Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Lisa Su mostra la nuova APU mobile di AMD in anticipo: ecco i Ryzen 6000, nome in codice Rembrandt

Lisa Su mostra la nuova APU mobile di AMD in anticipo: ecco i Ryzen 6000, nome in codice Rembrandt

Il CEO di AMD ha anticipato su Twitter la prima foto ufficiale di una APU Rembrandt, soluzione per i notebook del 2022 che sarà annunciata tra poche ore al CES 2022.

di pubblicata il , alle 15:49 nel canale Processori
gaming hardwarenotebook consumerRDNARyzenAMDZen2 in 1
 

Manca un giorno esatto alla conferenza di AMD al CES 2022, che si terrà domani alle 16:00 ora italiana. In attesa di scoprire tutte le novità dell'azienda statunitense, il CEO Lisa Su ha deciso di far salire un po' l'attesa pubblicando su Twitter la prima immagine ufficiale di una nuova APU Rembrandt, che darà forma alla nuova offerta mobile Ryzen 6000.

Prodotta a 6 nanometri da TSMC, la nuova APU continuerà a basarsi sulla ben nota architettura Zen 3 (probabilmente ribattezzata Zen 3+) e ad avere fino a un massimo di 8 core e 16 thread. La parte più interessante però sarà la GPU integrata, per la prima volta basata su architettura RDNA 2 fino a 12 CU. Altri elementi di novità riguarderanno la memoria, con il supporto alle DDR5, e la connettività PCI Express 4.0.

La nuova gamma Ryzen 6000 sarà affiancata da una rinnovata offerta di GPU mobile dedicate della serie Radeon RX 6000M e sarà al centro della conferenza insieme alle nuove CPU Ryzen con 3D V-Cache per il settore desktop e molto altro, tra cui anche qualche informazione in più sulla futura architettura Zen 4.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarSide03 Gennaio 2022, 18:16 #1
Spero che i portatili nuovi non escano ad Ottobre però
Cappej04 Gennaio 2022, 09:19 #2
mi sa che per il momento vedremo solo versioni di fascia alta e forse, solo a fine anno le versioni per comuni mortali, meno energivore e meno costose...
Basti considerare che le DDR5 hanno prezzi assurdi e sarebbe stupido pensare di uscire con un Ryzen 3 serie 6xxxU le cui sole memorie costano la metà del resto del PC...
(sempre che il controller integrato non supporti anche la DDR4 e il costruttore possa scegliere... allora sarebbe un "altro par di maniche"

...e poi devono fare a gara con Intel per chi ce l'ha più lungo... quindi solo HIGH-END-INTROVABILI al primo giro...

IMHO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^