Kaby Lake-G: la CPU Intel con design modulare e GPU dedicata?

Kaby Lake-G: la CPU Intel con design modulare e GPU dedicata?

Le indiscrezioni sulle CPU Intel Kaby Lake-G lasciano immaginare che possano trattarsi dei primi modelli dotati al proprio interno di GPU sviluppata da AMD, in abbinamento a memoria dedicata

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:51 nel canale Processori
IntelKaby LakeHBMAMDRadeon
 

E' il sito Benchlife che, con questa notizia, segnala l'inserimento nella roadmap dei processori Intel di una particolare CPU che andrà ad integrare al proprio interno una architettura di GPU di nuova generazione e memoria HBM2 specifica proprio per il sottosistema video.

Il nome in codice utilizzato per indicare questa nuova famiglia di processori è quello Kaby Lake-G: l'architettura è quindi quella adottata nei processori Intel Core per piattaforme socket LGA 1151 attualmente in commercio, mentre il suffisso G potrebbe proprio essere stato scelto per indicare la presenza di una GPU integrata che è montata su una componente di silicio separata rispetto alla CPU e collegata a quest'ultima con interfaccia PCI Express 8x. Tecnologia produttiva a 14 nanometri e dimensioni del package (58,5x31mm) sono superiori rispetto a quelle tipiche delle CPU Kaby Lake in commercio.

intel_kaby_lake_g_1.jpg

 

Sono due le versioni di processore attualmente indicate nella documentazione di Intel ripresa dal sito Benchlife, entrambe con 4 core CPU e una configurazione di GPU indicata con il nome di GT2. La prima ha TDP pari a 65 Watt, valore che aumenta sino a 100 Watt per la seconda con un presumibile incremento delle prestazioni velocistiche complessive.

L'indicazione GT2 per la componente GPU lascia chiaramente intendere come ci si trovi di fronte ad una soluzione video sviluppata su tecnologia Intel. La fonte tuttavia, in considerazione del TDP e della costruzione che è indicata essere su un design a due chip affiancati, lascia presumere che questa CPU possa integrare una componente GPU basata su tecnologia AMD Radeonabbinata a memoria HBM2 dedicata, frutto dell'accordo stretto a riguardo tra Intel e AMD del quale sono emerse indiscrezioni negli ultimi mesi ma del quale le due aziende non hanno mai fornito conferma ufficiale.

intel_kaby_lake_g_2.jpg

Più in generale le informazioni fornite dal sito Benchlife forniscono indicazioni su un approccio alternativo che potrebbe venir adottato da Intel con le prossime generazioni di processore, basato su moduli affiancati sullo stesso package e costruiti con tecnologie produttive differenti. Un design di questo tipo, che possiamo in qualche misura ricondurre all'avere a disposizione dei pezzi di Lego da affiancare, permetterebbe all'azienda di integrare anche componenti basati su proprietà intellettuali di aziende partner che fornirebbero proprie tecnologie. Esattamente il tipo di design che potrebbe venir adottato da un processore Intel nel momento in cui venisse abbinato ad una GPU sviluppata da AMD.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marchigiano04 Aprile 2017, 14:16 #1
sta a vedere che escono prima della apu amd
rockroll04 Aprile 2017, 16:22 #2
Originariamente inviato da: marchigiano
sta a vedere che escono prima della apu amd


Sarebbe il colmo.

Occhio, che se Intel e AMD stringono un patto di collaborazione e conseguente non belligeranza, addio alla concorrenza che abbassa i prezzi per noi umili vittime delle politiche commerciali. Se fanno cartello l'uscita di Ryzen non ci darà vantaggi tangibili sui prezzi di acquisto.
Avatar005 Aprile 2017, 10:58 #3
Il pesce d' aprile con 4 giorni di ritardo è illegale.

Quest' anno il sabato di traverso ha causato una moria di fauna ittica.

Il pesce d' aprile è bello e divertente solo se retribuito.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^