Intel smentisce l'abbandono delle CPU a 10 nanometri

Intel smentisce l'abbandono delle CPU a 10 nanometri

Alcune indiscrezioni indicano come finito il futuro delle CPU a 10 nanometri di Intel, ma l'azienda americana rimarca come questa tecnologia produttiva continui a registrare buoni progressi e arriverà nel 2019

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Processori
IntelCore
 

Che il passaggio alla tecnologia produttiva a 10 nanometri sia molto travagliato per Intel è informazione ben nota. L'azienda ha più volte posticipato il debutto delle prime CPU a 10 nanometri, spostandolo al momento attuale ad un periodo non ben definito del prossimo anno. Alcuni processori della famiglia Core basati su questa tecnologia produttiva sono già entrati in commercio ma si tratta di proposte con architettura dual core, sprovviste di GPU integrata e destinate all'utilizzo in notebook economici.

Il sito Semiaccurate, con questa notizia, ha segnalato come il processo a 10 nanometri sia stato cancellato dall'azienda americana. Questa informazione è stata però smentita da Intel che attraverso il proprio account Twitter ufficiale ha dichiarato:

“Media reports published today that Intel is ending work on the 10nm process are untrue. We are making good progress on 10nm. Yields are improving consistent with the timeline we shared during our last earnings report.”

Nuove informazioni sullo stato delle rese produttive con tecnologia produttiva a 10 nanometri verranno rese disponibili da Intel in occasione della presentazione dei risultati finanziari del terzo trimestre 2018, nella serata di giovedì 25 ottobre.

In quella occasione avremo modo di ottenere maggiori informazioni sullo stato di questa tecnologia, e ottimisticamente anche venire a conoscenza di alcuni dettagli più specifici legati al debutto delle prime CPU costruite con nuova architettura Ice Lake e tecnologia a 10nm. Per il momento quindi le indiscrezioni, smentite da Intel, sullo stop al processo a 10 nanometri rimangono solo un rumor.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

64 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gigioracing24 Ottobre 2018, 20:16 #1
intel questo giro è parecchio indietro ,sta ancora usando un processo di ben 3 anni fa . amd passerà a breve ai 7nn. alcune case di smartphone gia sono a 7nm
elgabro.24 Ottobre 2018, 21:09 #2
Prima di Ice Lake c'è Cannon Lake, Ice Lake mi si a fine 2020 su processo 10nm+
paolo.oliva224 Ottobre 2018, 21:09 #3
I rumor sul fatto che Intel abbia abbandonato definitivamente il 10nm e che resti solo sulla carta per gli azionisti, provengono da più parti... e quello che uscirà non sarà un 10nm ma bensì un 12nm.

La risposta ufficiale di Intel mi sa più di forma che di sostanza... visto che impostando il discorso "procede tutto bene" quando il ritardo è già di 3 anni e che le prime incarnazioni 10nm non solo non guadagnano sul 14nm ma bensì perdono (non VGA integrata, stesso TDP vs 14nm con VGA integrata e frequenza inferiore), beh. parlano da sole.

Inoltre TSMC ha ufficializzato che dal 2°Q 2019 è pronta a produrre sul 5nm, quindi Intel si potrebbe ritrovare a battagliare non con il suo 10nm/12nm vs 7nm, ma bensì vs 5nm, il che sarebbe ancor più catastrofico.
elgabro.24 Ottobre 2018, 21:12 #4
Originariamente inviato da: paolo.oliva2
I rumor sul fatto che Intel abbia abbandonato definitivamente il 10nm e che resti solo sulla carta per gli azionisti, provengono da più parti... e quello che uscirà non sarà un 10nm ma bensì un 12nm.


Fonte?
coschizza24 Ottobre 2018, 21:30 #5
Originariamente inviato da: gigioracing
intel questo giro è parecchio indietro ,sta ancora usando un processo di ben 3 anni fa . amd passerà a breve ai 7nn. alcune case di smartphone gia sono a 7nm


Le litografie non sono solo un nume rettò messo lì. Amd per esempio sarà già tanto se grazie ai 7nm si avvicinerà alle frequenza che usa Intel con il suo 14nm quindi non è che 7 è meglio di 14 dipende da molti fattori
Bivvoz24 Ottobre 2018, 22:21 #6
Ma non è che li hanno abbandonati... prima o poi li faranno
Magari quando AMD passerà ai 5nm o cose del genere.
Intanto ci sono sempre i 14nm++++++++++++++
Bivvoz24 Ottobre 2018, 22:28 #7
Originariamente inviato da: coschizza
Le litografie non sono solo un nume rettò messo lì. Amd per esempio sarà già tanto se grazie ai 7nm si avvicinerà alle frequenza che usa Intel con il suo 14nm quindi non è che 7 è meglio di 14 dipende da molti fattori


Si ma la corsa ai gigaherz è finita negli anni quasi 20 anni fa e si è stabilito che 4ghz è la frequenza massima ottimale.
Ora io capisco salire di più con i turbo e cose del genere, ma sarebbe anche il caso di formarsi li.
Intel non sa talmente che fare che dopo 20 anni cerca di rifare quello che portò al processore più fallimentare e perculato della sua storia spingendo verso i 5ghz.

AMD sta lavorando sulla strada giusta senza spingere troppo in frequenza.
digieffe24 Ottobre 2018, 23:26 #8
alcune precisazioni:

a livello di numeri il 10nm intel ed il 7nm tsmc sono simili (poi sarà da vedere cosa renderanno)

il 5nm tsmc a fine 2019 sarà solo per i dispositivi low power mobili, esattamente come i 7nm tsmc sono già in circolazione sulle cpu per smartphone da circa 1 anno. Dunque non attendetevi cpu per pc da 5nm prima di fine 2020.

4 ghz non è un target ma un limite delle attuali tecnologie (in verità, oggi, siamo vicini a 5), se modificassero le pipeline per salire in frequenza aumenterebbero i consumi e scenderebbe l'ipc, dunque non c'è convenienza. Ci saranno da attendere nuovi pp e materiali
OttoVon25 Ottobre 2018, 01:06 #9
Originariamente inviato da: paolo.oliva2
I rumor..


Quello che ti pare, MA penso sia il caso di ravvedersi un attimino e non riguardo i nm di Intel, BENSì sull'uso degli avversativi.
floc25 Ottobre 2018, 01:40 #10
intanto 14nm++++++ tanto sbeffeggiati danno ancora la paga a tutti.

Certo, a patto di realizzare che i bench che vedono gli arm superare un i5 siano delle forzature, e mi rendo conto che non sia purtroppo così scontato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^