Le CPU Intel mobile per il quarto trimestre 2010

Le CPU Intel mobile per il quarto trimestre 2010

Da una roadmap Intel emergono alcune informazioni sulle novità che ci attendono nel trimestre conclusivo dell'anno, in attesa della nuova piattaforma Huron River

di pubblicata il , alle 16:35 nel canale Processori
Intel
 

Il sito web Engadget ha pubblicato alcune immagini tratte dalle ultime roadmap Intel nel campo delle soluzioni mobile, che includono informazioni sui processori che verranno rilasciati nel corso del quarto trimestre dell'anno.

Per quanto concerne le soluzioni mobile "standard" (cioè quelle con consumo energetico di 35W), il quarto trimestre dell'anno vedrà l'introduzione del processore Core i7-640M, una soluzione da 2,80GHz di frequenza operativa e 4MB di cache di terzo livello, con la possibilità di arrivare fino a 3,48GHz di frequenza in modalità Turbo Boost.

La famiglia delle soluzioni Core i5 si arricchirà invece delle CPU core i5-580M e Core i5-560M, entrambi da 2,66GHz di frequenza operativa e con 3MB di cache di terzo livello. La differenza sta nella frequenza raggiungibile in modalità Turbo Boost: 3,2GHz il modello i5-560M e 3,33GHz il modello i5-580M.

Sul versante delle soluzioni a basso consumo, Intel introdurrà il processore Core i7-660LM, una soluzione da 25 watt con frequenza operativa di 2,26GHz (fino a 3,06GHz in Turbo Boost) e 4MB di cache di terzo livello.

Sempre nel quarto trimestre verranno poi lanciati due nuovi processori a 15 watt di consumo: Core i7-680UM e core i5-560UM. Il primo con frequenza operativa di 1,46GHz e 4MB di cache L3 può raggiungere la frequenza di 2,53GHz in modalità Turbo Boost, mentre il secondo, frequenza operativa di 1,33GHz e 4MB di cache L3, arriva a 2,13GHz in modalità Turbo Boost.

Guardando più avanti, al primo trimestre 2011, Intel sarà pronta per presentare l'aggiornamento della propria piattaforma destinata al mondo mobile, attualmente conosciuta con il nome in codice di Huron River. Tra le caratteristiche principali di Huron River si segnala la presenza di soluzioni GPU integrate nel processore dalle maggiori prestazioni, il supporto alla tecnologia SATA a 6Gb/s. Particolare attenzione sarà posta inoltre nei confronti dell'autonomia operativa: in tal senso Intel dichiara che la futura piattaforma permetterà di riprodurre due dischi Blu-Ray con una singola carica di batteria. Informazioni più dettagliate saranno rilasciate verosimilmente il prossimo mese di settembre, durante il consueto appuntamento dell'Intel Developer Forum.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Enriko8131 Maggio 2010, 18:34 #1
core i5-560UM è il best buy per lavorare.
gli altri sono troppo potenti e consumano troppo.
Pat7701 Giugno 2010, 09:26 #2
Originariamente inviato da: Enriko81
core i5-560UM è il best buy per lavorare.
gli altri sono troppo potenti e consumano troppo.


Insomma, consumano comunque meno degli attuali 45W su I7 mobile, mi sembrano invero ottimi, per me un nuovo note che consuma 25W di cpu come l'attuale, sarebbe l'ideale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^