NVIDIA conferma: il progetto Denver è una CPU per PC, server e workstation

NVIDIA conferma: il progetto Denver è una CPU per PC, server e workstation

Alla fine la CPU di casa NVIDIA è un progetto reale, sebbene differente da quanto ipotizzato da molti. Ecco cosa è emerso nel corso della conferenza stampa del CES di Las Vegas edizione 2011

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:57 nel canale Processori
NVIDIA
 

Era sbagliata la domanda. Nel corso degli anni e anche in tempi recenti si sono susseguite voci su una possibile CPU di casa NVIDIA, puntualmente smentite in ogni occasione dai pochi autorizzati a farlo. Alla domanda se NVIDIA fosse o meno al lavoro su una CPU x86, la risposta era inequivocabilmente negativa. Eppure qualcosa era nell'aria perché le voci, si sa, spesso nascondono almeno una percentuale di verità, più o meno elevata a seconda delle singole circostanze.

Forse era meglio non chiedere se ci fosse un settore R&D al lavoro su una CPU x86. Era meglio omettere l'aggettivo alfanumerico, anche se con buona probabilità la risposta sarebbe stata la medesima. Forse però meno convinta e netta, chissà. Ci ha pensato un abbronzatissimo Jen-Hsun Huang, chief executive di Nvidia noto agli addetti ai lavori semplicemente come Jensen, a togliere i dubbi ai giornalisti presenti alla conferenza di NVIDIA del SEC 2011, inizialmente abbastanza "annoiati" dagli attesi discorsi su Tegra 2 e Optimus X2 su cui tutto si sa.

Jensen

Ecco quindi arrivare la bomba che non ti aspetti. NVIDIA, con il progetto Denver, sta studiando una CPU pensata per il mondo PC di elevate prestazioni. L'attenzione torna elevatissima in sala, raggiungendo il massimo quando si scopre che l'architettura del core sarà di casa ARM di prossima generazione. Coetanea, verosimilmente, del successore di Microsoft Windows 7 che godrà del porting per essere compatibile con architetture ARM e non solo x86, come da sempre è in Microsoft.

La notizia è di quelle forti, per diversi motivi. La prima è che NVIDIA si porrà in diretta concorrenza con Intel, in un settore dove le CPU con brand blu godono di un monopolio che supera l'80% dell'installato. La seconda è che il dualismo Microsoft-Intel, Wintel per gli appassionati, potrebbe presto perdere il potere assoluto di cui gode ora. Sia chiaro: un annuncio non sottointende nulla di tutto ciò in maniera netta, ma è lecito porsi alcune domande.

Ovviamente si è trattato di un accenno, privo di ogni approfondimento tecnico. La distanza di poche ore che ha separato l'annuncio di Jensen da quello di Steve Ballmer sulla versione Windows per ARM non è stata a nostro avviso casuale, sfruttando per giunta la presenza di tutta la stampa mondiale specializzata.

Jensen ha comunque parlato di altro prima di tutto ciò, facendo chiaramente intendere che anche in ambito mobile NVIDIA fa terribilmente sul serio. Con Tegra 2 si apre di fatto un grande spazio per NVIDIA nel mondo del mobile computing o del superphone, come è stato chiamato, forte di alleanze con aziende di grosso calibro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

99 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kanon06 Gennaio 2011, 10:44 #1

E finalmente...

... X86 avrà un concorrente nel settore consumer.
sertopica06 Gennaio 2011, 10:45 #2
wow! secondo me non je la fa ma vedremo...
Alekz06 Gennaio 2011, 10:49 #3
Niente ArtAttack oggi?
Italia 106 Gennaio 2011, 10:54 #4
Effettivamente, Nvidia deve proporre altro, ne va della sua stessa sopravvivenza...
Xam the elder06 Gennaio 2011, 11:04 #5
Secondo me il discorso si limiterà a qualche news sporadica con presunti progressi tipo questa.

Il discorso finisce qui o cmq non esce dalla zona news
NoNickName06 Gennaio 2011, 11:20 #6

Speriamo che...

... non giri solo il sistema operativo, ma che qualche azienda faccia anche il porting delle applicazioni. Tutto dipende da quanto presto e bene nvidia rilascerà i compilatori per Denver. Altrimenti avremo un bel processore con un bell'OS per farci girare paint e la calcolatrice.
Supersubway06 Gennaio 2011, 11:28 #7
Questa e' una news come non se ne vedevano da anni... FANTASTICO!

Segno dei tempi che cambiano, x86 non poteva durare in eterno...
TheDarkAngel06 Gennaio 2011, 11:29 #8
Ne mostreranno uno di cartone?
GiovanniGTS06 Gennaio 2011, 11:33 #9
Speriamo non diffondano il rebrand anche in campo CPU ........

Scherzi a parte, ma un ARM, a parità di consumi, ha realmente la possibilità tecnica di essere performante come un x86?
Riky197906 Gennaio 2011, 11:36 #10
Leggendo bene dovremo aspettare il successore di Windows7 per avere la possibilità di usare soluzioni ARM, o mi sbaglio?
Sarebbe anche da capire il target di nVidia, il titolo indica varie soluzioni ma l'articolo non ne parla, potrebbe essere alla fine un processore basato ARM che va a fare concorrenza a Atom e compagnia nel settore basso dei netbook e compagnia!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^