Nuovi dissipatori Noctua a basso profilo: compatibili con AMD Ryzen socket AM4

Nuovi dissipatori Noctua a basso profilo: compatibili con AMD Ryzen socket AM4

Noctua presenta due aggiornamenti alla sua gamma di dissipatori a basso profilo: sono i successori del NH-L9a e NH-L12, i nuovi modelli si chiamano NH-L9a-AM4 e NH-L12S, entrambi adatti anche ad essere montati anche su socket AM4 dei processori Ryzen AMD

di Carlo Pisani pubblicata il , alle 08:21 nel canale Processori
Noctua
 

Noctua presenta due aggiornamenti alla sua gamma di dissipatori a basso profilo: sono i successori del NH-L9a e NH-L12, i nuovi modelli si chiamano NH-L9a-AM4 e NH-L12S, entrambi adatti anche ad essere montati anche su socket AM4 dei processori Ryzen AMD.

"AMD ha fatto un grande impatto sul mercato con la sua architettura Ryzen e la piattaforma diventerà ancora più interessante per le costruzioni compatte HTPC quando le prossime APU su base Ryzen verranno introdotte l'anno prossimo", afferma Roland Mossig (CEO di Noctua) "Stiamo aggiornando così due dei nostri modelli pluripremiati a basso profilo per supportare lo standard AM4 degli AMD Ryzen".

L'NH-L9a-AM4, il più piccolo dei due, ha un'altezza di soli 37 mm, ventola inclusa montata sulla sommità, questa caratteristica ne fa uno dei dissipatori più adatto a sistemi compatti HTPC o in qualsiasi situazione dove è presente veramente poco spazio sopra il processore, inoltre, le dimensioni contenute in 92x114 mm garantiscono piena compatibilità con tutti i banchi RAM adiacenti e le schede PCIe, anche su schede madri mini-ITX; dotato di un rivisto sistema di montaggio SecuFirm2 e di una ventola Noctua NF-A9x14 92 mm, dotata di controllo della velocità tramite PWM, è adatto per processori AMD Ryzen con TDP consigliato fino a 95 W.

Invece, per quanto riguarda la nuova versione S del noto NH-L12, non si arricchisce solo con la specifica per socket AM4, ma offre anche maggiore flessibilità di installazione e prestazioni migliorate, grazie alla nuova ventola con altezza ridotta NF-A12x15 PWM da 120 mm, nella precedente versione era da 92 mm, montata nella parte inferiore del blocco alette. L'NH-L12S misura 128x146 mm ed è alto 70 mm, è compatibile con moduli RAM fino a 45 mm di altezza ed è consigliato per processori con TDP pari a 95 W.

L'NH-L9a-AM4 è compatibile solo con socket AMD AM4, mentre il fratello maggiore è praticamente universale: garantito per essere montato su socket Intel LGA115, LGA2050, LGA2066, LGA2011-0, LGA20xx e AMD AM2, AM2+, AM3, AM3+, AM4, FM1, FM2, FM2+.

Entrambi i modelli sono attualmente in fase di distribuzione e quindi saranno disponibili a breve, i prezzi al dettaglio proposti sono rispettivamente di 39,90 € per il più piccolo e 49,90 € per il più grande; per ulteriori informazioni su questi due dissipatori vi invitiamo a visitare le pagine dei prodotto NH-L9a-AM4 e NH-L12S.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GG16722 Settembre 2017, 12:30 #1
A mio avviso, Noctua è di gran lunga il miglior produttore di dissipatori per cpu, anche se questi 2 non mi convincono del tutto.
ambaradan7422 Settembre 2017, 12:40 #2
Ho sostituito tutte le ventole e il disspatore con i noctua e devo dire che sono di un livello superiore.
A cominciare dalla scatola.
icoborg22 Settembre 2017, 14:53 #3
Originariamente inviato da: ambaradan74
Ho sostituito tutte le ventole e il disspatore con i noctua e devo dire che sono di un livello superiore.
A cominciare dalla scatola.


attento stai cominciando a presentare i tipici sintomi della sindrome eppolania
Speedy L\'originale22 Settembre 2017, 19:50 #4
Originariamente inviato da: GG167
A mio avviso, Noctua è di gran lunga il miglior produttore di dissipatori per cpu, anche se questi 2 non mi convincono del tutto.


Perfettamente d'accordo, inoltre Noctua è per sempre, mostri l'acquisto e gratuitamente ti mandano a casa l'adattatore per il nuovo socket che uscirà.
Sul mio 2500K monto un noctua che per primo ha raffreddato un AthlonXP (barton)
graziano196823 Settembre 2017, 14:03 #5
ancora con le ventole ? Il futuro è bassi vattaggi e fanless, basta con le ventole , basta con il liquido e soprattutto basta con il rumore.
Dragon200224 Settembre 2017, 02:06 #6
Originariamente inviato da: icoborg
attento stai cominciando a presentare i tipici sintomi della sindrome eppolania


Ma non è cosi,l'altro utente ha detto sola la verità io ancora uso con enorme soddisfazione un dissipatore che usavo per l'i7 920 socket 1366,che ora utilizzo per il 2700k socket 1155. Sul loro sito,su ebay,su trovaprezzi,su amazon trovi facilmente un kit che permette di montare i loro vecchi dissipatori su qualunque socket vecchio e nuovo. L'ho pagato 60 euro anzi forse qualcosa meno perché lo presi usato sul forum insieme all'I7 920 anni fa,ma lo uso tutt'ora,la epplo come l'hai chiamata tu cambia il semplice cavo di alimentazione per caricare il telefono usando un sistema proprietario,che ti fa buttare anni di accessori nel cesso.
OttoVon25 Settembre 2017, 01:47 #7
Originariamente inviato da: graziano1968
ancora con le ventole ? Il futuro è bassi vattaggi e fanless, basta con le ventole , basta con il liquido e soprattutto basta con il rumore.


Il mio D14 sono tre anni che lavora, silente.
L'unica cosa da eliminare se non vuoi rumore è l'hd.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^