SLI) e tre coppie di cpu dedicate (FX-74, FX-72, FX-70) con una buona premessa da parte di AMD, quella di poter aggiornare la piattaforma con i futuri quad core, ottenendo un sistema a 8 core! Sarà vero? la piattaforma poteva aver avuto un buon successo se si prevedevano anche cpu X2 oltre che FX in modo da abbassare il costo generale, pagando gia la scheda madre 350-400 Euro, mi sembrava una buona idea!
Mi chiedevo se Nvidia con il suo 680a SLI verrà messa da parte, vista la nuova acquisizione di ATI o rimarrà per proseguire questa strada con il 4x4... per ore Nvidia mi sembra che si sia nettamente spostata su Intel! Che ne sarà del 4x4?
capitan_crasy05 Aprile 2007, 11:47 #4
Originariamente inviato da: M4R1|<
consuma un po' o sbaglio? non vedo l'ora che buttino fuori K10 xkè poi intel deve scappare!!!!




cerchiamo di evitare questi commenti da "fanboy"...
capitan_crasy05 Aprile 2007, 11:54 #5
Originariamente inviato da: McGraw
Che fine farà la piattaforma 4x4 con socket F?
E' sta lanciata con l'intento di colmare il divario tra i quad core Intel e i dual core AMD (con scarso successo), ma avrà un seguito?
Per ora abbiamo visto una sola scheda madre per questa piattaforma con 2 socket (Asus L1N64-SLI) e tre coppie di cpu dedicate (FX-74, FX-72, FX-70) con una buona premessa da parte di AMD, quella di poter aggiornare la piattaforma con i futuri quad core, ottenendo un sistema a 8 core! Sarà vero? la piattaforma poteva aver avuto un buon successo se si prevedevano anche cpu X2 oltre che FX in modo da abbassare il costo generale, pagando gia la scheda madre 350-400 Euro, mi sembrava una buona idea!
Mi chiedevo se Nvidia con il suo 680a SLI verrà messa da parte, vista la nuova acquisizione di ATI o rimarrà per proseguire questa strada con il 4x4... per ore Nvidia mi sembra che si sia nettamente spostata su Intel! Che ne sarà del 4x4?


Usciranno i "K10 Agena" quad core con socket F per la piattaforma 4X4; in totale due cpu quad core e 8 core disponibili...
Praticamente inutile in ambito desktop ( almeno per il momento ), interessante in ambito Workstation ad alte prestazioni...
PsyCloud05 Aprile 2007, 12:47 #6
tra i 115.1425 Watt e i 119.4875 watt di consumo se non ho sbagliato i calcoli.
Effettivamente non sono pochi. Non capisco la strategia dietro a questo processore...
sec_death05 Aprile 2007, 13:25 #7
non c'è strategia, se non quella di prendere tempo con versioni overcloccate.
ad amd mancano le risorse, deve fare uscire chipset nuovi processori nuovi schede video nuove, non ha mai avuto cosi tante urgenze in tutta la sua storia
Cazzabbubbolo05 Aprile 2007, 13:36 #8
Originariamente inviato da: sec_death
non c'è strategia, se non quella di prendere tempo con versioni overcloccate.
ad amd mancano le risorse, deve fare uscire chipset nuovi processori nuovi schede video nuove, non ha mai avuto cosi tante urgenze in tutta la sua storia



Ho come l'impressione che con l'acquisto di ati, Amd si sia data la cosiddetta zappa sui piedi...

Intanto Ati caracolla sotto il pesso della serie g80 (e presto g90), Amd ha perso tantissimo terreno nei confronti di intel, soprattutto nel settore dei processori mobile (guarda il successo del centrino duo) e nel frattempo chi butta il sangue per avere un sistema decente siamo noi...
Oh bé, non so voi, ma io rispolvero il commodore...
McGraw05 Aprile 2007, 13:41 #9
Rimanendo in tema 4x4!
A questo punto é da chiedersi se il 680a SLI é all'altezza di supportare a pieno i futuri K10 di AMD! e inoltre per i K10 si parla di un nuovo socket 1207+ in grado di supportare l'Hypertransport 3.0, anche se per i K10 verrà garantita la connessione meccanica su un socket F avrà proprio il limite nel non implementare questa nuova tecnologia, mah vedremo! io sono scettico nel fatto che a Nvidia verrà permesso di continuare in questa strada e scettico nel fatto che AMD/ATI produrrà un chipset per questa piattaforma...
retnI W05 Aprile 2007, 13:56 #10
Originariamente inviato da: Cazzabbubbolo
Ho come l'impressione che con l'acquisto di ati, Amd si sia data la cosiddetta zappa sui piedi...

Intanto Ati caracolla sotto il pesso della serie g80 (e presto g90), Amd ha perso tantissimo terreno nei confronti di intel, soprattutto nel settore dei processori mobile (guarda il successo del centrino duo) e nel frattempo chi butta il sangue per avere un sistema decente siamo noi...
Oh bé, non so voi, ma io rispolvero il commodore...


Tuttavia credo che per la maggior parte di consumatori le soluzioni miglior rimangono quelle AMD se si vuol tener gli occhi al portafogli e il guadagno effimero su ogni prodotto viene compensato abbastanza bene dal volume delle vendite. Una X1950XT 512MB consente di giocare a tutto, alle risoluzioni umane, d' altronde credo che ancora la stragrande maggioranza dei consumatori abbia monitor 1280x1024. Un X2 3800+ in ambito desktop consente e consentirà il raggiungere prestazioni di tutto rispetto per ancora moolto tempo. Insomma IMHO, l' intelligente ed oculato con risorse limitate opta ancora per un pc marchiato AMD, mentre lo scialaquatore e celolunghista va su Intel - nVidia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^