Nuovi processori in arrivo da Intel e AMD

Nuovi processori in arrivo da Intel e AMD

Il mese di Maggio si preannuncia ricco di novità per i due produttori americani: nuove versioni di cpu Pentium 4 e Athlon XP, quest'ultima con frequenza di bus di 400 Mhz

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:26 nel canale Processori
IntelAMD
 
27464A_3.jpg


Sia Intel che AMD presenteranno, nel corso del mese di Maggio, numerose novità dal versante processori. Varie indiscrezioni sono già state pubblicate nei mesi scorsi e mancano ancora le conferme ufficiali da parte dei due produttori, ma alcuni elementi possono essere indicati sin d'ora con certezza.

Attorno alla metà del mese AMD introdurrà nuove versioni di cpu Athlon XP basate su Core Barton, dotate del supporto alla frequenza di bus di 400 Mhz.

Grazie alla nuova frequenza di bus AMD dovrebbe ottenere un ulteriore boost prestazionale e, soprattutto, permettere di sfruttare al meglio le memorie DDR400 con piattaforme Socket A, grazie al funzionamento sincrono tra bus di sistema e bus memoria.

I principali produttori di chipset presenteranno contestualmente i nuovi modelli dotati di supporto ufficiale alla nuova frequenza di bus di 400 Mhz. Si tratta dei chipset nForce 2 Ultra 400 per nVidia, KT600 per VIA e SiS748 per SiS.

logo_p4_ht_intel.jpg


Intel, d'altro canto, introdurrà nel mese di Maggio nuove versioni di cpu Pentium 4 con supporto alla frequenza di bus di 800 Mhz, dotate del supporto alla tecnologia Hyper Threading. Questa permette al sistema operativo di riconoscere il processore come se fosse composto da due cpu logiche distinte, in un unico package fisico.

Lo scorso 15 Aprile Intel ha introdotto la versione a 3 Ghz di clock della cpu Pentium 4, prima ad essere dotata del bus a 800 Mhz di clock. Le nuove cpu avranno clock inferiore, andando a posizionarsi nella fascia media di mercato.

Alcune fonti non ufficiali indicano come possibile anche il debutto, nel mese di Maggio, della versione a 3,2 Ghz di clock della cpu Pentium 4, sempre con bus Quad Pumped a 800 Mhz. Questa sembrerebbe una mossa quasi scontata da parte di Intel, visto che AMD dovrebbe introdurre la versione 3.200+ della propria cpu Athlon XP.

Sempre nel corso del mese di Maggio si attendono importanti annunci, sia da parte di Intel che dei principali produttori taiwanesi, di nuovi chipset Pentium 4 con supporto alla frequenza di bus Quad Pumped di 800 Mhz.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Digitimes, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

74 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vincino05 Maggio 2003, 09:33 #1
Mossa e contromossa! Speriamo che questo faccia abbassare ulteriormente i prezzo dei proc a freq + basse.
Fan-of-fanZ05 Maggio 2003, 09:38 #2
Mi pare che il gap di Amd nei confronti di Intel sia il seguente:
- supporto a 400 anziché 800 mhz
- frequenze non reali
- la cpu può bruciarsi
- mancato Hyper Threading (ma maggiori prestazioni reali), che fa pensare al sistema operativo (cioè a ciò che si interfaccia col cliente, e dunque al cliente) di avere solo una CPU...

I vantaggi invece sono:
- aiutare la concorrenza e diminuire il monopolio
- spendere meno
- una cpu realmente più performante
- tecnologie consolidate
- chipset nforce
- possibilità di upgrade a buon mercato
- non svenarsi per la RAM

Ho sbagliato o dimenticato qualcosa?
Trinità05 Maggio 2003, 10:00 #3
mi sembra un commento obbiettivo..

certo prima AMD era molto + aggressiva sui prezzi, si vede che non ce la facevano a mantenere quel ritmo
cjcavin05 Maggio 2003, 10:19 #4
Originally posted by "Fan-of-fanZ"

Mi pare che il gap di Amd nei confronti di Intel sia il seguente:
- frequenze non reali
- la cpu può bruciarsi


-punto dolente di amd, ma che come molti sanno a parità le prestazioni sono molto a suo favore...
-bhè Intel non si brucia?? da quando? tutte le cpu muoiono... chi prima chi dopo...
elessar05 Maggio 2003, 10:26 #5
Io mi permetterei solo di ricordare che, mentre l'HT è una tecnologia la cui effettiva utilità va ancora dimostrata, SSE ed SSE2 sono già risultate MOLTO utili, e il P4 in alcuni campi è decisamente piu' veloce dell'Athlon. Certo che se AMD si decidesse a rilasciare pure lei un buon compilatore...
topservice7705 Maggio 2003, 10:28 #6
Ma il PIV 3,0 con 800Mhz di Bus si trova in vendita? Lo sto cercando ma non riesco a trovarlo in nessun posto, sapevo che la distribuzione era stata interrotta. Possibile che presentino le nuove cpu quando quelle vecchie non sono ancora in vendita.
^TiGeRShArK^05 Maggio 2003, 10:30 #7
nn sempre l'hypertreading è un vantaggio...
Belthasor05 Maggio 2003, 10:40 #8
Bhe teniamo anche conto però che in applicativi professionali come 3d studio max o encoder o lightwave amd viene massacrata dal nuovo P4 con fsb, se poi teniamo conto che col canterwood c'è il supporto natio al raid sata e al dual channel ddr...
Io ho sempre avuto amd ma adesso passo a intel
metrino05 Maggio 2003, 10:41 #9
Credevo che col Barton, AMD avesse introdotto il diodo per la misura della temperatura, in modo da evitare di bruciare la CPU. Mi sbaglio?
Bulfio05 Maggio 2003, 10:42 #10
Attenzione che il bus di Intel è quad Pumped...non è effettivo...è un'altra cosa...se non sbaglio effetivamente i bus dei due processori sono entrambi a 200 Mhz...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^