Nuove CPU Intel mobile, richiesta alle stelle

Nuove CPU Intel mobile, richiesta alle stelle

Intel faticherebbe a consegnare il numero di unità Arrandale richieste da parte degli OEM e dei distributori, aprendo spazi ad AMD

di pubblicata il , alle 14:43 nel canale Processori
IntelAMD
 

Secondo quanto riportato da Xbit labs, che cita come fonte Converge, un distributore di componenti elettronici, Intel al momento non sarebbe in grado di fornire corretti quantitativi di CPU sviluppate a 32 annometri. Nonostante la domanda per le CPU sia storicamente molto bassa nel primo trimestre dell'anno, già nel mese di Marzo del 2010 la domanda per determinati modelli ha superato i volumi prodotti e nel mese di Aprile questo trend è continuato.

"Abbiamo visto l'intero segmento di soluzioni Arrandale arrivare in pochi volumi, con i Core i3-330M, Core i3-350M e Core i5-430M, arrivare con il contagocce dopo che molti OEM sono migrati dalla vecchia piattaforma Montevina a quella nuova. Il risultato è stata una progressiva crescita del prezzo per tali soluzioni: il Core i3-330M ad esempio dovrebbe avere un costo compreso tra i 100 e i 110 dollari americani, ma a oggi si trova per 130 dollari". Questo è quanto ha riportato Converge.

Buona parte delle vecchie soluzioni che hanno oramai raggiunto il cosìddetto periodo "end of life" sono invece al momento in vendita con costi molto bassi, ben al di sotto del prezzo ufficiale. In questo senso è possibile trovare proposte Nehalem, Wolfdale e Montevina a costi estremamente competitivi.

I volumi produttivi di Intel, per quanto già rodati, potrebbero aumentare di qualche unità ma difficilmente riusciranno a rispondere in modo corretto alla domanda se questa risulgerà sempre crescente. Questo scenario lascia quindi ampi margini di crescita per AMD, il rivale di Intel al momento impegnato con la propria campagna Vision e molto attiva sul mercato mobile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1314 Maggio 2010, 15:04 #1
ho visto i primi test di vision e sono rimasto molto deluso sulle prestazioni generali della cpu;
tutto è ottimizzato solo per i flussi video e con codifica H264 ma per il resto sono decisamente fermi, anche solo montare un filmato con pinnacle risulterebbe altamente penoso per non parlare anche di giochi come Fifa2010 che non richiedono molte risorse a dire il vero...meglio i Timeline-X a mio parere;

quindi non vedo proprio come la "carenza di cpu" Intel dia spazio di mercato ad AMD...che resta sempre un passo indietro a prestazioni,prezzo,autonomia...
s0nnyd3marco14 Maggio 2010, 15:08 #2
Originariamente inviato da: djfix13
ho visto i primi test di vision e sono rimasto molto deluso sulle prestazioni generali della cpu;
tutto è ottimizzato solo per i flussi video e con codifica H264 ma per il resto sono decisamente fermi, anche solo montare un filmato con pinnacle risulterebbe altamente penoso per non parlare anche di giochi come Fifa2010 che non richiedono molte risorse a dire il vero...meglio i Timeline-X a mio parere;

quindi non vedo proprio come la "carenza di cpu" Intel dia spazio di mercato ad AMD...che resta sempre un passo indietro a prestazioni,prezzo,autonomia...


Credimi, c'e' un motivo fondato perche' la richiesta e' alle stelle. Intel e' superiore senza dubbio ad AMD nel settore mobile (e a parer mio anche a livello desktop).
spetro14 Maggio 2010, 15:11 #3
Devo dire che ho visto da parte di tutti i produttori un'adozione delle nuove CPU davvero massiccia.

PS "CPU sviluppate a 32 annometri" cos'è un'unità di tempo?
supertigrotto14 Maggio 2010, 15:18 #4

ci sta amd vision

se ci sono scarsità di cpu intel.
l'unica differenza è che amd è ancora ferma ai 45 nm.
Penso che a parità di processo produttivo,la differenza di prestazioni e di consumi tra amd e intel è irrisoria.
Questa notizia,più le dichiarazioni di interessi dei produttori sulla piattaforma vision,farà si che amd riuscirà a guadagnare qualche mezzo punto percentuale.
Al massimo intel potrà chiedere a globalfoundries di produrre un po' di processori.......hhihihihihi

WaywardPine14 Maggio 2010, 15:33 #5
Io sono passato da un Core 2 Duo a un Core i5 di simile frequenza e la differenza in termini di prestazioni è molto significativa (in certe applicazioni anche oltre il 50%). Non so come sia ora la situazione, ma a marzo AMD non aveva nulla di paragonabile ai Core i5.
sniperspa14 Maggio 2010, 15:39 #6
Originariamente inviato da: WaywardPine
Io sono passato da un Core 2 Duo a un Core i5 di simile frequenza e la differenza in termini di prestazioni è molto significativa (in certe applicazioni anche oltre il 50%). Non so come sia ora la situazione, ma a marzo AMD non aveva nulla di paragonabile ai Core i5.


Per notebook e desktop?
Perchè per desktop mi sembrano non ci siano molte differenze...

Originariamente inviato da: djfix13
ho visto i primi test di vision e sono rimasto molto deluso sulle prestazioni generali della cpu;
tutto è ottimizzato solo per i flussi video e con codifica H264 ma per il resto sono decisamente fermi, anche solo montare un filmato con pinnacle risulterebbe altamente penoso per non parlare anche di giochi come Fifa2010 che non richiedono molte risorse a dire il vero...meglio i Timeline-X a mio parere;

quindi non vedo proprio come la "carenza di cpu" Intel dia spazio di mercato ad AMD...che resta sempre un passo indietro a prestazioni,prezzo,autonomia...


Di che sistemi stai parlando?perchè spaziano parecchio le frequenze mi sembra...

Comunque sarei curioso di vedere un confronto a parità di frequenza...
carlottoIIx614 Maggio 2010, 15:44 #7
@ djfix13
dove avresti visto questi test???
mandaci il lick così li vediamo pure noi

sto penando non poco per trovarne uno
visto che non sono ancora in commercio queste macchine
e invece sai già tutto quello che c'è da sapere
Vash_8514 Maggio 2010, 15:50 #8
Originariamente inviato da: djfix13
ho visto i primi test di vision e sono rimasto molto deluso sulle prestazioni generali della cpu;
tutto è ottimizzato solo per i flussi video e con codifica H264 ma per il resto sono decisamente fermi, anche solo montare un filmato con pinnacle risulterebbe altamente penoso per non parlare anche di giochi come Fifa2010 che non richiedono molte risorse a dire il vero...meglio i Timeline-X a mio parere;

quindi non vedo proprio come la "carenza di cpu" Intel dia spazio di mercato ad AMD...che resta sempre un passo indietro a prestazioni,prezzo,autonomia...


Interessante, sto cercando da un pò di tempo delle recensioni su vision, potresti postare quelle che hai trovato tu ?
WaywardPine14 Maggio 2010, 16:06 #9
Originariamente inviato da: sniperspa
Per notebook e desktop?
Perchè per desktop mi sembrano non ci siano molte differenze...


Per notebook, dato l'argomento della notizia mi sembrava scontato.
John_Mat8214 Maggio 2010, 16:32 #10
Ho un core i5 430m, il confronto fa un po' ridere ma alla bruta si comporta esattamente come un i7 860 dimezzato e col clock a 2,2ghz.. le prestazioni sono circa il 40% di un 860 e la cosa imho è un bel pregio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^