Nuovo stepping per le cpu Intel Mobile

Nuovo stepping per le cpu Intel Mobile

Tra le migliorie implementate alcune modifiche interne che permetteranno di raggiungere frequenze più elevate

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:09 nel canale Processori
Intel
 

Intel si appresta a commercializzare un nuovo stepping, indicato con la sigla G-0, per i propri processori Core 2 Duo della serie 7000, specificamente sviluppati per l'utilizzo in sistemi notebook della famiglia Centrino. Le cpu interessate da questa novità sono le versioni Core 2 Duo T7700, T7500 e L7500, tutte con cache L2 integrata da 4 Mbytes di tipo unificato tra i due Core.

Queste le modifiche implementate con il nuovo stepping:

  • CPUID will change
  • No change in terms of electrical, mechanical, and thermal specifications between E-1 step and G-0 step SKUs
  • G-0 step incorporates speed path improvements to enable higher frequency bins
  • G-0 stepping will require a BIOS Update.

Alla base del nuovo stepping troviamo quindi alcune modifiche interne che permetteranno di raggiungere nel complesso frequenze di funzionamento più elevate, lasciando quindi intendere che sarà possibile avere a disposizione versioni di processore dal clock più elevato. Il nuovo stepping non implementerà modifiche nei voltaggi di alimentazione e nelle specifiche tecniche, lasciando piena compatibilità con le piattaforme notebook esistenti e richiedendo un semplice aggiornamento del bios.

Fonte: VR-Zone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rutto29 Maggio 2007, 10:30 #1

non credo di aver capito...

Detta cosi' sembra che il passaggio al nuovo stepping riguardera' solo 3 CPU la cui frequenza operativa e' gia' nota. Tra l'altro le suddette hanno il moltiplicatore bloccato e pensare che un notebook possa dare la possibilita' di oveclocking del bus per trarre vantaggio dalla nuova "architettura" mi pare fantasioso...
Quindi? A che serve il poter aumentare la frequenza operativa se non c'e' modo, praticamente, di farlo?
vitux29 Maggio 2007, 11:09 #2
Ma che stai dicendo??!! I core 2 duo nuovi hanno un sistema di overclock automatico in caso di applicazioni che non sfruttano il multi core: viene spento quasi completamente un core e viene accelerato l'altro con un overclock del 10% circa. Quindi in questo caso avranno migliorato l'efficienza di questo overclock dinamico e anche i vari steps di frequenza che vengono raggiunti in automatico in funzione al carico computazionale, semplicemente con una variazione del moltiplicatore e della frequenza interna delle cpu. Questi nuovi core 2 duo hanno anche la possibilità di diminuire da 800 a 400 Mhz il bus di comunicazione con il chipset.
NuT29 Maggio 2007, 12:15 #3
richiedendo un semplice aggiornamento del bios.


La chiave sta tutta qui: secondo voi le aziende rilasceranno aggiornamenti del Bios oppure usciranno con nuovi modelli costosi per spennare di più la gente?
Chelidon29 Maggio 2007, 23:49 #4
non credo centri affatto l'overclock dinamico (se stabiliscono che debba fare un 10% lo fanno sempre comunque ben all'interno di certi margini perchè se no non potrebbero certificarlo anche per cpu meno fortunate.. e poi non credo l'abbiano ancora fatto...) semplicemente col nuovo step se e quando vorranno potranno proporre sul mercato modelli dalla frequenza un po' più spinta grazie appunto al passaggio al nuovo step.... tranquilli che i vantaggi arrivano sempre a loro per primi, anche perché se no dubito ci sarebbero miglioramenti di step!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^