Niente nuovi processori Socket 939 da AMD

Niente nuovi processori Socket 939 da AMD

AMD modifica il proprio listino prezzi: le nuove cpu Socket 939 erano solo un refuso

di pubblicata il , alle 07:29 nel canale Processori
AMD
 

Nella giorata di Lunedì abbiamo segnalato, con questa notizia, come sul listino prezzi ufficiale pubblicato da AMD siano apparse due nuove versioni di processore Socket 939. Si trattava dei modelli Athlon 64 FX62 e Athlon 64 X2 5.000+, modelli presentati da AMD nel corso della scorsa settimana ma solo per piattaforme Socket AM2.

La notizia era parsa in qualche modo subito anomala: non aveva infatti senso che AMD avesse scelto di rendere disponibili nuove versioni di processore Socket 939, con prestazioni superiori a quanto in precedenza disponibile, senza dare eccessivo risalto a questo sia sul proprio sito web che attraverso un comunicato stampa ufficiale.

Viene ora confermato ufficialmente dalla stessa AMD che quei processori Socket 939 non verranno immessi sul mercato, ora o in futuro; l'indicazione nella price list ufficiale di AMD è stata solo frutto di un errore da parte di un tecnico che gestisce il sito web AMD, errore tuttavia rimasto on line per un po' di tempo nel corso degli scorsi giorni.

Una situazione simile si era già venuta a creare nel corso delle scorse settimane, quando su un datasheet AMD erano state inavvertitamente pubblicate informazioni sul processore Athlon 64 X2 5.000+ che in quel periodo non era ancora stato presentato da AMD ufficialmente. Ulteriori informazioni a riguardo sono state pubblicate in questa notizia.

Il listino prezzi ufficiale di AMD è accessibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
R@mbo25631 Maggio 2006, 08:07 #1
minkia già considerano così il 939???...allora fra qualke giorno dovremmo essere tutti con M2
Ciaba31 Maggio 2006, 08:11 #2
Secondo me è una mossa calcolata: cioè prima di buttarsi a caso su un prodotto "vecchio" hanno voluto vedere se conveniva o meno perdere risorse e tempo in questa direzione; hanno visto che il feedback nn è stato entusiasmente e cut...comprensibile. Meglio che si concentrino sul soket unico sperando lo mantengano(questa volta), a lungo. I possessori di piattaforme 939 ovviamente nn saranno contenti, ma tra Vista, nuovo soket, nuove memorie, nuove schede(Dx10), nuovi HD etc etc...il mercato si prepara a un salto in avanti che presenta una contemporaneità di soluzioni innovative notevole. Chi vorrà infatti aquistare nel breve(6-7mesi), un Pc che gli duri qualche hanno deve per forza prenderle tutte in considerazione in quanto saranno i paramentri su cui verrà sviluppato anche tutto il software nuovo e li aggiornamenti di quello esistente.
Baltico31 Maggio 2006, 08:16 #3
ma si parlava di ddr3 per fine 2007 quindi ci sar' sicuramente un cambio di socket fra 18 mesi... dubito che terranno il M2 per quelle
Live8531 Maggio 2006, 08:18 #4
speriamo che crollino i prezzi degli attuali processori su socket 939.
Ho già notato qualche calo di prezzo... per quanto mi riguarda potrei pensare ad un piccolo upgrade in tempi brevi, giusto per dare nuovo brio al pc.
norfildur31 Maggio 2006, 08:20 #5
Secondo me, invece, molte persone sarebbero state più che entusiaste di conservare il "vecchio" PC potendo cambiare solo la CPU.
Tra l'altro, anch'io sarei stato felice di questa mossa e avrei al 99% percento optato per un 5000+ su 939 piuttosto che su Conroe.
A parer mio sono stati i vari partner di AMD a spingere per cessare la produzione di nuove CPU al socket 939: che ci avrebbero poi fatto con tutte le nuove sk madri e chipset prodotti???
E il discorso di avere un PC Vista-ready non regge: con Vista che uscirà ad inizio del 2007 un utente avrebbe avuto sei mesi per cambiare il resto del computer godendosi nel frattempo il top di gamma nel settore CPU.
Lelevt31 Maggio 2006, 08:58 #6
Oddio speriamo che non fermino la produzione dei 939, sennò quelli che rimangono in giro li venderanno a peso d'oro, vabbè che io volendo con la mia 939dual-sata2 posso passare ad AM2 con la scheda upgrade.
ErminioF31 Maggio 2006, 09:15 #7
Ma il processore non conta nulla per la questione vista-ready, non è che p4/athlon64 939 non siano compatibili, am2 e conroe si.
Cmq poco male, io un 5000+ o un fx62 a 800-1000euro non l'avrei mai preso, mi interessa che il 3800+ X2 si riesca a trovare sui 200euro a breve
eta_beta31 Maggio 2006, 09:16 #8
avete letto
Athlon 64 X2 3800+ (Energy Efficient Small Form Factor**)

**35 watt TDP

McGraw31 Maggio 2006, 09:18 #9
E' gia qualche settimana che il tecnico che gestisce il sito web di AMD le sta sparando grosse... come se non bastassero tutte le cpu appena uscite e quelle che usciranno a breve! Con l'uscita del socket AM2 il socket 939 ha preso il posto che aveva il 754 qualche giorno fa! Chi vuole una nuova cpu si deve frugare... e parecchio!
ronthalas31 Maggio 2006, 09:18 #10
Per il Vista Ready aspetto di vedere le configurazioni dei pc da supermercato... vedere se fanno com'è stato fino a poco tempo fa, che ti spacciavano un XP con 256 MB di RAM, che per quanto sia solo quello Home, son sempre pochini.

Il 939 lo vedo durare ancora tranquillamente fin verso Natale, com'è successo per Intel nel passaggio dal 478 all'LGA 775

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^