Intel produrrà gli FPGA di Altera con tecnologia tri-gate a 14nm

Intel produrrà gli FPGA di Altera con tecnologia tri-gate a 14nm

L'azienda di Santa Clara metterà a disposizione la propria tecnologia a 14 nanometri per la realizzazione degli FPGA di prossima generazione di Altera

di pubblicata il , alle 10:44 nel canale Processori
Intel
 

Altera Corporation e Intel Corporation hanno annunciato che le due realtà sono entrate in un accordo per la produzione dei futuri FPGA di Altera mediante la tecnologia Intel tri-gate a 14 nanometri. Si tratta di dispositivi indirizzati a sistemi ad alte prestazioni per l'ambito militare, di telecomunicazioni, networking cloud e applicazioni storage e computazione in grado di offrire elevate prestazioni accanto ad efficienza energetica.

John Daane, presidente e CEO di Altera, ha commentato: "Gli FPGA di Altera con tecnologia a 14 nanometri permetteranno ai nostri clieni di progettare utilizzando i più avanzati e performanti FPGA del settore. Altera guadagna un tremendo vantaggio competitivo sulla fascia alta, dal momento che siamo l'unica compagnia FPGA ad avere accesso a questa tecnologia".

I prodotti Altera di prossima generazione a 14 nanometri andranno ad aggiungersi alle soluzioni, precedentemente già annunciate, a 20 nanometri allargando così il catalogo prodotti di Altera per soddisfare le esigenze dei clienti in termini di prestazioni, larghezza di banda ed efficienza energetica.

Brian Krzanich, COO per Intel, ha commentato: "Non vediamo l'ora di collaborare con Altera sulla produzione di FPGA all'avanguardia, facendo leva sul primato di Intel nelle tecnologie di processo. I prodotti Altera di prossima generazione richiedono le maggiori prestazioni e la tecnologia più efficiente disponibile, ed Intel è ben posizionata per l'offerta più avanzata".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
b.u.r.o.8726 Febbraio 2013, 11:10 #1
FSGA
in poche parole, sono dispositivi, programmabili dall'utilizzatore finale
Unrealizer26 Febbraio 2013, 11:29 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/cpu/in...14nm_46001.html

L'azienda di Santa Clara metterà a disposizione la propria tecnologia a 14 nanometri per la realizzazione degli FPGA di prossima generazione di Altera

Click sul link per visualizzare la notizia.


Ottima notizia questa
mihos26 Febbraio 2013, 13:19 #3
Originariamente inviato da: b.u.r.o.87
FSGA
in poche parole, sono dispositivi, programmabili dall'utilizzatore finale


credo tu volessi scrivere FPGA

Originariamente inviato da: Unrealizer
Ottima notizia questa


E' incredibile, di solito le FPGA rimangono molto indietro con la tecnologia!
LMCH26 Febbraio 2013, 18:22 #4
Originariamente inviato da: mihos
E' incredibile, di solito le FPGA rimangono molto indietro con la tecnologia!


Questo perchè di solito le tecnologie produttive più avanzate sono riservate alla roba che vende in volumi enormi (es: ram e flash) oppure con un grosso margine di guadagno (es: le cpu x86) rispetto ad altri prodotti.

L'accordo indica che Intel si aspetta di avere un eccesso di capacità produttiva visto che recentemente ha firmato un grosso accordo anche con Cisco per la produzione di chip di vario tipo.

Il passaggio ad una nuova generazione produttiva costa sempre di più ed evidentemente neanche and Intel basta la "sua" produzione per rientrare con sufficiente velocità dagli investimenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^