Nuovi aggiornamenti migliorano le prestazioni con CPU AMD Ryzen

Nuovi aggiornamenti migliorano le prestazioni con CPU AMD Ryzen

Rise of the Tomb Raider e ZBrush sono le due nuove applicazioni che beneficiano di un netto incremento prestazionale utilizzando processori della famiglia Ryzen, grazie a nuovi aggiornamenti software

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Processori
RyZenAMDZen
 

AMD ha reso disponibili alcune informazioni su applicazioni che riescono a meglio sfruttare le caratteristiche architetturali delle CPU della famiglia Ryzen, basate su architettura Zen. Nello specifico parliamo di Rise of the Tomb Raider e Pixologic ZBrush.

Per Rise of the Tomb Raider AMD segnala come la nuova versione 770.1 del gioco permetta di ottenere interessanti incrementi prestazionali grazie ad una migliore gestione dei differenti core, che vengono saturati attraverso l'utilizzo di tasks parallelo di dimensioni differenti rispetto alla precedente versione del gioco.

rize_tomb_raider_ryzen_july_2017.gif (17261 bytes)

Il beneficio registrato da AMD arriva sino al 28% alla risoluzione di 1920x1080 pixel, utilizzando impostazione qualitativa Medium; anche con qualità High, maggiormente dipendente dalla potenza di calcolo della scheda video, il balzo in avanti prestazionale è netto. Da notare come per questi test AMD abbia scelto una scheda NVIDIA GeForce GTX 1080 e non una propria soluzione della famiglia Radeon.

zbrush_ryzen_july_2017.gif (16375 bytes)

La seconda applicazione che ha ottenuto un netto miglioramento delle prestazioni con una ottimizzazione software specifica per le CPU Ryzen è ZBrush. In questo caso il test, basato sul posizionamento di fonti di illuminazione in un viewport in real-time, è passato da un tempo di elaborazione di 22,5 secondi a 11 millisecondi. Questo risultato conferma come sia indispensabile, in presenza di nuove architetture di CPU come lo è quella Zen dei processori Ryzen, procedere con un lavoro di ottimizzazione delle applicazioni che possono sfruttare al meglio non solo l'elevato numero di core integrati in questi processori, ma soprattutto le loro peculiarità a livello di design e di gerarchia della cache.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej27 Giugno 2017, 11:08 #1
in Zbrush l'elaborazione è passata da 22.000 (non 22) millisecondi a 11...

Sicuramente è interesse di tutti che queste CPU prendano campo, prezzi ottimi per CPU ottime! Forse uno "scossone" (necessario!) ad un mercato hardware che soprattuto nel settore CPU-Mainboard oramai stagnante da anni?!?
Gyammy8527 Giugno 2017, 11:21 #2
Prima o poi qualcuno capirà che usano la 1080 anche per far vedere che non è un'ottimizzazione legata al brand, dato che amd è farlocca peasant clonazza brutta
Bisognerà rifare le review dei giochi con queste cpu
demon7727 Giugno 2017, 11:23 #3
Questi sono ritocchi che come era prevedibile stanno arrivando per sfruttare meglio ryzen.
Visto comunque il trend attuale di aumentare i cores è chiaro che i videogiochi di domani dovranno essere pensati per sfruttare al meglio la presenza di tanti cores con un clock ormai bene o male costante negli anni.
ninja75027 Giugno 2017, 11:38 #4
sarebbe interessante vedere se con quella patch si sono velocizzati anche i processori intel
LordPBA27 Giugno 2017, 12:03 #5
Originariamente inviato da: ninja750
sarebbe interessante vedere se con quella patch si sono velocizzati anche i processori intel


secondo me si, hanno migliorato la gestione multicore in poche parole
RenatoT27 Giugno 2017, 12:52 #6
L'incremento con Zbrush mi pare un tantino eccessivo.
ambaradan7427 Giugno 2017, 12:54 #7
Con ryzen aumentano le prestazioni anche aggiornando il bios della scheda madre.
Rubberick27 Giugno 2017, 13:12 #8
Purtroppo c'e' un numero inenarrabile di applicazioni scritte male con supporto multicore pessimo..

Sono contento di sta ripresa con ryzen & co perchè si torna a parlare di multithread..

Voglio proprio vedere i benchmark con naples delle applicazioni multimediali più diffuse..
tuttodigitale27 Giugno 2017, 18:15 #9
Ryzen potrebbe fare il salto di qualità con i 7nm Leading Performance di GloFo (un vero processo HP).....si punta ai 5 GHz (ovviamente in turbo core) per le cpu server...
minimo dobbiamo attenderci miglioramenti del 30% nel ST con ZEN 2

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^