Nuovi Pentium 4: l'annuncio ufficiale

Nuovi Pentium 4: l'annuncio ufficiale

Intel presenta 3 nuove cpu Pentium 4 Northwood, basate su frequenza di bus di 533 Mhz

di pubblicata il , alle 09:30 nel canale Processori
Intel
 
Con il seguente comunicato stampa ufficiale Intel introduce sul mercato 3 nuove versioni di processore Pentium 4 Northwood, basate sulla frequenza di bus di 533 Mhz, con clock di 2,53 - 2,4 e 2,26 GHz.
INTEL CONFERMA LA PROPRIA LEADERSHIP NELLE PRESTAZIONI CON I NUOVI PROCESSORI PENTIUM® 4 A 2.53 GHz, 2.4 E 2.26 GHz CON BUS DI SISTEMA A 533 MHz

Qualità superiore per i contenuti multimediali digitali e maggiore produttività per le aziende

Milano, 6 maggio 2002 - Intel Corporation presenta le nuove versioni del microprocessore più potente oggi disponibile per i PC desktop, il processore Intel® Pentium® 4 a 2.53 GHz, 2.4 e 2.26 GHz con bus di sistema a 533 MHz, arricchendo l'esperienza degli utenti con i contenuti a banda larga, i videogame, la musica digitale, le fotografie e i filmati, e consentendo alle aziende di massimizzare la produttività e trarre vantaggio dai nuovi ambienti dei Web services.

"I più recenti processori Pentium 4 sono sufficientemente versatili da migliorare tutti gli aspetti del computing, dai videogame all'uso dei tool aziendali più innovativi", ha commentato Louis Burns, Vice President e General Manager del Desktop Platforms Group di Intel. "Ad esempio, i PC basati sul nuovo processore Pentium 4 a 2,53 GHz consentono di convertire i brani musicali in formato MP3 a una velocità circa sei volte superiore rispetto ai PC più veloci disponibili tre anni fa, con un notevole risparmio di tempo per gli utenti".

Con la prevedibile diffusione di Internet a banda larga anche nelle case, le piattaforme a elevate prestazioni consentiranno di trarre un maggiore vantaggio dai nuovi contenuti trasmessi ad ampia larghezza di banda.

Anche gli ambienti aziendali registrano un'evoluzione di pari livello. Da un recente sondaggio negli USA risulta che l'88% dei Chief Technology Officer identifica lo standard XML come la tecnologia software che ha avuto l'impatto maggiore sugli ambienti enterprise nel 2001. I sistemi basati sul processore Pentium 4 a 2,53 GHz elaborano i dati XML a una velocità più di tre volte superiore rispetto all'attuale basa installata di PC operanti fino a 500 MHz.

Tutti e tre i nuovi processori, ossia le versioni del processore Intel Pentium 4 a 2,53 - 2,4 e 2,26 GHz, comprendono un bus di sistema a 533 MHz, mentre i processori Pentium 4 precedenti interagiscono con gli altri componenti del sistema tramite un bus di sistema a 400 MHz. Intel inoltre presenta il chipset 850E, progettato per operare alla velocità di questo nuovo bus di sistema. I sistemi basati sui nuovi prodotti sono già disponibili presso i maggiori produttori di computer di tutto il mondo.

L'architettura interna del processore Pentium 4 continua a fornire prestazioni superiori agli utenti, e più avanti nel corso dell'anno è previsto il lancio di versioni a frequenze ancora più elevate.

Prestazioni per il software e gli ambienti a banda larga attuali e del futuro.
I PC basati su queste nuove piattaforme offrono miglioramenti significativi rispetto ai tipici PC attualmente in uso. Gli utenti di sistemi basati sul processore Pentium 4 a 2,53 GHz potranno ottenere prestazioni circa cinque volte superiori con il montaggio video MPEG-4 e una velocità di riproduzione delle immagini circa sette volte più elevate con l'esecuzione degli attuali videogame più diffusi. Ad esempio, il tempo richiesto per completare l'editing di video digitali si riduce ad appena un'ora, dalle quattro necessarie con un PC basato su processore Intel Pentium III a 500 MHz.
Ma anche rispetto ai PC di fascia alta disponibili meno di un anno fa, basati sul processore Pentium 4 a 1,7 GHz, si riscontrano miglioramenti notevoli. Gli utenti infatti potranno beneficiare di un incremento delle prestazioni superiore al 40% con applicazioni quali i videogame 3D e l'edting di video MPEG-4.

Nelle aziende, i sistemi basati su processore Pentium 4 a 2,53 GHz forniscono la potenza di elaborazione necessaria per i Web services emergenti basati su tecnologia XML, e offrono la possibilità di collaborare in modo più efficace a una velocità di circa cinque volte superiore rispetto alla base installata, secondo le misurazioni effettuate con il benchmark BAPCo* WebMark* 2001B. I PC a elevate prestazioni basati sul processore Pentium 4 a 2,53 GHz garantiscono inoltre un miglioramento significativo della produttività degli utenti, grazie a una velocità di esecuzione delle comuni attività da ufficio oltre cinque volte superiore rispetto alla tipica base di client, secondo le misurazioni effettuate con il benchmark BAPCo* SysMark* 2002**.

Prestazioni, prezzi e disponibilità
Il processore Pentium 4 a 2,53 GHz offre le massime prestazioni per i PC desktop con Microsoft Windows*, secondo le misurazioni effettuate con il benchmark SPEC CPU* 2000, registrando un punteggio SPECint*_base2000 pari a 882 e un punteggio SPECfp*_base2000 pari a 860. Il processore Pentium 4 con 512 KB di cache di secondo livello e un bus di sistema operante a 533 MHz è disponibile a 2,53 GHz, 2,4 GHz e 2,26 GHz al prezzo unitario di 637, 562 e 423 dollari USA rispettivamente, in lotti da 1.000 unità. Il nuovo chipset 850E è già disponibile al prezzo di 37 dollari in lotti da 1.000 unità. Intel ha inoltre iniziato a fornire ai distributori autorizzati Intel i processori Intel Pentium 4 "in box" a velocità fino a 2,53 GHz e due nuove schede madri per sistemi desktop, Intel® D850EMV2 e D850EMD2, destinati agli integratori di sistemi di tutto il mondo.
Intel, il maggiore costruttore al mondo di chip, è inoltre uno dei maggiori fornitori di prodotti per il mercato personal computing, networking e communication. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate il sito World Wide Web all'indirizzo www.intel.it/pressroom .

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Favo07 Maggio 2002, 09:32 #1
azz, sembra che Intel stia per ingranare la 5. !!
AMD, avanti !!
ferro7507 Maggio 2002, 09:40 #2
I sistemi basati sul processore Pentium 4 a 2,53 GHz elaborano i dati XML a una velocità più di tre volte superiore rispetto all'attuale basa installata di PC operanti fino a 500 MHz.

Aumentare di 4 volte la frequenza ed ottenere un aumento di tre volte della velocità non è molto confortante

Ma anche rispetto ai PC di fascia alta disponibili meno di un anno fa, basati sul processore Pentium 4 a 1,7 GHz, si riscontrano miglioramenti notevoli.

E te lo credo... i willamette erano osceni!
Vash_8507 Maggio 2002, 09:52 #3
La vedo brutta per AMD ma brutta brutta brutta
PC-ALIVE07 Maggio 2002, 09:53 #4
Si se avete un capitale da buttare per una cpu che va di poco superiore al top amd, ma che costa meno della metà, fatevi avanti!
Cr4z3307 Maggio 2002, 09:53 #5
Tsk, con quello che si dovrebbe spendere posso prendermi il prossimo AthlonXP a 0,13 microns e tanta memoria DDR 400 MHz. :yawn:
Al3ego07 Maggio 2002, 10:10 #6
Non si può fare un copia e incolla dei commenti dell'altra news sul p4/2533mhz?
Giatar07 Maggio 2002, 10:16 #7
Molto bello ma se il costo è proibitivo per un utente medio, dov' è la bella notizia?!
Forse solo per la fine dell' anno si acquista un 2.5 Ghz a un prezzo decente.
In conclusione: è come fare due passi avanti e uno indietro.
xenvision07 Maggio 2002, 10:26 #8
Anche quando intel introdusse le rimram sembrava che tutto dovesse cambiare e invece è tornata alle ddr.
Avatar007 Maggio 2002, 10:56 #9
E CE CREDO CO 'STI PREZZI!!!
csteo07 Maggio 2002, 11:34 #10
Condivido al3ergo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^