Moorestown e due nuovi Atom all'IDF Beijing 2009

Moorestown e due nuovi Atom all'IDF Beijing 2009

Intel dimostra pubblicamente la piattaforma Moorestown e annuncia due nuovi processori della famiglia Atom Z500

di pubblicata il , alle 11:49 nel canale Processori
IntelAtom
 

In occasione dell'Intel Developer Forum in corso di svolgimento in questi giorni a Beijing, Cina, Intel ha dato la prima dimostrazione pubblica del processore noto con il nome in codice di "Moorestown", che rappresenta il primo importante aggiornamento tecnologico per la famiglia di processori Atom.

Come Intel ha tenuto a sottolineare, la caratteristica chiave di Moorestown è un'efficienza energetica decuplicata rispetto alle soluzioni Atom attualmente in commercio. Lo scopo di Intel, con Moorestown, è anche quello di ridurre gli ingombri complessivi dell'intera piattaforma, grazie all'accorpamento di CPU, core grafico e memory controller in un solo package, e lasciando un secondo chip per la gestione delle operazioni di I/O.

Il target d'elezione di Moorestown sono pertanto i dispositivi che rientrano nella categoria dei MID, anche se Intel ha più volte affermato come l'intenzione sia anche quella di proporre questa piattaforma per soluzioni smartphone, terreno di norma precluso alle soluzioni basate su architettura x86 in virtù di consumi non propriamente adeguati e dove le soluzioni ARM la fanno da padrone.

Intel ha inoltre ufficialmente annunciato alcuni aggiornamenti alla serie di processori Atom Z500, con i nuovi modelli Atom Z550 e Atom Z515. Il primo include la tecnologia Hyperthreading, opera a 1,86GHz e consuma 2,4W. Il secondo è invece una particolare soluzione che opera alla frequenza di 800MHz consumando 0,65W, ma all'occorrenza può operare a 1,2GHz con un consumo di 1,4W.

I nuovi processori Atom della serie Z500 sono disponibili a partire già da oggi, mentre Moorestown sarà immessa sul mercato solo nel corso del 2010.

Fonte: Electronista

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hermanss08 Aprile 2009, 12:20 #1
Beh...un processore con quella frequenza e un bel motore grafico sarebbe un notevole salto avanti per un palmare.
marcos8608 Aprile 2009, 12:43 #2
è una cosa che mi chiedo da un pò di tempo: il mio ormai vetusto core duo t2250 a 1.73ghz come si comporterebbe rispetto a questo z550 a 1,86ghz? teoricamente avendo 2 core dovrebbe essere ancora più "flessibile", ma su singola applicazione questo atom dovrebbe andare meglio, no? o dimentico qualcosa?
cioè, considerando da un lato i due core e dall'altro, anche se non di molto, la maggior potenza, non dovrebbe esserci troppa differenza tra i due
andbad08 Aprile 2009, 12:59 #3
Ti dico questo: i primi eeePC avevano il celeron 900Mhz che dava la paga all'Atom 1,6Ghz in quasi tutte le applicazioni. Certo, quest'ultimo consuma di meno, ma quanto a prestazioni è decisamente scarso.
Non so come andranno queste ultime evoluzioni, ma credo che saranno di molto dietro alle soluzioni Core o, ancora peggio, Core 2.

By(t)e
Superboy08 Aprile 2009, 14:28 #4

x hermanss

Non puoi paragonare tenendo conto della sola frequenza di funzionamento perchè sono due architetture radicalmente differenti Non ti preoccupare il tuo dual core è ancora molto più performante di qualsiasi processore mobile
bLaCkMeTaL08 Aprile 2009, 18:34 #5
tieniti stretto il tuo buon t2250 dual core, come performance, non c'è atom che tenga!
h4xor 170109 Aprile 2009, 10:14 #6
mmm 1,86Ghz su uno smartphone con consumi abbastanza bassi........MOLTO MOLTO MOLTO interessante!
sbaffo10 Aprile 2009, 12:13 #7
Originariamente inviato da: marcos86
è una cosa che mi chiedo da un pò di tempo: il mio ormai vetusto core duo t2250 a 1.73ghz come si comporterebbe rispetto a questo z550 a 1,86ghz? teoricamente avendo 2 core dovrebbe essere ancora più "flessibile", ma su singola applicazione questo atom dovrebbe andare meglio, no? o dimentico qualcosa?
cioè, considerando da un lato i due core e dall'altro, anche se non di molto, la maggior potenza, non dovrebbe esserci troppa differenza tra i due


pochi giorni fa è uscita una prova di un netbook in cui usavano i benchmark del 2005 perchè in realtà l'atom a 1.6ghz è paragonabile alle prestazioni di un PIII a 1.0ghz !!! purtroppo non ricordo dove l'ho letta ma o qui o su Tom'sHW.
La frequenza non è tutto, considera che a pari frequenza i Core2 hanno prestazioni quasi doppie dei P4, e poi hai due core al posto di 1 solo.
L'Atom è basato su architettura del Pentium 1, neanche del P2 o 3!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^