Nuovi processori Intel al debutto a Settembre

Nuovi processori Intel al debutto a Settembre

Nel corso del mese di Settembre Intel presenterà molti nuovi processori, per sistemi desktop oltre che per la nuova generazione di piattaforma Centrino

di pubblicata il , alle 12:11 nel canale Processori
Intel
 

Intel ha aggiornato le tempistiche di lancio di alcuni nuovi processori attesi al debutto nel corso dei prossimi mesi, stando alle informazioni inserite nella propria roadmap delle cpu e rese disponibili online dal sito web Digitimes a questo indirizzo.

Tra la fine del mese di Settembre e l'inizio di quello di Ottobre Intel presenterà 3 nuovi processori appartenenti alla famiglia Clarksfield, destinati all'utilizzo nelle piattaforme notebook di nuova generazione indicate con il nome in codice di Calpella.

Si tratta di processori basati su architettura Nehalem, che introducono quindi memory controller integrato e tutte le innovazioni architetturali già rese popolari con i processori Core i7 per sistemi desktop. Queste cpu quad core verranno proposte su sistemi notebook di fascia alta e non di dimensioni particolarmente contenute, con frequenze di clock pari a 1,6 GHz, 1,73 GHz e 2 GHz per la proposta della serie Extreme.

E' invece previsto per la prima metà di Settembre il debutto della nuova generazione di processori Intel per sistemi desktop, appartenenti alle famiglie Core i7 e Core i5 e basati su architettura Lynnfield. Questi processori utilizzeranno Socket 1156 LGA per il collegamento con la scheda madre, basata sul nuovo chipset P55 anch'esso atteso al debutto nello stesso periodo.

Intel sta inoltre preparando il debutto di nuove versioni di processori Xeon per il mese di Agosto, con i modelli Xeon W5590, W3580, W3550 e L5530. A seguire troveremo anche nuove versioni di processori Xeon per sistemi a singolo socket, destinati a workstation grafiche e a server di ridotte dimensioni. Questi processori utilizzeranno l'architettura nota con il nome in codice di Lynnfield e verranno proposti in versioni Xeon X3470, 3460, 3450, 3440 e 3430.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crimson Skies14 Luglio 2009, 12:15 #1
Cioè degli i7 con socket 1156 invece che 1366? Che vantaggi dovrebbero esserci?

Questo comunque porterà alla fine della architettura C2D sia dual che quad che però tante soddisfazioni ha dato e da a chi le ha.
M4rk19114 Luglio 2009, 12:21 #2
Ha fatto male Intel ad assegnare la sigla i7 anche alla fascia entry-level con socket LGA1156, si crea molta confusione, imho inutilmente.
bodomTerror14 Luglio 2009, 12:23 #3
quanto sarà veloce un i7 a 1.6 ghz rispetto un dual 2.5 mmm
SaggioFedeMantova14 Luglio 2009, 12:23 #4
non credo che basti cosi poco per porre fine all'esistenza del socket 775, il migliore della storia per ora..
Ratatosk14 Luglio 2009, 12:23 #5
Originariamente inviato da: Crimson Skies
Cioè degli i7 con socket 1156 invece che 1366? Che vantaggi dovrebbero esserci?


Maggiore confusione negli utenti. La conoscenza è potere, ed ogni mezzo per intralciarla viene utilizzato per vendere di più. Il conccetto è lo stesso che ha portato nVidia a fare ben tre serie diverse di schede video utilizzando lo stesso chip.

Originariamente inviato da: M4rk191
Ha fatto male Intel ad assegnare la sigla i7 anche alla fascia entry-level con socket LGA1156, si crea molta confusione, imho inutilmente.


Entro 7 minuti sarai subissato di velati insulti da fanboys intel che ritengono che queste politiche commerciali opache siano invece un'ottima idea per qualche astruso motivo.
mjordan14 Luglio 2009, 12:24 #6
Originariamente inviato da: M4rk191
Ha fatto male Intel ad assegnare la sigla i7 anche alla fascia entry-level con socket LGA1156, si crea molta confusione, imho inutilmente.


Se crea confusione allora hanno fatto bene. Loro ci campano con la confusione... Mi domando però perchè non si facciano delle leggi sulla trasparenza.
Xythras14 Luglio 2009, 12:31 #7
Ma calpella avrà il triple channel?
Se si secondo voi la piattaforma base sarà con 6 oppure con 3 GB?
Crimson Skies14 Luglio 2009, 12:50 #8
Originariamente inviato da: SaggioFedeMantova
non credo che basti cosi poco per porre fine all'esistenza del socket 775, il migliore della storia per ora..


Sicuramente vero. il 775 è stato veramente insuperabile. Speriamo Intel riesca a fare lo stesso con la serie "i". Però in effetti dare il nome i7 anche a CPU con socket 1156 crea davvero confusione. Lo dico da fan Intel fin dagli albori.
ste_jon14 Luglio 2009, 12:51 #9
bene così per fine anno potrò sostituire il mio vetusto pentium4... con un i7 socket156
Ratatosk14 Luglio 2009, 12:52 #10
Originariamente inviato da: Xythras
Ma calpella avrà il triple channel?
Se si secondo voi la piattaforma base sarà con 6 oppure con 3 GB?


Credo di no, Calpella dovrebbe essere una piattaforma con una variante di Ibex Peak, quindi dual-channel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^