Intel spinge per i 65 nanometri

Intel spinge per i 65 nanometri

Il colosso dei processori è in linea con le tempistiche per l'introduzione dei processori a 65 nanometri sul mercato

di pubblicata il , alle 14:50 nel canale Processori
Intel
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bulfio06 Maggio 2005, 19:39 #11
Credo che il leakage aumenti, per il maggiore spazio tra gli atomi e una maggiore facilità di "fuga" degli elettroni...

Il leakage aumenta perchè, restringendo la lunghezza di canale (cioè diminuendo la dimensione del transistor), il Suorce e il Drain arrivano ad essere così vicini da interagire. Perciò la barriera (per gli elettroni) diventa molto più piccola di una in un mos a canale lungo, con un conseguente aumento della corrente (gli elettroni hanno più energia della barriera, e quindi transitano con più facilità nel canale), il che si traduce in un abbassamento della tensione di soglia. Ma un abbassamento della tensione di soglia significa un aumento della corrente di leakage; quindi è per questo che non è sempre "bene" diminuire la tensione di soglia: il tutto è da valutare a seconda delle prestazioni che si vogliono ottenere. In ogni caso, senza una buona architettura (cioè sistemi in grado di compensare queste perdite), è dura scalare un transistore.
Beppoland06 Maggio 2005, 19:52 #12
Originariamente inviato da: Bulfio
Il leakage aumenta perchè, restringendo la lunghezza di canale (cioè diminuendo la dimensione del transistor), il Suorce e il Drain arrivano ad essere così vicini da interagire. Perciò la barriera (per gli elettroni) diventa molto più piccola di una in un mos a canale lungo, con un conseguente aumento della corrente (gli elettroni hanno più energia della barriera, e quindi transitano con più facilità nel canale), il che si traduce in un abbassamento della tensione di soglia. Ma un abbassamento della tensione di soglia significa un aumento della corrente di leakage; quindi è per questo che non è sempre "bene" diminuire la tensione di soglia: il tutto è da valutare a seconda delle prestazioni che si vogliono ottenere. In ogni caso, senza una buona architettura (cioè sistemi in grado di compensare queste perdite), è dura scalare un transistore.



Bulfio06 Maggio 2005, 20:04 #13
Guardando la figura, e partendo dal fatto che, applicando una tensione tra gate e source, si instaura un passaggio di elettroni tra source e drain, il resto del discorso è meglio comprensibile
http://www.cs.huji.ac.il/course/200...nnel-MOSFET.jpg

Gli elettroni sono nella buca n+ di sinistra. La barriera ha la forma più o meno delle lacune n+: quindi gli elettroni, per passare (da sinistra a destra), devono passare quella barriera in mezzo; se si avvicinano il source e il drain, si vede come la barriera diventa più stretta, e quindi è più facile per gli elettroni attraversarla (quindi passa più corrente).
OverClocK79®06 Maggio 2005, 23:43 #14
Originariamente inviato da: nonikname
Intel sa di avere gli occhi del "mondo" puntati addosso : nessuna campagna pubblicitaria potrebbe salvarla di nuovo da un prodotto nato male come il prescott...


vero
ma è anke altrettanto vero che ha IL NOME
l'utente normale nn sa che il prescott scalda......
nn sa manco che è un prescott forse
sa che è PENTIUM e per questo venderà lo stesso......
diciamo che ha puntati gli okkio degli esperti e degli smanettoni.....

è vero che le ha prese soprattutto nella guerra PR Vs Mhz

però come hai detto INTEL nn è casa che si piega così facilmente
e nell'ambito mobile si è rafforzata molto
forse imparando qlkosa dal progetto banias

speriamo sforni qlkosa all'altezza
se il mercato dell'informatica va come è sempre andato.....
ossia con alti e bassi
forse questa è la volta buona

BYEZZZZZZZZZZZZZ
KuWa07 Maggio 2005, 13:14 #15
e credete che se intel farà un altro sbaglio fallirà o diminuirà le vendite? farà un'altra campagna pubblicitaria massiccia, farà uscire processori a 1000 mila mhz e cosi la stragrande maggioranza delle persone dirà: oh ha piu ghz , va piu veloce
Darkdragon07 Maggio 2005, 16:57 #16
Originariamente inviato da: nonikname
Intel sa di avere gli occhi del "mondo" puntati addosso : nessuna campagna pubblicitaria potrebbe salvarla di nuovo da un prodotto nato male come il prescott...
Sa anche che deve necessariamente gettare le basi di un architettura a lungo termine che sia il più scalabile possibile e , cosa più importante , deve rispondere a AMD che quest'anno l'ha umiliata in tutti i settori tranne quello mobile...

Un 'altro errore potrebbe essere l'inizio della fine.. quindi , l'anno prossimo , vedremo quale è il vero potenziale della produttrice di semiconduttori + potente del mondo....


come ha gia scritto overclock79 nel post sopra, intel ha puntati addosso solo gli occhi di ci capisce qualcosa di informatica, quelli che comprano pc da supermercato e li usano per cose ordinarie se ne sbattono di cos hanno dentro a quel coso squadrato con tanti led sulla loro scrivania.
piuttosto, dat che ho in programma un upgrade vi sovvengono due questioni alchè opprimenti :
se si va a 65nm e si diminuisce la dimensione, non e che diminuiscono la possibilita di overclock e il raffreddamento?
questo nuovo core (presler o cedar mill non ricordo il nome) sara compatibile con i chipset 925X/XE?
sara possibile sbloccare il moltiplicatore? grazie a chiunque mi risponda
OverClocK79®07 Maggio 2005, 17:24 #17
il molty posso già dirti che al 99% no
forse utilizzeranno qlk tecnica alla INTEL SPEED STEP simil C&Q
quindi FORSE verso il basso ma nn verso l'alto......

la comp nn si sa molto
SPERO che nn diano prob con la serie 955 e 945

BYEZZZZZZZZZZZZZZ
Darkdragon07 Maggio 2005, 17:50 #18
Originariamente inviato da: OverClocK79®
il molty posso già dirti che al 99% no
forse utilizzeranno qlk tecnica alla INTEL SPEED STEP simil C&Q
quindi FORSE verso il basso ma nn verso l'alto......
la comp nn si sa molto
SPERO che nn diano prob con la serie 955 e 945
BYEZZZZZZZZZZZZZZ

grazie

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^