NVIDIA: all'orizzonte il mercato x86?

NVIDIA: all'orizzonte il mercato x86?

Nulla di ufficiale, ma una conferma de facto: NVIDIA sta lavorando allo sviluppo di una soluzione x86 nell'ottica di una piattaforma integrata come Tegra

di pubblicata il , alle 17:56 nel canale Processori
NVIDIATegra
 

Nel corso della Morgan Stanley Technology Conference tenutasi nei giorni scorsi a San Francisco, NVIDIA ha rilasciato alcune dichiarazioni con le quali ha ufficiosamente confermato di essere al lavoro per lo sviluppo di un chip x86 che dovrebbe permetterle di poter entrare in questo mercato nel giro di due o tre anni.

Durante la sessione di domande e risposte è stato chiesto ad NVIDIA se volesse prima o poi entrare nel mercato dei processori general purpose. A tal proposito Michael Hara, senior vice president of investor relations and communications dell'azienda, ha dichiarato: "Il punto non è tanto se, ma quando. Credo sia necessario prendersi un po' di tempo per raggiungere lo stesso livello di integrazione che abbiamo raggiunto con Tegra".

Hara ha poi precisato: "Tegra è, per definizione, un sistema completo in un chip e i requisiti per questo mercato sono tali per cui è necessario realizzare soluzioni molto piccole, a bassissimo consumo ma, al contempo, molto efficienti. In questo caso particolare ha avuto senso seguire questo approccio e un domani avrà senso seguire lo stesso approccio anche nel mercato x86". L'interesse di NVIDIA, pertanto, non pare quello di fare il proprio ingresso in tutti i segmenti del mercato x86, quanto più quello di focalizzarsi su soluzioni dedicate a dispositivi compatti e portatili.

Come anticipato poco sopra, l'ingresso nel mercato x86 non è previsto a breve termine. Hara ha sottolineato che attualmente non vi è la necessità, dal momento che la piattaforma Ion assieme alla cpu Atom è "sufficiente" e che verosimilmente potrebbe essere tutto pronto nel giro di circa tre anni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jocker199306 Marzo 2009, 18:05 #1
x86 = 32 bit?

scusate l'ignoranza ma ora come sono?
kierlo06 Marzo 2009, 18:10 #2
sono x86 anche le cpu a 32 bit..infatti sarebbero x86_64..non proprio x64 come si scrive per abbreviare..il nome deriva dal processore 8086 (mi pare) intel..Comunque altri ti sapranno spiegare meglio
supertoro06 Marzo 2009, 18:11 #3
No, non c'entra il tipo di architettura con il numero di bit. x86 è l'architettura su cui si basano tutti i chip Intel, AMD e VIA, ma non Tegra di nVidia (ad es.) che si basa su architettura ARM e su cui non gira Windows XP/Vista. Il problema è che nVidia non ha le licenze x86; quindi deve comprare VIA.
Cappej06 Marzo 2009, 18:13 #4
Originariamente inviato da: jocker1993
x86 = 32 bit?

scusate l'ignoranza ma ora come sono?


no... bono costì... 'un centra nulla...
X86 s'intende "processori X86" ovver tutti quelle CPU in grado di elaborare in ambiente X86, ovvero.. PC.Sono tutti gli Intel,Amd,Via,IBM che trovi o hai trovato fino ad ora nei PC, 1,2,4,8 core o 32 o 64 bit... altra cosa.. sono le "qualità" di un processore.
"Cell" di IBM, "PowerPC" di motorola e Ibm, ARM sono processori ma non X86, infatti non puoi farci girare Windows....
Diciamo che semplificando il concetto al massimo:

"Si definiscono CPU x86 tutti quei chip in grado di far girare le ciofehe di programmi Micr0soft!"
Cappej06 Marzo 2009, 18:16 #5
Originariamente inviato da: supertoro
No, non c'entra il tipo di architettura con il numero di bit. x86 è l'architettura su cui si basano tutti i chip Intel, AMD e VIA, ma non Tegra di nVidia (ad es.) che si basa su architettura ARM e su cui non gira Windows XP/Vista. Il problema è che nVidia non ha le licenze x86; quindi deve comprare VIA.


scusami... non le può comprare "dallo stesso organo" da cui le ha comprate VIA... ? o le hanno finite e devono tornare a negozio?
Io non credo sia Così... chiunque può costruire un Chip X86... purche abbia parecchi EURI per progettarlo, costruirlo e PAGARE LE CONCESSIONI SUI DIRITTI ... non so a chi...
ripper7106 Marzo 2009, 18:18 #6
a intel....
Cappej06 Marzo 2009, 18:19 #7
dimenticavo...
Cmq bello! Mi piacerebbe vedere "processorino" per MID in X86 made by Nvidia.... probabilemte sarebbe pure bono... meglio di quel "Troski" di Atom... è che in piazza non c'è niente di meglio!..
demon7706 Marzo 2009, 18:19 #8
Nvidia non è certo la prima che passa.. ma la sua attuale specializzazione non è certo nel campo x86..

Produrre un chip in grado di competere con le future rivali Intel ed Amd così "dal nulla" mi pare una sfida tutt'altro che semplice..
Staremo a vedere!

Se non altro la presenza di un "terzo incomodo" può dare un bello scossone al mercato!
Nenco06 Marzo 2009, 18:22 #9
Credo che la licenza x86 te la debba vendere intel, e non credo ne venderà ancora, percio nvidia dovra comprare qualcono che la ha già (a meno che non trovi qualkche cavillo legale da sfruttare)
Fx06 Marzo 2009, 18:24 #10
Originariamente inviato da: Cappej
"Si definiscono CPU x86 tutti quei chip in grado di far girare le ciofehe di programmi Micr0soft!"


mmm non sai vero che nel corso della storia sono uscite versioni di windows per cpu:
- powerpc
- dec alpha
- mips
- itanium

x86 definisce una famiglia di processori, il cui capostipite è l'8086. basta. il fatto che un x86 sia a 16, 32 o 64 bit è irrilevante, in tal senso. quello che conta è il set di istruzioni e la compatibilità di questo con il set originario.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^