Nuovi dettagli sulla roadmap delle APU AMD per il 2014 e il 2015

Nuovi dettagli sulla roadmap delle APU AMD per il 2014 e il 2015

Confermato per i primi mesi del prossimo anno il debutto della prossima generazione di APU AMD destinate ai sistemi entry level e di fascia media, tanto desktop come notebook

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Processori
AMD
 

Interessanti novità nella roadmap delle APU, Accelerated Processing Unit, che AMD intende proporre sul mercato negli anni 2014 e 2015. Stando alle informazioni pubblicate dal sito Digitimes è confermato il delay nel debutto delle soluzioni della famiglia Kabini, APU destinate ai sistemi di fascia entry level, unitamente a quelle Kaveri destinate ai sistemi di fascia medio alta.

Questi dati confermano quelli legati ad un previsto ritardo di queste proposte, originariamente previste al debutto sul mercato entro la fine del 2013. Le nuove informazioni indicano per il mese di Marzo 2014 il lancio delle proposte Kabini, con avvio della produzione in volumi per il mese precedente.

Per le APU Kabini si attendono versioni per sistemi notebook basate su socket ST3, mentre al momento attuale AMD non ha fornito indicazioni su una versione destinata all'installazione su socket in sistemi desktop. Al debutto sono previste due versioni quad core con TDP pari a 25 Watt, modelli A4-5350 e A4-5150, affiancate dalla APU E1-2650 con architettura dual core.

Il delay nel lancio di queste APU avrà ripercussioni anche sui tempi di debutto delle proposte Beema, nome in codice che identifica le evoluzioni delle soluzioni Kabini. Il debutto è in questo caso previsto per la prima metà del 2015, contro un periodo inizialmente preventivato nella seconda metà del 2014. La cadenza di rilascio di nuove APU rimane quindi indicativamente quella annuale, con innovazioni introdotte tanto a livello di CPU come di GPU per ogni nuova generazione di prodotto.

Per le APU Beema sarà presente l'architettura HSA, Heterogeneous Systems Architecture, seguendo il processo di evoluzione sviluppato da AMD in questi anni che mira a rendere CPU e GPU sempre più integrate nell'ottica degli sviluppatori software.

Carrizo è il nome in codice utilizzato per identificare le soluzioni che a partire dal 2015 prenderanno il posto delle APU Kaveri. In questo caso debutterà l'architettura Excavator per la componente CPU, con livelli di consumo che vengono indicati essere pari a 45 Watt e 65 Watt. Quello che sembra mancare, quantomeno alla luce dei dati attuali, sono CPU di fascia più alta destinate a sistemi desktop: AMD sembra sempre più intenzionata a portare avanti lo sviluppo di APU con GPU e CPU affiancate, non scendendo in contrapposizione con Intel nel settore delle proposte desktop top di gamma.

Nel corso dei prossimi mesi AMD avvierà la fase di uscita dalla produzione delle piattaforme socket FM1 e socket AM3, lasciando sempre più spazio a quelle socket FM2 e socket AM3+. Stando alle informazioni disponibili AMD prevede che il 30% dei propri processori saranno basati su piattaforme socket AM3+, con la restante parte rappresentata da APU per socket FM2.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dimonios27 Agosto 2013, 12:40 #1
Notizia campata per aria. Già a fine 2012 le APU erano il 75% delle vendite, e credo che adesso la percentuale sia aumentata ancora. Come possono le CPU Am3+ tornare a quota 30%?
http://www.fudzilla.com/home/item/2...sales-were-apus
appleroof27 Agosto 2013, 14:00 #2
Credo che Amd stia attuando una strategia interessante, anche se in parte forzata, forse sarebbe il caso di eliminare il vecchio am3+ e fare un Skt unico fm3 e fare apu differenziate a seconda della fascia di mercato: non mi spiacerebbe una apu 8 core (o addirittura più core) con gpu scarsetta (per risparmiare silicio) al top, tanto per l'uso cui sarebbe destinata andrebbe affiancata senz'altro da una vga discreta.
calabar27 Agosto 2013, 14:31 #3
@appleproof
Con l'integrazione che gli elementi cpu e gpu raggiungeranno nei prossimi step evolutivi, non so proprio se una cosa del genere sia fattibile.
Lo scopo di HSA è un'integrazione più profonda, e probabilmente non ci vorrà molto tempo affinché cpu e gpu non siano più così distinguibili.
dobermann7727 Agosto 2013, 14:35 #4
L'interesse verso le APU è in continua crescita,
e AMD ha in programma l'APU giusta per ognuno di noi
(e per le console, e per i server).
unnilennium27 Agosto 2013, 18:50 #5
non sapevo facessero ancora fm1 o am3, mi giunge nuova, credevo fossero fondi di magazzino quelli in vendita...
FoxMolte27 Agosto 2013, 19:59 #6
Solo Amd può presentare un prodotto (kabini) oltre un anno prima della commercializzazione! Va bene che sono focalizzati sulle cpu per ps4 ed xbox, però così confondono i futuri acquirenti!
carlottoIIx627 Agosto 2013, 21:19 #7
ma kabini è già in vendita almeno così sapevo

quindi sono quei nuovi modelli ad essere in ritarfo...
AleLinuxBSD30 Ottobre 2013, 18:14 #8
Curioso sui risultati che riusciranno ad ottenere questi futuri processori (che sono stati così tanto rimandati nel tempo) e, al di là dei discorsi fumosi, il livello di supporto multipiattaforma (Linux incluso) relativamente ai driver (come al solito proprietari).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^