Le prime cpu Intel a 45 nanometri a fine 2007

Le prime cpu Intel a 45 nanometri a fine 2007

Il passaggio alla nuova tecnologia produttiva avverrà con le soluzioni Xeon per sistemi server a due Socket

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:38 nel canale Processori
Intel
 

Harpertown, cpu server della famiglia Xeon costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri, debutterà sul mercato nel corso dell'ultimo trimestre dell'anno stando alle informazioni non ufficiali attualmente disponibili.

La particolarità di questi processori è quella di essere dotato di architettura quad core non con Multi Chip package; a differenza delle attuali soluzioni quad core Intel, sia per sistemi desktop che server, Harpertown integrerà i 4 core all'interno di un unico componente di silicio e non vedrà l'accoppiamento di due Core dual core, collegati tra di loro sullo stesso package via front side bus.

Abbiamo parlato di questo processore nei giorni scorsi con questa notizia; Intel prevede di effettuare alcune pubbliche dimostrazioni di questi processori in occasione del Computex di Taipei, evento che aprirà i battenti la prima settimana di Giugno.

Queste nuove cpu, al pari delle altre soluzioni Intel per sistemi desktop e notebook costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri, integreranno varie novità all'interno dell'architettura, che dovrebbero essere in grado di permettere a tali processori di avere prestazioni velocistiche superiori a quelli delle corrispondenti versioni Core 2 Duo e Core 2 Quad in commercio.

In particolare vedremo l'inserimento di tecnologia SSE4, del Super Shuffle Engine e della tecnica Radix 16, grazie alle quali a parità di frequenza di clock queste nuove cpu vanteranno livelli prestazionali maggiori soprattutto con applicazioni di tipo multimediale e di calcolo puro. Per ulteriori informazioni a riguardo si rimanda ai primi benchmark preliminari delle cpu Intel Penryn a 45 nanometri, pubblicati su Hardware Upgrade a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MadMax of Nine22 Maggio 2007, 12:43 #1
Sembrano delle evoluzioni molto interessanti... sono curioso di vedere i primi bench
bjt222 Maggio 2007, 12:50 #2
Quindi cache L2 condivisa tra le 4 CPU, o sempre due blocchi?
bonzuccio22 Maggio 2007, 12:51 #3
Fine 2007.. amd avrà tempo più di un anno e mezzo per sistemi server e poi desktop per sfruttare il primato (speriamo)
e confermare il primato attuale sui sistemi multiprocessore visto che li voglio vedere in intel saldare in un die 4 o 8 processori quad
mi pare che il gap sia stato colmato
--Roberto--22 Maggio 2007, 12:54 #4
attendiamo impazienti
MadMax of Nine22 Maggio 2007, 13:00 #5
Originariamente inviato da: bonzuccio
Fine 2007.. amd avrà tempo più di un anno e mezzo per sistemi server e poi desktop per sfruttare il primato (speriamo)
e confermare il primato attuale sui sistemi multiprocessore visto che li voglio vedere in intel saldare in un die 4 o 8 processori quad
mi pare che il gap sia stato colmato


A me sembra proprio il contrario
bonzuccio22 Maggio 2007, 13:01 #6
Senza contare che non si parla ancora di nahalem ma di penryn che è ancora l'architettura core "netburstata"..
quello che sapevo io o che perlomeno era assodato era che solo con nahalem avevamo il quad nativo.. praticamente hanno aggiunto uno step per contrastare alla meglio i k10 di amd?
bonzuccio22 Maggio 2007, 13:02 #7
Originariamente inviato da: MadMax of Nine
A me sembra proprio il contrario


In che senso? Mi pare di avere avuto sempre ragione qui dentro scherzo eh! :lol:
Fx22 Maggio 2007, 13:04 #8
Originariamente inviato da: bonzuccio
Fine 2007.. amd avrà tempo più di un anno e mezzo per sistemi server e poi desktop per sfruttare il primato (speriamo)
e confermare il primato attuale sui sistemi multiprocessore visto che li voglio vedere in intel saldare in un die 4 o 8 processori quad
mi pare che il gap sia stato colmato


mmm

guarda che il 2007 è l'anno corrente, ovvero usciranno grossomodo insieme ai k10

tradotto in soldoni: o il k10 è competitivo con queste cpu, o amd s'attacca, essere competitivi con quelle attualmente in commercio non serve a nulla

per quanto riguarda il netburst, più che sempre ragione mi sembra tu abbia sempre torto , è dai pentium d che il netburst è morto e sepolto
MadMax of Nine22 Maggio 2007, 13:05 #9
Se lancieranno questo "coso netburstato" magari non hanno paura del k10oppure cammina bene, mi pare difficile pensare che Intel stia sottovalutando Amd.
bonzuccio22 Maggio 2007, 13:08 #10
Originariamente inviato da: Fx
mmm

guarda che il 2007 è l'anno corrente, ovvero usciranno grossomodo insieme ai k10


occazzo
ihihiih hai ragione.. spostate indietro di un anno e il mio discorso non fa una grinza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^