Nuove versioni di cpu Pentium 4?

Nuove versioni di cpu Pentium 4?

Si vocifera di Pentium 4 a 0.13 micron con cache di 1 Mbyte addizionale, per contrastare le cpu Athlon 64 in attesa del debutto di Prescott

di pubblicata il , alle 08:46 nel canale Processori
 
Come noto, Intel introdurrà nei prossimi mesi le cpu Pentium 4 basate sul nuovo Core Prescott, costruito con processo a 0.09 micron e disponibile al debutto con frequenze di clock di 3,4 Ghz.

Al momento attuale si prevede che Intel introdurrà le nuove cpu ad inizio Dicembre, anche se la disponibilità effettiva in volumi sul mercato non avverrà prima dei primi mesi del 2004.

Alcune indiscrezioni non ufficiali indicano come possibile un debutto, da parte di Intel, di nuove versioni di processore Pentium 4 a 0.13 micron, con cache supplementare di 1 Mbyte.

Con queste cpu, disponibili in frequenze da 2,8 Ghz a 3,2 Ghz, Intel intenderebbe contrastare le nuove cpu AMD Athlon 64 per Socket 754.

Non è chiaro al momento se questa cache sia di tipo L2 oppure di tipo L3; nel secondo caso questa cache si affiancherebbe a quella di 512 Kbytes già integrata nelle cpu Pentium 4, con un processo molto simile a quello dei processori Pentium 4 Extreme Edition che invece integrano 2 Mbytes di cache L3.

Se queste informazioni non ufficiali si confermeranno esatte, questo sarà un segno della difficoltà da parte di Intel di proporre sul mercato le nuove cpu Prescott in linea con le previsioni originarie.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Perfectdavid11 Ottobre 2003, 09:36 #1

ma lo socket?

lo socket resta lo stesso?
KAISERWOOD11 Ottobre 2003, 09:52 #2
teoricamente sì.
Supersubway11 Ottobre 2003, 10:06 #3
che casino...
Second Reality11 Ottobre 2003, 10:12 #4
Bah..
Non credo che intel sia in difficoltà nel seguire i progetti originari, semplicemente li adatta per ottenere il massimo con la minima spesa.
ivo de palanca11 Ottobre 2003, 10:13 #5
ma non è che su Prescot verrà a costà 'mboccò troppo?
sinnò a che serve tutte se versiò de P4 modificate?!
rip8211 Ottobre 2003, 10:50 #6
Banale palliativo, ma non servira' a contrastare gli Athlon64.
lasa11 Ottobre 2003, 11:04 #7
Per ora Prescott e p4ee sono solo dei fantasmi....ne dovrà passare di acqua sotto i ponti per vedere qualcosa di reale......
Gandalf 8211 Ottobre 2003, 11:08 #8
Mi sa che intel stia esagerando. Questa mossa sembra per mantenere la supremazia come adesso era, che un 3000+AMD non equivaleva ad un suo 3000.ma questa strategia non gli si ritrarrà contro con dei nortvood efficenti quanto(forse) i prescot a parità di frequenza?
Carpix11 Ottobre 2003, 11:38 #9
Io penso che Intel è la prima volta che sta avendo qualche difficoltà da parte di AMD, infatti sta sparando fuori dei nuovi processori, sono già tre news che leggo che parlano dei differenti modelli di proc Intel.
Vederemo cosa succede??!!

P.S. se i prezzi calano magari noi utenti possiamo pensare di cambiare il processore, altrimenti i nuovi proc. se li potranno permettere solo i ricchi :-))))
supermarchino11 Ottobre 2003, 12:55 #10
intel che cerca di contrastare l'innovazione del concorrente mediante l'inefficienza compensata da cache e sperpero di silicio...

vada pure avanti così...


è dal primo pentium 4 che accuratamente evito intel

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^