Nuovo stepping in vista per le cpu Intel

Nuovo stepping in vista per le cpu Intel

Alcuni documenti anticipano il rilascio di un nuovo stepping per le cpu Pentium 4: ottimizzazioni per il consumo e implementazione della tecnologia MX Bit

di pubblicata il , alle 14:04 nel canale Processori
Intel
 

Intel dovrebbe introdurre un nuovo stepping, chiamato E-0, per le proprie cpu Pentium 4, in formato Socket 478 e Socket 775 LGA. La novità dovrebbe interessare in particolare i modelli 2.8A, 2.8E, 3.0E, 3.2E e 3.4E GHz per Socket 478, oltre a quelli 520, 530, 540, 550 e 560 (2.8, 3, 3.2, 3.4, 3.6 GHz) per Socket 775 LGA. A queste si devono aggiungere le cpu LGA775 con tecnologia EM64T a 3.2, 3.4 e 3.6 GHz di clock, di prossima introduzione nel mese di Agosto.

Il nuovo stepping dovrebbe introdurre varie ottimizzazioni per il risparmio energetico, oltre a implementare la tecnologia NX Bit. Quest'ultima, tuttavia, sarà implementata solo nelle versioni di processore Pentium 4 per Socket 775 LGA.

Per le cpu Pentium 4 Extreme Edition per Socket 775LGA lo stepping adottato dovrebbe essere quello M0, al posto della versione E0.

Da Intel si prevede inoltre il debutto dello stepping D-0 per processori Pentium 4, da alcuni mesi atteso. Con questa nuova versione diminuiranno i requisiti di alimentazione del core Prescott, portando il TDP (Thermal Design Power) dagli attuali 100 e oltre Watt sino ai previsti 89 Watt, semplificando di parecchio la dissipazione termica delle cpu.

Per ulteriori informazioni si rimanda a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Flik1983x09 Giugno 2004, 14:07 #1

bene

finalmente si ragiona
barabba7309 Giugno 2004, 14:09 #2
Prima ci sarà lo step D-0 e poi l' E-0 ?
Così intel dovrebbe riuscire a contenere la dissipazione, visto che con questo nuovo step-core dovrà arrivare ai 4 ghz...
velociraptor6809 Giugno 2004, 14:28 #3
Io non ho mai acquistato AMD perché ritenevo che chipset e CPU Intel fossero più supportate e quindi stabili. Ma considerando il buon lavoro che AMD sta svolgendo ritengo che sarà solo questione di aspettare che esca un chipset VIA o Nvidia valido e Intel dovrà mettersi a contare tutti i piedini 'STORTATI' del suo socket LGA775.
abracadabra8409 Giugno 2004, 14:31 #4
Oooh....Finalmente!!!!Queste si che sono delle belle notizie!!!!
Mi sa che alla Intel sta avvenendo qlc di novo!!!speriamo in un cambio di filosofia e che si abbandoni presto la tecnologia P4 ormai da troppo tempo utilizzata x valorizzarne altre con meno Watt e + produttività(magari con sti benedetti 64 bit)
Certo che xò il dubbio sorge spontanio:Se già avevano lo step D-0 che consuma meno ormai da mesi...xkè non l'hanno messo da subito nei Prescott in vendita?invece di fare consumare quasi 100 W...ne potevano fare consumare meno!!! Forse il prescott in vendita(ora)è
1)solo un beta test x il prescott che verrà(nuovo core,nuove temp,nuove tecnologie implementate)
2)una bella scusa x accaparrare fondi spesi....

Questa xò è solo una mia idea....Non voglio fare polemiche
Dumah Brazorf09 Giugno 2004, 15:25 #5
Il nuovo step sarà il vero Prescott, quello attuale è una presa per il .... bella e buona dei clienti.
Evitarlo ora mi pare ancora + logico e sensato di prima.
Agosto è + vicino di quanto sembri.
Peccato per il socket farlocco...
Ciao.
DestinyXP09 Giugno 2004, 17:23 #6
prevedo una brutta annata per intel.
gli AMD 64 faranno un successo primordiale, nel frattempo che usciranno questi processori e intel provvederà ad ottimizzarli.
nel frattempo sta uscendo il soket 939 per AMD, e le prestazioni semprano almeno su carta molto valide...
sopratutto il prezzo della scheda madre, si allinea circa alla spesa di quando usci' l'Nforce 2 ULTRA400.
i processori sono cari, questo e vero, ma se contiamo le ottime performance, nuove istruzioni, e un netto passaggio di qualità , ne vale veramente la pena.
poi se contiamo che per settembre AMD si appresterà a lanciare i nuovi Athlon64 2600+ e magari un'ottimo margine di overclock come i precedenti Barton, per intel la vedo davvero brutta.
frankie09 Giugno 2004, 17:29 #7
mah chissà perchè proprio 89W... mi sembra già di averlo sentito questo 89 e non 90 o 91...

Non mi sembra poi tanto facile passare da 103 a 89, è il 15% di meno.

Boh, mo lo scopiazzamento sta pure nei watt dissipati.
Davirock09 Giugno 2004, 17:37 #8

ottima notizia...

... la riduzione dei requisiti di alimentazione.

Bye
lucusta09 Giugno 2004, 18:13 #9
la fragilita' dello socket non ee' un gra probema;
non ho ancora visto dal vero una 775, ma da quanto ho visto la soluzione piu' ovvia mi pare sia quella di mettere un cover di plastica tra' i piedini, in modo da distanziarli l'uno dall'altro ed impedire che si pieghino..
comunque e' ancora presto per parlare di queste cose.. aspettiamo agosto e la diffusione in volumi.
ErminioF09 Giugno 2004, 18:24 #10
Buona notizia per intel, anche se mi piacerebbe sapere se si riperquoterà sull'uscita dei dual core...
Comunque, la mia prossima cpu sarà un amd64 in ogni caso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^