Intel, presto un una nuova CPU 45nm per PC Ultra-portatili

Intel, presto un una nuova CPU 45nm per PC Ultra-portatili

In arrivo un nuovo processore a basso consumo da Intel, destinato ai cosiddetti UMPC

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 12:37 nel canale Processori
Intel
 

Intel, come è noto, introdurrà il processo produttivo a 45 nm nella prossima generazione di processori, assicurandosi dei vantaggi in termini di consumo energetico. Fra i sei nuovi processori che verranno presentati ne segnaliamo uno in particolare, ovvero quello destinato al mondo degli UMPC, Ultra Mobile PC, che andrebbe ad affiancare l'attuale offerta.

Attualmente Intel ha in listino due modelli di processori destinati ad essere ospitati in PC ultramobile, ovvero il Celeron M 900 MHz ULV ed il Core Solo U1400, con frequenza operativa di 1.2 GHz ed utilizzato per esempio nei portatili Sony UX.

Il processore è una componente chiave in ottica di autonomia di esercizio del portatile, motivo per il quale queste versioni non ricercano il massimo delle prestazioni, prediligendo l'adozione di ottimizzazioni proprio in termini di consumo. Le richieste di una sempre maggiore autonomia da parte dell'utenza ha portato Intel a produrre una nuova unità a 45 nm proprio per questo ambito, anche in considerazione del fatto che in questi PC solitamente vengono adottati batterie di ridottissime dimensioni.

Un processore studiato per consumare ancora meno di quelli attuali dunque, permettendo un risparmio energetico ancora maggiore, stando a quanto affermato da Dailytech. Il nuovo processore è atteso per a fine dell'anno in corso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mr.Bean23 Marzo 2007, 14:33 #1
notizia di buon auspicio, considerato che attualmente il cpc fra processore e scheda video necessita di un'alimentatore di 600 watt, acceso 24x24 quanto paghiamo di bolletta
Dreadnought23 Marzo 2007, 14:35 #2
600watt? che pc hai?!

ammesso che non metti una Gefocre 8800 (e nel caso basterebbe un 450-500W), un 380W è sufficiente.
Mr.Bean23 Marzo 2007, 14:38 #3
e se ne metti due di 8800 gtx?
Fray23 Marzo 2007, 14:58 #4
e giochi 24/24?
Mr.Bean23 Marzo 2007, 15:02 #5
no lo uso come server
farinacci_7923 Marzo 2007, 15:19 #6

Scusate...

per Mr.Bean: usi un server 24/24 - 7/7 con una GF8800??? a che pro? Un PC che deve stare sempre acceso non è destinato al gioco, all'editing video ed altri compiti "hard": se un videogioco o un montaggio video ti impallano il PC (cosa non rara) devi resettare, cosa succede alla/e applicezione/i che devono stare accese 24/24?
Io in casa ho un "serverino" (sempron 3000+ su mb 6100/430, 512mb ram, 2 hd sata in raid morroring e un ali da 130watt) dal basso consumo e buone prestazioni acceso 24/24 che rulla emule e mi fa da file server per la rete di casa, poi ho il mio PC da battaglia per i videogiochi, l'editing video e tutto il resto......
Sarebbe impensabile dover tenere acceso sempre il mio pc più potente: si accorcia la vita di CPU, VGA e RAM inutilmente oltre a consumare troppa corrente (sprecata oltretutto)
adrian999it23 Marzo 2007, 15:20 #7
un server con 2 8800 in sli? ma che ci fai?
Mr.Bean23 Marzo 2007, 15:35 #8
si effettivamente avete ragione, considerato che ho un server ibm xseries100 lo volevo vendere per tenere un'unico pc che farò prossimamente ma mi conviene tenerlo per usarlo come server attualmente per tale compito ho un p3 800
Dreadnought23 Marzo 2007, 19:06 #9
Originariamente inviato da: Mr.Bean
e se ne metti due di 8800 gtx?

sei un pirla o uno sborone
Ibanez8923 Marzo 2007, 22:47 #10
io creerò un serverino cn il mio bel k6 pagato 1€ sulla baya

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^