Nuovi dettagli sulle cpu Turion 64 X2

Nuovi dettagli sulle cpu Turion 64 X2

Il debutto delle soluzioni AMD per sistemi notebook con architettura Dual Core si avvicina; eccone parte delle caratteristiche tecniche

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:25 nel canale Processori
AMD
 

Nelle ultime settimane sono emerse varie informazioni, tutte non ufficiali ma sufficientemente attendibili, inerenti la prossima generazione di processori AMD per sistemi notebook. Si tratta della famiglia di cpu Turion 64 X2, che come il nome lascia facilmente intendere sono dotati di architettura dual core.

Il debutto di questi processori dovrebbe avvenire, stando a varie indiscrezioni, il prossimo mese di Maggio ma mancano conferme specifiche da parte di AMD. Al debutto verranno resi disponibili i seguenti modelli:

  • Turion 64 X2 MT-36: clock 1,6 Ghz; cache L2 512 Kbytes per ciascun core; TDP 25 Watt.
  • Turion 64 X2 MT-38: clock 1,6 Ghz; cache L2 1 Mbyte per ciascun core; TDP 25 Watt.
  • Turion 64 X2 MT-40: clock 1,8 Ghz; cache L2 512 Kbytes per ciascun core; TDP 25 Watt.
  • Turion 64 X2 MT-42: clock 1,8 Ghz; cache L2 1 Mbyte per ciascun core; TDP 25 Watt.
  • Turion 64 X2 ML-44: clock 2 Ghz; cache L2 512 Kbytes per ciascun core; TDP 35 Watt.
  • Turion 64 X2 ML-46: clock 2 Ghz; cache L2 1 Mbyte per ciascun core; TDP 35 Watt.
  • Turion 64 X2 ML-48: clock 2,2 Ghz; cache L2 1 Mbyte per ciascun core; TDP 35 Watt.

Ulteriori dettagli a riguardo sono stati pubblicati in questo focus.

roadmap_turion_dual_core.jpg
fonte: hkepc.com

Emergono ora nuove informazioni su quelle che saranno le prossime evoluzioni di processore Turion 64 X2, attese ad inizio del 2007. La prima architettura Turion 64 X2 sarà basata su Core Taylor; costruita con tecnologia produttiva a 90 nanometri, integrerà controller memoria Dual Channel con supporto a moduli DDR2-667 e quantitativi di cache variabili da 512 a 256 Kbytes, a seconda delle versioni.

Questo core verrà sostituito da quello Tyler, a inizio 2007; in questo caso verrà adottata la tecnologia produttiva a 65 nanometri, con controller memoria in grado di supportare le memorie DDR2-800. Per queste cpu viene indicata una "100 MHz Granularity", che presumibilmente indica la capacità del processore di variare dinamicamente la propria frequenza di funzionamento a passi di 100 MHz, così da contenere al massimo il consumo in modalità di risparmio energetico in funzione del carico di lavoro richiesto istante per istante.

Anche la cpu Mobile Sempron vedrà l'adozione di un nuovo Core, noto con il nome di Keene e costruito con processo produttivo a 90 nanometri. L'evoluzione prevista per inizio 2007, indicata con il nome di Sherman, adotterà tecnologia a 65 nanometri, architettura single core e controller memoria DDR2-800 dual channel.

Le nuove cpu Turion 64 verranno utilizzate principalmente in sistemi notebook di ridotte dimensioni, specificamente proposti per la massima trasportabilità. Per soluzioni desktop replacement, AMD continuerà a promuovere le cpu Mobile Athlon 64.

Nel corso della seconda metà del 2006 ci sarà il debutto delle soluzioni note con il nome in codice di Trinidad. Si tratta delle cpu Mobile Athlon 64 con supporto alla memoria DDR2-667, costruite con tecnologia a 90 nanometri e dotate, a seconda del modello, di 1 Mbyte oppure 512 Kbytes di cache L2.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Skynet*J4F*29 Marzo 2006, 08:47 #1
Belli i 65 nm
davidon29 Marzo 2006, 09:13 #2

100 MHz Granularity

credo sia più importante conoscere la frequenza minima di funzionamento
per quanto mi riguarda basterebbero 4 frequenze: minima, massima e due intermedie, per esempio: 600MHz, 2GHz, 1GHz, 1,4GHz

aspetto di vedere le prime implementazioni col X2 Core Taylor, cmq credo che se dovessi comprare un note in quel periodo sceglierei intel, mentre il prossimo Turion X2 Core Tyler ha davvero dei bei numeri...
spero che "inizio 2007" abbia qualche fondamento, ma nutro qualche dubbio

ciaobye
S3pHiroTh29 Marzo 2006, 09:26 #3
Anche in questa notizia avete messo che i processori MT e ML hanno lo stesso TDP
beatoangelico12829 Marzo 2006, 09:28 #4
Originariamente inviato da: davidon
credo sia più importante conoscere la frequenza minima di funzionamento
per quanto mi riguarda basterebbero 4 frequenze: minima, massima e due intermedie, per esempio: 600MHz, 2GHz, 1GHz, 1,4GHz

aspetto di vedere le prime implementazioni col X2 Core Taylor, cmq credo che se dovessi comprare un note in quel periodo sceglierei intel, mentre il prossimo Turion X2 Core Tyler ha davvero dei bei numeri...
spero che "inizio 2007" abbia qualche fondamento, ma nutro qualche dubbio

ciaobye


intel......
purtroppo sono molto restio per i chip intel.....dal semplice adattatore WiFi al Conroe !!! dopo la brutta esperienza con i prescott LGA775 (l'unica mia CPU intel, se escludiamo il 386), non mi ci sono più voluto avvicinare. Anche se, i dothan sono veramente buoni (a test) e fanno delle cifre da capogiro (anche i celeron) però.... AMD è AMD ragazzi non c'è nulla da fare. io ci'ho pure provato con Intel, ma nn vanno ! chissà forse un domani cambieranno le cose.
davidon29 Marzo 2006, 09:37 #5
Originariamente inviato da: beatoangelico128
intel......
purtroppo sono molto restio per i chip intel.....dal semplice adattatore WiFi al Conroe !!! dopo la brutta esperienza con i prescott LGA775 (l'unica mia CPU intel, se escludiamo il 386), non mi ci sono più voluto avvicinare. Anche se, i dothan sono veramente buoni (a test) e fanno delle cifre da capogiro (anche i celeron) però.... AMD è AMD ragazzi non c'è nulla da fare. io ci'ho pure provato con Intel, ma nn vanno ! chissà forse un domani cambieranno le cose.

no dai, non è giusto valutare la sostanza della piattaforma centrino prendendo a riferimento un prescott... si rischia di sembrare faziosi anche senza volerlo essere
a questo punto è giusto ricordare che turion è una ottima cpu senza chipset all'altezza
anch'io dalla mia esperienza se devo fidarmi di un produttore mi fido di amd, però conoscendo da poco le proposte nel settore mobile vedo amd ancora un po' indetro, ma non dimentichiamoci che turion è ugualmente un mezzo miracolo, visto che doveva mettere una pezza al dominio intel nel settore mobile, e a suo modo ce l'ha fatta

cmq il nuovo turion X2 se la può giocare, sempre che sia ben "assistito", e per guadagnare quote di mercato l'idea di valorizzare il sempron mobile single core è certamente azzeccata

se volevi provare una soluzione intel per desktop valida dovevi puntare sul northwood c, che nel suo periodo di produzione aveva superato gli athlon xp che erano rimasti un po' indietro
ma dalla comparsa dell'A64 in poi... si può scegliere un pentium solo se si è autolesionistici, oppure se si usano proprio quelle specifiche applicazioni in cui l'architettura del p4 è avvantaggiata rispetto a quella dellA64

ciaobye
z3n029 Marzo 2006, 09:53 #6
gente sto al contatto tutti i giorni con sti centrino duo..il turion da 1600 o 1800 va 30mila volte meglio..un duo che non mi riesce a masterizzare con nero mentre installo office per me non vale il nome che porta...

bleah

ps: il turion non da problemi a fare entrambe le cose insieme..e non parlo di acer, ma parlo di toshiba contro hp, a mio parere le 2 migliori marche di portatili
tarek29 Marzo 2006, 09:57 #7
come al solito le novità amd entrano nel modo più anonimo possibile, e con 3 mesi di ritardo. Se paragonata all'entrata del core duo su mac e alla conseguente tempesta mediatica che porta una pubblicità enorme e gratuita, le presentazioni di amd avvengono quasi di nascosto. senza nessun impatto sui media, benchè si tratti di prodotti praticamente equivalenti. Vedremo al debutto comque.
MiKeLezZ29 Marzo 2006, 10:02 #8
Originariamente inviato da: z3n0
gente sto al contatto tutti i giorni con sti centrino duo..il turion da 1600 o 1800 va 30mila volte meglio..un duo che non mi riesce a masterizzare con nero mentre installo office per me non vale il nome che porta...

bleah

ps: il turion non da problemi a fare entrambe le cose insieme..e non parlo di acer, ma parlo di toshiba contro hp, a mio parere le 2 migliori marche di portatili

che fantomatici problemi ti darebbe?
ti esce la finestrella che ti dice, "senti hai un core duo quindi sta calmino che prima installiamo office, e poi vediamo"?
che discorsi assurdi
leoneazzurro29 Marzo 2006, 10:48 #9
Originariamente inviato da: beatoangelico128]intel......
purtroppo sono molto restio per i chip intel.....dal semplice adattatore WiFi al Conroe !!! dopo la brutta esperienza con i prescott LGA775 (l'unica mia CPU intel, se escludiamo il 386), non mi ci sono più


Originariamente inviato da: z3n0
ente sto al contatto tutti i giorni con sti centrino duo..il turion da 1600 o 1800 va 30mila volte meglio..un duo che non mi riesce a masterizzare con nero mentre installo office per me non vale il nome che porta...

bleah

ps: il turion non da problemi a fare entrambe le cose insieme..e non parlo di acer, ma parlo di toshiba contro hp, a mio parere le 2 migliori marche di portatili


Evitiamo commenti che potrebbero sembrare faziosi e senza molto fondamento tecnico? Grazie.

ma anche:

[QUOTE=tarek]come al solito le novità amd entrano nel modo più anonimo possibile,


Mi sembra poco giusto, queste soluzioni non sono state ancora presentate (quindi come possono essere pubblicizzate?).
Ombra7729 Marzo 2006, 10:49 #10
Mica stai ad installare tutti i giorni office mentre masterizzi, se anche non ce la fa ma che ti frega :P
oltretutto che vuol dire "non ce la fa" ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^