Niente Phenom dual core, per il momento

Niente Phenom dual core, per il momento

AMD rimanda il debutto di versioni dual core della propria architettura Phenom alla disponibilità delle prime soluzioni a 45 nanometri

di pubblicata il , alle 17:23 nel canale Processori
AMD
 

Stando alle informazioni pubblicate dal sito HKepc, AMD avrebbe comunicato ai propri partner produttori di schede madri l'intenzione di non procedere con la commercializzazione di processori dual core basati su architettura Phenom, meglio noti con il nome in codice di Kuma.

Queste cpu, destinate a prendere il posto delle soluzoni Athlon 64 X2, sono da tempo presenti nella roadmap dei processori AMD ma non hanno ancora trovato una concretizzazione nel mercato. In questi ultimi mesi, infatti, AMD ha preferito puntare sulle soluzioni Phenom X4 e Phenom X3, caratterizzate rispettivamente da 4 e da 3 core di processore.

Non verranno quindi mai presentati processori Kuma basati su architettura Phenom con tecnologia produttiva a 65 nanometri; AMD dovrebbe poter rendere disponibili processori di questo tipo solo con il passaggio alla tecnologia a 45 nanometri, attesa non prima della fine del 2008 ma ottimisticamente per queste particolari cpu per il primo trimestre 2009.

Per poter rimpiazzare le cpu Kuma dual core, AMD continierà a proporre architetture Athlon 64 X2 nella forma del processore Athlon X2 5600B: cancellata quindi la cpu Athlon X2 6000B, soluzione che stando alla roadmap AMD avrebbe dovuto debuttare sul mercato nel corso del mese di Luglio proponendo per la prima volta l'architettura Kuma.

Confermata anche la notizia che vede definitivamente cancellate le cpu Phenom FX costruite con tecnologia produttiva a 65 nanometri; del resto l'attesa per questi processori era pressoché nulla, stante l'attuale impossibilità di AMD di proporre versioni di processore Phenom quad core con frequenze di clock sufficientemente elevate da giustificare una serie FX. E' possibile che questa famiglia di processori possa fare un ritorno nella gamma di prodotti AMD in concomitanza con il debutto delle cpu Phenom costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri, attese per fine 2008 e teoricamente capaci di operare a frequenze di clock più elevate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tommy78111 Giugno 2008, 18:05 #1
male, molto male, quando si iniziano a cancellare processori prima promessi di solito vuol dire che la compagnia non vuole rischiare un fiasco probabilmente annunciato. amd sta perdendo troppo terreno secondo me.
capitan_crasy11 Giugno 2008, 18:12 #2
Cancellare un Quad core castrato in dual core è stata una mossa indolore...
Drakogian11 Giugno 2008, 18:19 #3
Visto le deludenti prestazioni dei Phenom a 4 e 3 core (vedi temperature e overclock) le cpu a 2 core sarebbero state sulle stessa falsariga. AMD lascia quindi campo libero a Intel in questa fascia di cpu che rimane ancora importante per chi non sà che farsene di un 4core.
Io ho preso un E2160 che ho portato stabile a 3.1 MHz a vcore default, il tutto a 50 €.
Peccato per AMD.... chissà quanto tempo passerà prima che sfornino qualcosa di buono come la serie K8 ?!?!
zancle11 Giugno 2008, 18:26 #4
Ha fatto bene.
Quando un Phenom X3 8450 Box costa 102.00 euro.
un Phenom X2 quanto lo può costare? 70,00 euro, ora voglio vedere chi comprando un computer nuovo sceglie il secondo per risparmiare 30,00 euro.
Secondo me nessuno.
unnilennium11 Giugno 2008, 18:45 #5
Sti dual core,alla fine sarebbero stati solo il10%più veloci degli attuali and x2,nulla di straordinario,e sicuramente produrli costa+degli x2 attuali,quindi nn sorprende.certo che adesso stanno diventando di nicchia,solo x htpc,in virtù delle schede madri con video integrato davvero xformanti,oppure se uno nn fa overclock,e nn vuole prendere i pentium 2xxx.tocca che si dia una mossa,se nn vuole soccombere.
]DaLcA[11 Giugno 2008, 19:12 #6
La mossa di AMD è più che sensata. È inutile spendere tempo e risorse per Phenom X2 a 65nm quando gli Athlon X2 hanno prestazioni simili.

È meglio impiegare tempo e soldi per i Phenom X2 quando saranno passati ai 45nm
legno11 Giugno 2008, 19:20 #7
Originariamente inviato da: ]DaLcA[
La mossa di AMD è più che sensata. È inutile spendere tempo e risorse per Phenom X2 a 65nm quando gli Athlon X2 hanno prestazioni simili.

È meglio impiegare tempo e soldi per i Phenom X2 quando saranno passati ai 45nm


Quoto in pieno e aggiungo che ho l'impressione che AMD stia selezionando progetti piu' "pratici" nella fattibilita' ma sopratutto dal sicuro ritorno economico , al fine di monettizzare il piu' possibile per uscire dalla situazione in cui si trova.
In quest'ottica credo che il taglio dei phenom X2 possa solo far bene.

Ciao ciao.
+Benito+11 Giugno 2008, 19:29 #8
Non so che prove abbiano fatto, ma provare a fare un dual senza L3 e con una cache L2 di 4 MB secondo me era una mossa sensata.
Otre8311 Giugno 2008, 19:58 #9
Originariamente inviato da: +Benito+
Non so che prove abbiano fatto, ma provare a fare un dual senza L3 e con una cache L2 di 4 MB secondo me era una mossa sensata.


lo pensavo anche io visto che ho un 5600 x2 e non trovo a distanza di 15 mesi dal suo aquisto una cpu amd più performante in ambito gaming.
ho avuto il phenom 9850 e dopo 10 giorni l'ho rivenduto, per i suoi vistosi difetti (consumi,temperature,scarse capacità di overclock), speriamo che amd si riprenda....
Brunos8211 Giugno 2008, 20:13 #10
ma non c'è gia un 5600 a 65nm? che roba è sto 5600b?????

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^