Nuove informazioni sulle prime APU Fusion di AMD

Nuove informazioni sulle prime APU Fusion di AMD

Ontario e Zacate debutteranno a inizio 2011 in netbook e notebook, con valori di TDP massimi pari rispettivamente a 9 e 18 Watt

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:24 nel canale Processori
AMD
 

In concomitanza con l'IFA di Berlino AMD ha fornito alcune informazioni ulteriori rispetto a quanto sino ad ora pubblico sui primi processori basati su architettura Fusion che debutteranno nel corso dei primi mesi del 2011. Come noto, queste soluzioni integreranno al proprio interno componente CPU e GPU, per la prima volta montate in uno stesso chip in soluzioni AMD.

Le prime soluzioni appartenenti alla famiglia "Ontario", destinate all'utilizzo in sistemi a basso consumo, raggiungeranno un valore di TDP massimo pari a 9 watt, abbinando prestazioni di fascia mainstream ad una superficie del die inferiore a 100 millimetri quadrati. Si tratta, sulla carta, di specifiche molto interessanti considerando l'architettura Bobcat di tipo out of order, dotata inoltre di una GPU che dovrebbe distanziare quelle integrate sviluppate dalla concorrenza per questo segmento di mercato.

Accanto a queste soluzioni AMD ha indicato anche le proposte APU con il nome in codice di Zacate. Si tratterebbe di architetture ientiche a quelle Ontario, per le quali sono state ottenute superiori prestazioni velocistiche grazie ad un aumento delle frequenze di clock così da andare a posizionarsi a diretta concorrenza con i processori Intel della serie CULV. Per queste soluzioni si prevedono valori di TDP sino ad un massimo di 18 Watt, con conseguente incremento delle prestazioni velocistiche.

amd_ontario_die_shot.jpg (32126 bytes)
immagine di una APU Ontario accanto ad una moneta da 1 Euro;
si notino le ridotte dimensioni del die. Fonte: ComputerBase.

Ricordiamo come le soluzioni AMD Ontario e Zacate verranno sviluppate con tecnologia produttiva a 40 nanometri dalla taiwanese TSMC; accanto a queste due nuove APU troveremo anche quelle Llano al debutto nel corso del 2011. Quest'ultima architettura verrà proposta per sistemi notebook e desktop di fascia alta, integrando componente GPU ad una CPU di tip quad core, con architettura derivata da quella delle soluzioni Phenom II attualmente presenti in commercio. Per le soluzioni Llano la tecnologia produttiva adottata sarà quella a 32 nanometri offerta da GlobalFoundries nella propria fabbrica di Dresda.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fendermexico06 Settembre 2010, 16:26 #1
beh buono direi
zappy06 Settembre 2010, 16:30 #2
Originariamente inviato da: fendermexico
beh buono direi


sicuri che la foto non sia un pacco? a me pare davvero mooolto piccola per essere una cpu+gpu.
demon7706 Settembre 2010, 16:32 #3
In effetti è davvero piccola..
Poi bisogna pure tenere persente che è una cosa di potenza ridotta..

ATTENDO PROVA SU STRADA!!!
fendermexico06 Settembre 2010, 16:33 #4
Originariamente inviato da: zappy
sicuri che la foto non sia un pacco? a me pare davvero mooolto piccola per essere una cpu+gpu.


beh... onestamente sì lo sembra... ho pensato la tua stessa cosa e mi sono risposto così: ma d'altronde se non lo fosse che fusion sarebbe? contando pure che è roba per usi low voltage alla fine potrebbe starci...

però boh...anche io sono rimasto un po' "stupito"
blackshard06 Settembre 2010, 16:33 #5
Ontario mi intriga assai. Sono proprio curioso di vedere quali saranno le specifiche e le prestazioni.
fpg_8706 Settembre 2010, 16:52 #6
Se da un die cacciano 2 proci per 2 fascie diverse, tanto di cappello ad Amd!!
aceto87606 Settembre 2010, 16:55 #7
Originariamente inviato da: zappy
sicuri che la foto non sia un pacco? a me pare davvero mooolto piccola per essere una cpu+gpu.


Alla fine è un quadrato di 1cm di lato, quindi con la foto ci siamo
capitan_crasy06 Settembre 2010, 16:59 #8
Originariamente inviato da: zappy
sicuri che la foto non sia un pacco? a me pare davvero mooolto piccola per essere una cpu+gpu.


Non è un Fake...
AMD ha mostrato quel sample di Ontario allo stand di IFA a Berlino...
calabar06 Settembre 2010, 16:59 #9
L'area è piccola (un dual core bobcat è più piccolo dell'attuale dual core pineview), ed è occupata in gran parte dalla GPU.
Dalle immagini del die disponibili pare che la GPU occupi quasi i 4/5 della superficie.
nickfede06 Settembre 2010, 17:08 #10
La strada intrapresa da Amd mi sembra molto buona......
Finalmente si cominciano a vedere i frutti dell'acquisto di Ati........Intel non puo stare a guardare .....potrebbe perdere grosse fette di mercato.....IMHO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^