Litografia, la strada del futuro

Litografia, la strada del futuro

Articolo tecnico di Lithium che spiega quali saranno i traguardi raggiunti con lo sviluppo della litografia

di pubblicata il , alle 13:00 nel canale Processori
 

Pubblicato su Lithium un interessante articolo che, descrivendo in modo molto dettagliato la tecnica litografica(tecnica utilizzata per la produzione dei chip) e analizzando i futuri sviluppi di questa tecnica, illustra quale potranno essere i traguardi raggiunti e superati nel campo della semiconduzione.

L'attenzione viene focalizzata sulla tecnica chiamata EUVL (Extreme Ultra Violet Light), il cui sviluppo è promosso da un consorzio costituito da Intel, AMD e Motorola, che opportunamente impiegata può arrivare a produrre chip con architettura a 0.065 micron.

L'articolo completo è a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
il_pastore29 Maggio 2002, 11:20 #1
Mi gaso troppo quando leggo questa Roba! EUVL permette di integrare a meno di 0.03 micron! ossia chip che potranno superare tranquillamente i 10GHz! Interessante anche il fatto che AMD e Intel abbiano fatto parte insieme dello stesso consorzio...

Su Lithium conitnuano a fare questi articoli molto belli, vi consiglio di leggervi anche quello ganzissimo sulle Memorie Magnetiche e l'altro sulla roba Olografica...
Univac29 Maggio 2002, 12:07 #3
Gia', molto affascinante, speriamo non sia solo fantascienza.
Non centra molto ma io su Focus di 2 anni fa avevo letto che nel giro di 2 anni avrebbero fatto la loro comparsa le macchine volanti (alla "ritorno al futuro 2" per intenderci) fate voi....
il_pastore29 Maggio 2002, 12:15 #4
non starai mica dietro a FocuS !
Al3ego29 Maggio 2002, 12:18 #5
Beh, io credo che questa notizia sia molto più vicina alla realtà di quanto hai letto su Focus.
Anche perchè la tecnologia a 0.09 micron farà il suo debutto già il prossimo anno.
Casomai un pò più fantascientifici erano gli articoli sulla magnetic ram e sulle memorie olografiche.
Quelle sì che sono cose ai confini della realtà, come avrebbe detto lo zio Tibia (anche se non ne metto in dubbio l'esistenza a livello di laboratorio)
Echoes29 Maggio 2002, 13:39 #6
Focus? Ma non è un giornale scientifico! meglio newton di quella "cosa" pseudo-culturale :P
grendinger29 Maggio 2002, 14:05 #7
Mi ricorda i tempi delle superiori... Però, xkè la kiamano "litografia"? La litografia è una tecnica di stampa "per contatto", non per "proiezione", come invece è questa. A scuola si parlava di "fotoincisione", ke mi pare + corretto. Anke "fotolitografia" nn mi pare così adatto... mah
Certo le prospettive sono affascinanti.
Mech29 Maggio 2002, 15:19 #8
Bello, ci potremo fare le cpu in casa!!! Come quando di fanno i circuiti stampati!!!.
Già mi vedo, io con il kit del giovane e rampante costruttore di cpu e mia sorella con il dolceforno!!!
krokus29 Maggio 2002, 17:29 #9
Qualcuno ha notizie dei processori ad Aerogel? Ne avevo sentito parlare due anni fa poi più niente....
dialtone29 Maggio 2002, 18:13 #10
Sarà ma le memorie magnetiche sono vecchie... Al massimo hanno raffinato tutti i processi ma restano vecchie... Il bello verrà quando invece di usare celle di sram nei processori useranno dram che permetteranno di infilarci almeno il triplo della cache con la stessa occupazione e qualcosina in più di latenze...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^