Nuovi processori Celeron per sistemi notebook, anche con TDP di 17 Watt

Nuovi processori Celeron per sistemi notebook, anche con TDP di 17 Watt

Previsto per i primi mesi del prossimo anno il debutto delle CPU Intel Celeron per sistemi notebook basate su architettura Ivy Bridge: architettura dual core e versioni con TDP di 35 e 17 Watt

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:31 nel canale Processori
Intel
 

A partire dal primo trimestre 2013 Intel immetterà sul mercato le prime CPU della famiglia Celeron basate su architettura Ivy Bridge, specificamente sviluppate per l'utilizzo in sistemi notebook. Stando alle informazioni anticipate dal sito CPU World a questo indirizzo troveremo anche versioni caratterizzate da un TDP di 17 Watt, lo stesso delle proposte Core i5 e Core i7 destinate a sistemi Ultrabook.

Le caratteristiche tecniche delle 4 CPU Celeron attese al debutto sono riportate nella tabella seguente:

Modello

TDP Cores Threads Clock Cache L3 Clock GPU Clock GPU Turbo Memoria
Celeron 1000M 35W 2 2 1,8 GHz 2MB 650MHz 1GHz DDR3-1600
Celeron 1007U 17W 2 2 1,5 GHz 2MB 350MHz 1GHz DDR3-1333
Celeron 1020M 35W 2 2 2,1 GHz 2MB 650MHz 1GHz DDR3-1600
Celeron 1037U 17W 2 2 1,8 GHz 2MB 350MHz 1GHz DDR3-1333

Tutte queste nuove CPU integreranno architettura dual core, senza supporto alla tecnologia HyperThreading, in abbinamento a supporto al codice a 64bit e alla tecnologia VT-x per la virtualizzazione.

Le due tipologie di CPU Celeron mobile di nuova generazione si differenziano tra di loro principalmente per il livello di consumo. I modelli standard, con TDP di 35 Watt, hanno frequenze di clock più elevate tanto per la componente CPU come per quella GPU; il package con il quale saranno proposte sarà quello socket G2 rPGA.

Per le versioni a più basso consumo, caratterizzate come detto da un TDP di 17 Watt, troveremo frequenze di clock più contenute sia per la componente CPU come per quella GPU; per quest'ultima la frequenza di clock massima via tecnologia Turbo raggiungerà in ogni caso la soglia di 1 GHz toccata anche con le CPU standard. Per questi processori il package sarà di tipo BGA, quindi con CPU saldate direttamente sulla scheda madre così da contenere le dimensioni complessive.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stevejedi19 Dicembre 2012, 13:28 #1
Spero che con le prossime generazioni di processori, si abbassi la soglia massima di TDP per queste soluzioni. Secondo me, 35W sono troppi su un notebook (soprattutto celeron), sia per il consumo di batteria, sia per la necessità di dissiparne il calore.
emish8919 Dicembre 2012, 13:32 #2
Originariamente inviato da: Stevejedi
Spero che con le prossime generazioni di processori, si abbassi la soglia massima di TDP per queste soluzioni. Secondo me, 35W sono troppi su un notebook (soprattutto celeron), sia per il consumo di batteria, sia per la necessità di dissiparne il calore.


il TDP è solamenta la misura del calore da dissipare, non è che se una cpu ha TDP di 35W vuol dire che per stare acceso consuma 35W.
marchigiano19 Dicembre 2012, 14:22 #3
Originariamente inviato da: Stevejedi
Spero che con le prossime generazioni di processori, si abbassi la soglia massima di TDP per queste soluzioni. Secondo me, 35W sono troppi su un notebook (soprattutto celeron), sia per il consumo di batteria, sia per la necessità di dissiparne il calore.


ma spero proprio di no altrimenti tra poco ritorniamo agli atom.. inutile avere poco consumo se poi la cpu deve stare più tempo in full per svolgere un lavoro
Sevenday19 Dicembre 2012, 18:02 #4
Ma non c'è già la serie i ULV che ha 17w di TDP e va di più?
calabar20 Dicembre 2012, 10:03 #5
Si, ma si suppone che questi siano molto più economici, e potranno essere usati per fornire delle alternative ai notebook con processori stile atom a prezzi non molto distanti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^