Intel sospende la produzione a 130 nanometri

Intel sospende la produzione a 130 nanometri

Intel ha deciso di sospendere la produzione di CPU mobile e desktop realizzate con processo a 130 nanometri. Ultimi ordini il 19 novembre

di pubblicata il , alle 10:43 nel canale Processori
Intel
 

Nella giornata di Venerdì Intel Corporation ha dichiarato l'intenzione di porre fine alla produzione di processori desktop e mobile realizzati con l'impiego della tecnologia a 130 nanometri. I motivi di questa scelta non sono particolarmente chiari, a parte quello ovvio di sospendere tale tipo di produzione in favore delle CPU realizzate a 90 nanometri.

La lista dei processori mobile che non saranno più prodotti comprende le CPU Intel Mobile Pentium 4 a 2,80GHz, 3,06GHz ed il modello a 3,20GHz con 533MHz di system bus, con o senza tecnologia Hyper Threading. In aggiunta la compagnia ha dichiarato che sospenderà la produzione dei processori Mobile Pentium 4-M a 2,20GHz, 2,40GHz, 2,50GHz e 2,60GHz oltre ai chip Mobile Celeron 2,20GHz, 2,40GHz e 2,50GHz, così come le CPU Intel Celeron M 1,20GHz e Intel Pentium M 1,0GHz ULV.

Per quanto riguarda i processori desktop saranno sospese le produzioni di Intel Pentium 4 2,40GHz e 2,60GHz con 800MHz QPB e tecnologia Hyper Threading. L'ultimo giorno utile per effettuare ordinazioni dei chip sopra elencati è il giorno 19 Novembre 2004.

Intel ha recentemente introdotto una famiglia molto ampia di processori prodotti a 90 nanometri che sono in grado di rimpiazzare le precedenti soluzioni a 130 nanometri. I processori a 0,09 micron, infatti, sono leggermente meno costosi rispetto alle CPU prossime alla fase di end-of-life.

Verso la metà del mese di Maggio 2004 Intel ha dichiarato che le consegne delle CPU Pentium 4 a 90 nanometri sono cresciute al ritmo di 1 milione per settimana nel tardo Aprile, il che è in linea con le prospettive di spingere al massimo la produzione in volumi nel più breve tempo possibile.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
xp240026 Luglio 2004, 10:51 #1

ma è rimasto solo il precotto?

oppure il northwood è ancora in produzione, ma a 90nm?
davidon26 Luglio 2004, 10:58 #2
che strana vita ha avuto il .13 micron...
cmq da rimpiangere ci sarà sicuramente il northwood di ultima generazione
chissà che non si trovi una buona svendita di P4 northwood 3.0/3.4 GHz a prezzi affare

ciaobye
vincino26 Luglio 2004, 11:11 #3
Sarà... ma l'impressione era che nn fosse poi così matura questa tecnologia a 90 nanometri!
seccio26 Luglio 2004, 11:11 #4
Originariamente inviato da davidon
che strana vita ha avuto il .13 micron...
cmq da rimpiangere ci sarà sicuramente il northwood di ultima generazione
chissà che non si trovi una buona svendita di P4 northwood 3.0/3.4 GHz a prezzi affare

ciaobye



già, gran processore il NW......spero che cali alla svelta magari riesco a prendermi un 3.0ghz a poco....
sidewinder26 Luglio 2004, 11:12 #5
significa che apena finiscono le scorte possiamo dire addio ai northwood. Avremo solo prescott in tutte le salse

zerothehero26 Luglio 2004, 11:15 #6
fortuna che ho il northwood---
capitan_crasy26 Luglio 2004, 11:20 #7

Re: ma è rimasto solo il precotto?

Originariamente inviato da xp2400
oppure il northwood è ancora in produzione, ma a 90nm?



Il Northwood è sono a 0.13...
maradona2226 Luglio 2004, 11:25 #8
ammazza... intel caccia dal mercato il 2,4 e 2,6ghz, quindi le cpu partono dai celeron e prescott a 2,8ghz!!! ma sì chi se ne frega, io sono amd forever!!!
Dumah Brazorf26 Luglio 2004, 11:28 #9
Ciao ciao Northwood... ACCATTATEVI GLI ULTIMI!
Max Power26 Luglio 2004, 11:54 #10
Anche i migliori prima o poi se ne vanno....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^