Niente fix in alcuni (vecchi) processori Intel per la vulnerabilità Spectre

Niente fix in alcuni (vecchi) processori Intel per la vulnerabilità Spectre

Intel non aggiornerà con firmware i processori più vecchi di 5 anni: la ridotta diffusione e i costi legati all'operazione tra le motivazioni indicate per questa decisione che non piacerà a tutti

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Processori
IntelCoreMeltdownSpectre
 

Nel corso delle ultime settimane Intel ha aggiornato il microcode di varie versioni di propri processori, con l'intenzione di bloccare le vulnerabilità Specre e Meltdown di cui queste CPU sono vittime. Al momento attuale l'azienda ha fornito fix per le versioni di processore rilasciate nel corso degli ultimi 5 annima non sembra intenzionata a fare di più.

MeltdowneSpectreUPDATEMac_600.jpg

Intel ha infatti annunciato di aver sospeso, quantomeno per il momento, lo sviluppo di fix per circa 200 differenti versioni di processore precedenti quelle per le quali un aggiornamento è già stato rilasciato. L'elenco completo è disponibile in questo documento, che fornisce informazioni sugli update al firmware delle varie versioni di CPU Intel in commercio. Di seguito una lista delle famiglie di processori Intel che non riceveranno aggiornamenti via firmware:

  • Bloomfield
  • Bloomfield Xeon
  • Clarksfield
  • Gulftown
  • Harpertown Xeon C0
  • Harpertown Xeon E0
  • Jasper Forest
  • Penryn/QC
  • SoFIA 3GR
  • Wolfdale C0
  • Wolfdale M0
  • Wolfdale E0
  • Wolfdale R0
  • Wolfdale Xeon C0
  • Wolfdale Xeon E0
  • Yorkfield
  • Yorkfield Xeon

Le motivazioni indicate da Intel per la sospensione dello sviluppo di firmware aggiornati, oltre alla scontata disponibilità di un quantitativo limitato di risorse da poter dedicare a questi progetti, sono di fatto 3. Molti di questi processori sono utilizzati, alla luce del feedback fornito dai clienti, in sistemi di tipo chiuso e che quindi sono potenzialmente meno soggetti ad attacchi esterni. I sistemi basati su queste CPU sono caratterizzati da un ridotto supporto software vista la loro anzianità di servizio da parte degli stessi produttori dei sistemi, e inoltre alcune caratteristiche hardware implementate in alcune di queste CPU che impediscono l'applicazione di fix via firmware che mitighino gli effetti della variante 2 di Spectre.

Buona parte di questi processori sono in commercio da molto tempo, ed è poco probabile per quanto non da escludere del tutto che alcuni di essi siano ancora attivamente utilizzati dai consumatori per via delle loro caratteristiche tecniche e delle prestazioni che offrono. D'altro canto sarebbe preferibile che fossero accessibili firmware che mitighino gli effetti delle vulnerabilità Meltdown e Spectre per tutti i processori Intel in commercio, a prescindere dalla loro anzianità di servizio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SpyroTSK05 Aprile 2018, 10:15 #1
Bene visto che sono antichi, perché non rilasciate il firmware sotto licenza GPL?

Pagliacci.
mrdecoy8405 Aprile 2018, 10:22 #2
R.I.P. per il mio 5920g con T9300 penryn
gd350turbo05 Aprile 2018, 10:28 #3
Anche il mio 5710b e il mio 6820s, entrambi con T9600 !
Evabbè...
giovanbattista05 Aprile 2018, 10:35 #4
Altra figura misera inanelliamo che il palo è bello lungo...ma ormai colmo
marcram05 Aprile 2018, 10:42 #5
Quindi tu, che hai il computer "vecchio", cambialo!
Alla fine, da questo bug, vogliono ancora farci soldi!
Vindicator2305 Aprile 2018, 10:45 #6
alla fine questa cosa di spectre è soggettiva io ho il 7740g del 2010 non vedo anomalie boh... oppure processi strani poi di queste cose nello specifico non me ne interesso piu di tanto
marcram05 Aprile 2018, 10:58 #7
Originariamente inviato da: Vindicator23
alla fine questa cosa di spectre è soggettiva io ho il 7740g del 2010 non vedo anomalie boh... oppure processi strani poi di queste cose nello specifico non me ne interesso piu di tanto


Avere la porta aperta non vuol dire avere per forza i ladri dentro casa...
La porta è oggettivamente aperta, niente di soggettivo.
Marci05 Aprile 2018, 11:00 #8
Ma le cpu vecchie come in Penryn non ne erano esenti?
omega72605 Aprile 2018, 11:33 #9
Originariamente inviato da: marcram
Quindi tu, che hai il computer "vecchio", cambialo!
Alla fine, da questo bug, vogliono ancora farci soldi!


Beh... ti lamenti per un processore da 100/500/1000 euro?
Lo fanno da anni con le auto e sta bene a tutti.... migliorano la resa degli impianti di scarico e quelli con la macchina vecchia la devono cambiare perchè gli vietano di circolare.... e qui parlamo di 10000/15000/20000 euro al colpo....
coschizza05 Aprile 2018, 11:49 #10
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Bene visto che sono antichi, perché non rilasciate il firmware sotto licenza GPL?

Pagliacci.


come puoi rilasciare qualcosa che non hai fatto? ogni cpu ha un firmware diverso che va testato per mesi quindi se non lo fa intel come puoi pensare che lo possa fare un altro?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^