Nuovo Core i7 Extreme a 6 core per fine anno

Nuovo Core i7 Extreme a 6 core per fine anno

Al debutto nel corso dell'ultimo trimestre dell'anno una nuova versione di processore Core i7 con architettura a 6 core, futura proposta top di gamma

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:33 nel canale Processori
 

Intel starebbe preparando il debutto di una nuova versione di processore top di gamma appartenente alla famiglia Core i7, dotato di architettura a 6 core, tecnologia produttiva a 32 nanometri e compatibilità con schede madri socket 1366 LGA.

Questa soluzione, prevista con il nome commerciale di Core i7 990X, andrà a prendere il posto della cpu Core i7 980X quale proposta top di gamma per i sistemi desktop, mantenendone le principali caratteristiche tecniche fatta ovviamente eccezione per la frequenza di clock. Quest'ultima dovrebbe incrementare di un moltiplicatore di frequenza, passando dai 3,33 GHz della cpu Core i7 980X sino a 3,46 GHz.

Precedenti versioni della roadmap dei processori Intel avevano indicato per il primo trimestre 2011 il periodo di possibile rilascio di una nuova versione top di gamma della famiglia di processori Core i7 con architettura a 6 core. I dati più recenti anticipano questo periodo al quarto trimestre; è ipotizzabile che Intel possa presentare nella prima metà del 2011 processori della serie Extreme basati su architettura Sandy Bridge, introducendo con questi anche nuove schede madri e chipset.

Intel dovrebbe inoltre introdurre anche un processore Core i7 a 6 core, modello Core i7 970:   la frequenza di clock, inferiore alla soluzione Core i7 980X, dovrebbe essere presumibilmente pari a 3,2 GHz, con lancio previsto entro la fine del terzo trimestre 2010. Questa cpu non avrà lo stesso prezzo delle versioni X, quindi 999 dollari al listino ufficiale Intel per i distributori e i partner OEM, ma inferiore benché elevato in assoluto considerandone il contenuto tecnologico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Darkon14 Giugno 2010, 08:48 #1
Ok che bello 6 core.... ormai ogni 6 mesi aumenta qualche core ma ancora il software non c'è manco mezzo programma salvo rarissime eccezioni che sia adatto anche solo a un semplice dual core.

Non sarebbe il caso di prendersi un attimo tempo sui processori e rilasciarli con differenze più sostanziose invece che con margini di miglioramenti non così netti?

E non sarebbe il caso di iniziare a fare software che sfrutti veramente bene i multi-core prima di arrivare a 1000 core!?
sertopica14 Giugno 2010, 09:01 #2
ot: ma sta insopportabile pubblicità a pieno schermo che appare ogni due per tre? /ot
bobby1014 Giugno 2010, 09:13 #3
Il bello è che c'è gente sul forum che in firma ha già l'i7 980x!
Cioè hanno speso quasi 1000€ per una cpu che non sfrutteranno mai in un gioco e nel 99% delle applicazioni.
gianni187914 Giugno 2010, 09:18 #4
Originariamente inviato da: bobby10
Il bello è che c'è gente sul forum che in firma ha già l'i7 980x!
Cioè hanno speso quasi 1000€ per una cpu che non sfrutteranno mai in un gioco e nel 99% delle applicazioni.


soliti discorsi, c'è gente che ha vetture sportive e non penso ogni santo giorni va in pista a correre.

Molti usano il 980x per benchare, altri anche per lavoro dato che ha una potenza di calcolo spaventosa.

Il 980x presumo non sarà più ExtremeEdition appena comparirà il 990x
Bazega14 Giugno 2010, 09:28 #5
io spero che la gente prenda l' i7 980x o 980 per lavori di grafica o giù di lì,per i giochi non avrebbe senso
holycleric14 Giugno 2010, 09:34 #6
Mha... il multicore è sicuramente sopravvalutato da alcuni e decisamente deve ancora mostrare appieno le sue potenzialità... io personalmente ho ancora un Q6600 (lo presi quando era appena uscito) e nel mio uso quotidiano avere 4 core nonostante non ci siano programmi specifici mi aiuta nella gestione di più programmi di una certa entità attivi simultaneamente (non so tipo un gioco, un processo di masterizzazione, uno di editing video, chat vocale, internet, P2P tutto contemporaneamente) assegnado manualmente alcuni processi ad alcuni core e così via. Sono sicuro che con il tipo di uso che ne faccio io l'i7980x sarà il mio prossimo processore dato che devo comunque prenderlo agli inizi del 2011.
Io comunque il computer lo considero la mia macchina sportiva... dato che la macchina sportiva costa in ogni caso molto di più e a me da meno soddisfazioni. A volte è bello spendere un po' di soldi per il pc, ovvio che non si può fare ogni 3 mesi XD
Argasio14 Giugno 2010, 09:45 #7
mossa che renderà più accessibile l'esacore di intel....ma non era necessario introdurne 2 nuovi per farlo.
Enriko8114 Giugno 2010, 09:45 #8
Originariamente inviato da: Bazega
io spero che la gente prenda l' i7 980x o 980 per lavori di grafica o giù di lì,per i giochi non avrebbe senso


ma scusate, ma non lo sapete che nelle firme ci possono scrivere che hanno il computer della N.A.S.A. , non è che dovete credere alle stronXate che la gente scrive o dice. hehhehe










però alla Intel che fighi ben 130Mhz guadagnati rispetto al precedente CPU ora si che CONVIENE!!!!1
kuru14 Giugno 2010, 09:58 #9
Penso che gli extreme intel non siano buone CPU a causa del loro costo, troppo elevato per un settore desktop.
edoardogiu14 Giugno 2010, 10:15 #10
ragazzi è sempre stato così e lo sarà, non dite sempre le stesse cose ad ogni nuova notizia

vi ricordate la serei c2d E8xxx, c'era l'8200 2,66ghz, 8400 3ghz, 8500 3,1ghz, 8600 3,3 ghz, intanto qui il sito era pieno di gente che li aveva o che cambiava l'8400 con l'8500 e così via dicendo
non è nuovo che intel offra lo stesso processore a frequenze leggermente diverse

oppure la serie E5xxx, c'è il 5200, 5300, 5400, 5500, e tutti cambiano solo di 100mhz, così pure come la serie quand, e si continua via dicendo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^