Nuove frequenze di clock per le cpu Celeron D

Nuove frequenze di clock per le cpu Celeron D

Intel anticipa, sul proprio sito web, la prossima versione di processore Celeron D per piattaforme Socket 478. Frequenza di clock vicina a 3 GHz

di pubblicata il , alle 14:50 nel canale Processori
Intel
 

A questo indirizzo, sul sito web Intel, sono stati pubblicati i primi dettagli sulla prossima versione di processore Celeron D destinato a debuttare sul mercato. Si tratta del modello 340, operante alla frequenza di clock di 2,93 GHz.

Il nuovo processore riprende le caratteristiche tecniche delle cpu Celeron D presentate negli ultimi mesi: bus Quad Pumped a 533 Mhz di clock; cache L2 integrata on Die da 256 Kbytes e connessione alla scheda madre via Socket 478.

Essendo basati su architettura Prescott, i nuovi processori Celeron D integrano supporto al set di istruzioni SSE3, oltre ad utilizzare lo stesso processo produttivo a 0.09 micron delle cpu Pentium 4 Prescott.
La disponibilità effettiva sul mercato di questa nuova versione di cpu Intel Celeron D dovrebbe avvenire verso la fine del prossimo mese di Settembre.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Helstar23 Agosto 2004, 15:38 #1
Speriamo migliori il rapporto prestazioni/prezzo perche' per adesso e' tendente allo 0 ^^; !
Niente versione per 775 ? Strano ...
Ex Tenebrae23 Agosto 2004, 16:37 #2
Mah... sicuramente e' un passo avanti rispetto al vecchio Celeron Northwood, se non altro per la cache raddoppiata e per il bus piu' veloce (che nell'architettura Netburst incidono considerevolmente, molto di piu' che nelle architetture K7/P6).. Per il resto, soffre degli stessi problemi del Prescott, a cominciare dall'enorme calore prodotto. I 45-47 gradi in idle misurati da diversi siti con il dissipatore stock (e confermati dal sottoscritto che ha avuto la (s)fortuna di poter provare un modello a 2.66GHz) sono un po' troppi!
overclock8023 Agosto 2004, 18:22 #3
Mi sa che in quanto a prezzo/prestazioni rimarremo sempre su livelli estremamente sfavorevoli.

Di certo questi celeron seppur migliorati non possono competere con sistemi Amd socket A che per gli stessi soldi offrono assai di meglio.

Il prezzo giusto per questi celeron dovrebbe essere meno della metà di quello che in realtà hanno.

Visto che a quei livelli non lo prezzeranno certamente, come per i suoi predecessori è da lasciare sugli scaffali.

Il tutto senza considerare che scaldano un sacco e consumano molto per quello che danno.....
Mauro8223 Agosto 2004, 18:41 #4
anche a quel prezzo troveranno a chi venderli
Sig. Stroboscopico23 Agosto 2004, 19:17 #5
continuo a non concepire l'idea di possedere un processore come questo... anche se scommetto che ne venderanno il doppio rispetto a tutti i modelli AMD... bah!
DioBrando23 Agosto 2004, 21:06 #6
Originariamente inviato da Sig. Stroboscopico
continuo a non concepire l'idea di possedere un processore come questo... anche se scommetto che ne venderanno il doppio rispetto a tutti i modelli AMD... bah!


potenza del marketing e dello sforzo
matteos24 Agosto 2004, 13:11 #7
Originariamente inviato da DioBrando
potenza del marketing e dello sforzo

vero!come chi va a comprare un pc già assemblato se le ritroverà dentro e non ci farà nemmeno caso visto che si affida ad altri per comprare un pc
l'unica cosa buona potrebbero essere le sse3
CarloR.24 Agosto 2004, 14:13 #8
tutto questo sparare a zero su INTEL, qualunque cosa faccia è veramente stucchevole
i celeron non sono dei P4, e infatti si chiamano celeron proprio per questo e soprattutto rispetto ai P4 costano la metà
poi non ho capito dove sarebbe tutta questa convenienza rispetto ad AMD
i nuovi celeron con i sempron sono allineati nelle prestazioni e anche nei prezzi, i vecchi celeron no, ma in questa news si parla dei nuovi o mi sbaglio?
ma perchè su INTEL in questo forum bisogna sempre gettar merda, anche quando introduce nuove cpu o taglia i prezzi?
e veramente incomprensibile
Helstar24 Agosto 2004, 14:37 #9
CarloR. c'e' stato anche una giusta tirata di orecchie per AMD sui Sempron socket A ... se i Celeron fanno praticamente schifo come rapporto prezzo/prestazioni non e' mica colpa nostra.
Dov'e' nascosta la tua bandiera "Intel Inside Forever" ? =) (scherzo eheh).
DioBrando24 Agosto 2004, 15:34 #10
Originariamente inviato da CarloR.
tutto questo sparare a zero su INTEL, qualunque cosa faccia è veramente stucchevole
i celeron non sono dei P4, e infatti si chiamano celeron proprio per questo e soprattutto rispetto ai P4 costano la metà
poi non ho capito dove sarebbe tutta questa convenienza rispetto ad AMD
i nuovi celeron con i sempron sono allineati nelle prestazioni e anche nei prezzi, i vecchi celeron no, ma in questa news si parla dei nuovi o mi sbaglio?
ma perchè su INTEL in questo forum bisogna sempre gettar merda, anche quando introduce nuove cpu o taglia i prezzi?
e veramente incomprensibile


c'è chi spara a 0 e c'è chi vede la sparata dove n c'è ( ma seplicemente una critica giustificata) perchè accecato dal proprio tifo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^