L'88 percento delle CPU nel 2011 sarà Core 2010

L'88 percento delle CPU nel 2011 sarà Core 2010

Le previsioni di Intel prevedono una massiccia diffusione delle soluzioni Core 2010, CPU meglio conosciute con i nomi di Lynnfield e Clarkdale

di pubblicata il , alle 09:53 nel canale Processori
Intel
 

I piani di sviluppo di Intel per l'anno corrente prevedono una forta spinta sulle soluzioni Core 2010, nome alternativo per indicare le CPU Lynnfield e Clarkdale destinate al mercato desktop. Secondo quanto riportato da alcune fonti online, infatti, i piani societari prevedono una importante diffusione di tali soluzioni, a discapito dei modelli attualmente presenti sul mercato.
Nel secondo trimestre del 2010, infatti, le soluzioni Core 2010 nei piani di Intel dovrebbero rappresentare il 44% sul totale delle CPU vendute.

Il market share delle soluzioni Core 2010 sul mercato business nel secondo trimestre sarà attorno al 45%. Passando al terzo trimestre le soluzioni Core 2010 dovrebbero raggiungere quota 55% sul totale delle CPU vendute, raggiungendo il 56% di market share sul segmento business.

L'ultimo trimestre utile dell'anno vedrà crescere le soluzioni Core 2010 fino al 77% del mercato complessivo delle CPU, con una presenza sul segmento business pari al 68%. In corrispondenza al lancio di Sandy Bridge, previsto per il primo trimestre del 2011, le soluzioni Core 2010 rappresenteranno l'88% delle CPU sul mercato con una presena sul segmento business pari al 79%.

Lynnfield e Clarkdale rappresentano al momento l'attuale proposta destinata al segmento desktop: le due soluzioni sono commercializzate con i nomi di Core-i3, Core-i5 e Core-i7. Sviluppate su architettura Nehalem (Lynnfield a 45 nanometri, Clarkdale a 32), sono impiegate in diverse declinazioni sull'intera fascia prodotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jazz714 Maggio 2010, 10:19 #1

Buono a sapersi...

Beh, almeno queste sono veri e propri prodotti nuovi, invece del rebranding fatto da altri grossi produttori di chip che si vantano di dominare il mercato...
grollagrolla12314 Maggio 2010, 10:24 #2
va beh io aspetto il Pentium E a 12core
faber8014 Maggio 2010, 10:33 #3
il tempo che tutti i p4-p4Ht-PemtiumD crepino o vengano cestinati.
tengo famiglia14 Maggio 2010, 10:57 #4
non in inverno, c'è chi li usa al posto dei termosifoni. :-P
Marcus Scaurus14 Maggio 2010, 11:23 #5
Ma il titolo della news è uno scioglilingua???
Pyt14 Maggio 2010, 12:07 #6
Originariamente inviato da: tengo famiglia
non in inverno, c'è chi li usa al posto dei termosifoni. :-P


Straquoto
gatsu.l14 Maggio 2010, 12:18 #7
Non c'è niente che scaldi di più di un p4 ht con 2 480 in sli ;-P
MarK_kKk14 Maggio 2010, 12:20 #8
Si, c'è qualcosa che scalda di più: il sole XD
+Benito+14 Maggio 2010, 12:21 #9
spero "in vendita", non in circolazione
MikDic14 Maggio 2010, 13:42 #10
Io aspetto che esca ANIMA
cosi mi faccio n'ANIMA e nu CORE )))

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^