Intel Xeon 7400: il debutto la prossima settimana

Intel Xeon 7400: il debutto la prossima settimana

Si avvicina il debutto della nuova generazione di processori Intel Xeon 7400, i primi con architettura a 6 core per sistemi server

di pubblicata il , alle 13:52 nel canale Processori
Intel
 

E' previsto per la prossima settimana il debutto delle nuove cpu Intel Xeon 7400, caratterizzate dall'utilizzo di tecnologia produttiva a 45 nanometri e dall'integrazione di ben 6 core per ogni processore fisico. La presentazione ufficiale dovrebbe avvenire nella cornice del VMWorld, conferenza sulla virtualizzazione che si svolgerà a Las Vegas.

Quali saranno le caratteristiche tecniche di questa nuova serie di processori Xeon? Come noto, Intel ne ha già anticipato da tempo le caratteristiche tecniche: troveremo 6 core dotati di 16 Mbytes di cache L3 condivisa e unificata, con una cache L2 da 3 Mbytes per ogni coppia di core così da ottenere un quantitativo complessivo di 9 Mbytes.

Di fatto, quindi, questi processori sono ottenuti accoppiando 3 coppie di processori dual core della famiglia Core 2 Duo, costruiti con tecnologia a 45 nanometri e dotati di cache L2 da 3 Mbytes. Detto in altro modo, quindi, le stesse specifiche delle cpu Intel Core 2 Duo della famiglia E7x00. E' da segnalare, tuttavia, come questa cpu sia stata ottenuta con un design di tipo monolitico, quindi con un singolo blocco di silicio, e non affiancando vari core dual core in un package Multi Chip, approccio seguito da Intel con le proprie cpu quad core.

Il processore, noto anche con il nome in codice di Dunnington, verrà proposto con un livello di TDP massimo pari a 130 Watt, allineato quindi a quello delle altre cpu Intel Xeon con architettura quad core attualmente disponibili sul mercato. Le cpu Xeon 7400 verranno utilizzate in sistemi MP, con quindi un numero di socket pari almeno a 4: la conseguenza diretta è che i sistemi basati su questi processori metteranno a disposizione ben 24 core, che richiederanno per venir sfruttati al meglio l'utilizzo di strumenti di virtualizzazione così da far eseguire ad un singolo server quante più operazioni possibili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DeSmO#3812 Settembre 2008, 13:59 #1
Bèh leggendo le specifiche si rimane veramente male...questi processori saranno veloci come la luce!!!!!!!!!!!Forza intel...
ninja75012 Settembre 2008, 14:05 #2
Originariamente inviato da: DeSmO#38
Forza intel...


lol
Wikkle12 Settembre 2008, 14:07 #3
il futuro è xeon
ma 6 core con cosa li si sfrutta?
bio8212 Settembre 2008, 14:09 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Si avvicina il debutto della nuova generazione di processori Intel Xeon 7400, i primi con architettura a 6 core per sistemi server


Originariamente inviato da: Wikkle
il futuro è xeon
ma 6 core con cosa li si sfrutta?



ce l'hai nel primo post la risposta...

vedremo come andranno questi bestiolini..

bio

edit: vista la configurazione del tuo pc capisco perchè lo chiedi..
AriusValaymar12 Settembre 2008, 14:09 #5
Con le applicazioni server-side?
ReDeX12 Settembre 2008, 14:15 #6

@Wikkle

Sono processori per server, in quel caso la potenza non è mai abbastanza.
GT8212 Settembre 2008, 14:17 #7
Ottimo anche il TDP, 130 watt per 6 core...

l'unica cosa che non a caso non dicono è il prezzo... da mutuo immagino
Wikkle12 Settembre 2008, 14:20 #8
lo so che sono prevalentemente da server, peccato che si possono sfruttare solo li, visto che esistono molti programmi (tipo quelli della creative suite) che sfruttano 2 core....

Idem per i giochi
Goofy Goober12 Settembre 2008, 14:26 #9
che socket hanno?
Xeus3212 Settembre 2008, 15:03 #10
Baaa ...
che cazzata...
Ma qualcuno gli dice DeSmO che hanno la cache non esclusiva quindi su tutti quei mega è molto probabile che le cpu abbiano gli stessi dati!
E soprattutto che effettivamente vi sarà una riduzione della banda passante verso la ram a causa della riduzione del bus per core verso il nortbridge. Sicuramente sarà una bomba ma non la ritengo adeguata a tutte le applicazioni lato server! Nel settore database è problabile che un opteron quadricore sia una soluzione migliore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^