Le APU AMD di prossima generazione al debutto a Giugno

Le APU AMD di prossima generazione al debutto a Giugno

Si avvicina il lancio delle nuove APU AMD per sistemi desktop, appartenenti alla famiglia Richland e destinate a prendere il posto delle soluzioni Trinity in abbinamento a schede madri socket AM2

di pubblicata il , alle 08:14 nel canale Processori
AMD
 

La prossima generazione di APU AMD per sistemi desktop, note con il nome in codice di Richland, è attesa al debutto sul mercato per il prossimo mese di Giugno. Non sorprende quindi vedere alcune versioni di queste APU già presenti presso alcuni rivenditori giapponesi, in genere i primi a mostrare le novità attese sul mercato.

Sono 3 i modelli che sono stati fotografati e mostrati online a questo indirizzo: il primo è la APU A10-6800K, caratterizzata da architettura quad core con frequenza di clock di 4,1 GHz (4,4 GHz quale massimo con tecnologia Turbo Core attiva) e dotata di GPU Radeon HD 8670D con frequenza di funzionamento di 844 MHz.

Il secondo modello è indicato con il nome di A10-6700: troviamo architettura quad core con frequenza di clock di 3,7 GHz (4,3 GHz di picco con tecnologia Turbo Core) e la stessa GPU Radeon HD 8670D utilizzata per il modello A10-6800K. A chiudere la APU A4-4400, modello con architettura dual core con frequenza di clock di 3,7 GHz (3,9 GHz di picco con Turbo Core) e GPU Radeon HD 8370D.

Ricordiamo come le soluzioni Richland siano basate su tecnologia produttiva a 32 nanometri e utilizzino core x86 della serie Piledriver. Di fatto queste APU riprendono l'architettura alla base delle proposte Trinity, con marginali incrementi nelle frequenze di clock ottenuti grazie ad una ottimizzazione nella costruzione interna. Non cambia il socket di connessione con la scheda madre, quello FM2 che ha per l'appunto debuttato con le APU Trinity nel corso della seconda metà del 2012.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo06 Maggio 2013, 08:53 #1
"bene"

cmq forse sono io, ma trovo piuttosto complicato seguire i rilasci di AMD, c'e un non so che di caotico e dispersivo tra nomi e le architetture.

per dire, se mi svegliano alle 3 di notte posso elencare le ultime n architetture di intel e le varie declinazioni commerciali, così come quelle future al momento note perchè è tutto molto lineare e chiaro.

per AMD, se mi svegliano alle 3 di notte posso elencare le ultime n architetture e modelli fino a Phenom II, poi ..

e per fortuna che sono uno che "ci sta dietro a queste cose"
Bivvoz06 Maggio 2013, 09:06 #2
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
"bene"

cmq forse sono io, ma trovo piuttosto complicato seguire i rilasci di AMD, c'e un non so che di caotico e dispersivo tra nomi e le architetture.

per dire, se mi svegliano alle 3 di notte posso elencare le ultime n architetture di intel e le varie declinazioni commerciali, così come quelle future al momento note perchè è tutto molto lineare e chiaro.

per AMD, se mi svegliano alle 3 di notte posso elencare le ultime n architetture e modelli fino a Phenom II, poi ..

e per fortuna che sono uno che "ci sta dietro a queste cose"


Sul serio?
Mi pare così semplice, le apu sono Ax-yzzz
Dove x può essere 4, 6, 8 o 10 che sono la fascia dove il 10 è il top di gamma e il 4 l'entry level.
Y è la generazione e zzz l'identificativo del prodotto da cui dipende la frequenza e il tpd.
Poi per il mobile si aggiunge M alla fine.
Ah e i K sono quelli con moltiplicatore sbloccato (come intel)

Adesso spiegami come capisci le cpu intel che hanno i3 più veloci degli i7 perchè appartengono a serie diverse identificare con 4 o 5 lettere diverse (U, Y, R, M, QM, T, S, K)
gridracedriver06 Maggio 2013, 09:19 #3
Originariamente inviato da: Bivvoz
Sul serio?
Mi pare così semplice, le apu sono Ax-yzzz
Dove x può essere 4, 6, 8 o 10 che sono la fascia dove il 10 è il top di gamma e il 4 l'entry level.
Y è la generazione e zzz l'identificativo del prodotto da cui dipende la frequenza e il tpd.
Poi per il mobile si aggiunge M alla fine.
Ah e i K sono quelli con moltiplicatore sbloccato (come intel)

Adesso spiegami come capisci le cpu intel che hanno i3 più veloci degli i7 perchè appartengono a serie diverse identificare con 4 o 5 lettere diverse (U, Y, R, M, QM, T, S, K)


grande Bivvoz...
dovevo prendere un portatile per un mio collega, nemmeno il negoziante sapeva che la derivazione M -> QM degli i7 indicano che sono i primi dei 2+2 con HT e i QM 4+4 con HT, ho dovuto farglielo notare io e fargli mettere il i7-3630QM al posto del i7-3540M... in pratica non sono nemmeno degli i5 classici da desktop... davvero un casino
Bivvoz06 Maggio 2013, 09:42 #4
E non ho menzionato i QE, LE, UE, P, ME e UE.

Chiaramente senza inserire la serie X, i pentium, i celeron e gli atom perchè se no dobbiamo inserire anche la serie FX e la serie E di AMD.
Sapo8406 Maggio 2013, 10:02 #5
Originariamente inviato da: Bivvoz
Sul serio?
Adesso spiegami come capisci le cpu intel che hanno i3 più veloci degli i7 perchè appartengono a serie diverse identificare con 4 o 5 lettere diverse (U, Y, R, M, QM, T, S, K)


A me pare normale che un processore di fascia alta da 17W (U) vada meno di uno di fascia bassa da 35W (M).
E non mi pare nemmeno possibile che un portatile abbia entrambe le opzioni presenti, quindi direi che è il classico falso problema creato ad arte.
(per altro intel ha tipo il triplo di modelli, non mi pare nemmeno un paragone così corretto)

Tra l'altro, è più veloce un A8-4500M o un A8-4555M?
Logicamente il primo, no? (lasciamo perdere che il 4500M a conti fatti ha le stesse prestazioni dell'A10-4655M)
Per non parlare di A6-4455M, A8-4555M e A10-4655M che hanno tutti un TDP differente e chi deve scegliere tra i 3 o si va a guardare una tabella o non capirà mai l'impatto che può avere la scelta a livello di calore prodotto e consumi.

Mi pare che i listini di entrambe le case siano sufficientemente difficili da capire se non si sanno alcune cose non così ovvie.

Detto questo credo che PhoEniX-VooDoo parlasse più che altro dell'evoluzione dell'architettura, del tipo che adesso esce Richland, ma è un refresh di Trinity (che è fuori da un anno) con una migliore gestione dei consumi, poi a fine anno uscirà Kaveri, che è invece un'architettura nuova.
Poi al compratore frega niente, ma sicuramente a voler seguire l'evoluzione delle architettura AMD si fa più fatica rispetto al tick tock intel (Atom che invece non ha seguito la strategia tick tock è ugualmente un casino da seguire).
PhoEniX-VooDoo06 Maggio 2013, 10:40 #6
Originariamente inviato da: Sapo84
A me pare normale che un processore di fascia alta da 17W (U) vada meno di uno di fascia bassa da 35W (M).
E non mi pare nemmeno possibile che un portatile abbia entrambe le opzioni presenti, quindi direi che è il classico falso problema creato ad arte.
(per altro intel ha tipo il triplo di modelli, non mi pare nemmeno un paragone così corretto)

Tra l'altro, è più veloce un A8-4500M o un A8-4555M?
Logicamente il primo, no? (lasciamo perdere che il 4500M a conti fatti ha le stesse prestazioni dell'A10-4655M)
Per non parlare di A6-4455M, A8-4555M e A10-4655M che hanno tutti un TDP differente e chi deve scegliere tra i 3 o si va a guardare una tabella o non capirà mai l'impatto che può avere la scelta a livello di calore prodotto e consumi.

Mi pare che i listini di entrambe le case siano sufficientemente difficili da capire se non si sanno alcune cose non così ovvie.

Detto questo credo che PhoEniX-VooDoo parlasse più che altro dell'evoluzione dell'architettura, del tipo che adesso esce Richland, ma è un refresh di Trinity (che è fuori da un anno) con una migliore gestione dei consumi, poi a fine anno uscirà Kaveri, che è invece un'architettura nuova.
Poi al compratore frega niente, ma sicuramente a voler seguire l'evoluzione delle architettura AMD si fa più fatica rispetto al tick tock intel (Atom che invece non ha seguito la strategia tick tock è ugualmente un casino da seguire).


esattamente

poi non metto in dubbio che anche intel su certi modelli possa essere quantomento enigmatica, anche se a mio parere se si fa la distinzione tra mobile e desktop le cose sono molto più semplici. Non dico che siano come "burro e ferrovia" ma allo stesso modo non vedo perché un i7 mobile debba essere paragonato ad un iXY Desktop; intel distingue i suo processori in segmenti e poi in serie, voler confrontare serie di differenti segmenti è un po farsi del male da soli...

tornando ad AMD in sostanza ora si guarda a Kaveri per un significativo (eventuale) passo avanti?
Bivvoz06 Maggio 2013, 10:45 #7
Originariamente inviato da: Sapo84
A me pare normale che un processore di fascia alta da 17W (U) vada meno di uno di fascia bassa da 35W (M).
E non mi pare nemmeno possibile che un portatile abbia entrambe le opzioni presenti, quindi direi che è il classico falso problema creato ad arte.
(per altro intel ha tipo il triplo di modelli, non mi pare nemmeno un paragone così corretto)

Tra l'altro, è più veloce un A8-4500M o un A8-4555M?
Logicamente il primo, no? (lasciamo perdere che il 4500M a conti fatti ha le stesse prestazioni dell'A10-4655M)
Per non parlare di A6-4455M, A8-4555M e A10-4655M che hanno tutti un TDP differente e chi deve scegliere tra i 3 o si va a guardare una tabella o non capirà mai l'impatto che può avere la scelta a livello di calore prodotto e consumi.

Mi pare che i listini di entrambe le case siano sufficientemente difficili da capire se non si sanno alcune cose non così ovvie.

Detto questo credo che PhoEniX-VooDoo parlasse più che altro dell'evoluzione dell'architettura, del tipo che adesso esce Richland, ma è un refresh di Trinity (che è fuori da un anno) con una migliore gestione dei consumi, poi a fine anno uscirà Kaveri, che è invece un'architettura nuova.
Poi al compratore frega niente, ma sicuramente a voler seguire l'evoluzione delle architettura AMD si fa più fatica rispetto al tick tock intel (Atom che invece non ha seguito la strategia tick tock è ugualmente un casino da seguire).


Guarda probabilmente non esiste una nomenclatura perfettamente chiara per qualcuno che non se ne intende e non va a leggersi le specifiche.

Però almeno AMD ha un minimo di ordine, A10 è più prestante di A8, A8 > di A6 e via dicendo.
Non mi pare che esiste un A4 > di A10 mentre con intel esistono degli i3 più potenti di alcuni i7 e questo sicuramente confonde i consumatori.

P.S: ah specifico: esistono i3 mobile più potenti di i7 mobile, per altro della stessa generazione, perchè se fosse un SB vs haswell potrei anche capirlo.
ES: i7-3689Y vs i3-3130M
gridracedriver06 Maggio 2013, 11:11 #8
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo

tornando ad AMD in sostanza ora si guarda a Kaveri per un significativo (eventuale) passo avanti?


si sarà su base SteamRoller cpu e GCN gpu, ma con hUMA... vediamo un po'
PhoEniX-VooDoo06 Maggio 2013, 11:14 #9
Originariamente inviato da: Bivvoz
Guarda probabilmente non esiste una nomenclatura perfettamente chiara per qualcuno che non se ne intende e non va a leggersi le specifiche.

Però almeno AMD ha un minimo di ordine, A10 è più prestante di A8, A8 > di A6 e via dicendo.
Non mi pare che esiste un A4 > di A10 mentre con intel esistono degli i3 più potenti di alcuni i7 e questo sicuramente confonde i consumatori.

P.S: ah specifico: esistono i3 mobile più potenti di i7 mobile, per altro della stessa generazione, perchè se fosse un SB vs haswell potrei anche capirlo.
ES: i7-3689Y vs i3-3130M


bhe in condizioni ottimali parliamo di due ivy bridge 2.6GHz dual core + ht di cui uno (l'i7) ha 4MB di cache rispetto ai 3MB del i3, quindi si presuppone sia più veloce

si cmq tendenzialmente hai ragione, anche se la serie Y è molto particolare e di nicchia..
Bivvoz06 Maggio 2013, 11:20 #10
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
bhe in condizioni ottimali parliamo di due ivy bridge 2.6GHz dual core + ht di cui uno (l'i7) ha 4MB di cache rispetto ai 3MB del i3, quindi si presuppone sia più veloce

si cmq tendenzialmente hai ragione, anche se la serie Y è molto particolare e di nicchia..


Eh se non fosse che i7-3689Y lavora a 1.5GHz e i 2.6Ghz li fa in turbo e quindi mica sempre
Insomma potrebbero essere più chiari.

Si comunque tornando in tema, le vere differenze sulle apu si avranno con la generazione successiva "kaveri" che sarà anche a 28nm.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^