Intel Pentium 4 a 3.6GHz

Intel Pentium 4 a 3.6GHz

Prima analisi prestazionale di un sample del processore Intel Pentium 4 a 3.6 GHz

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:37 nel canale Processori
Intel
 

Sul sito web Tom's Hardware è stato pubblicato un articolo che analizza le performance del processore Intel a 3.6 GHz. Il processore non sarà ufficialmente rilasciato prima dellla metà del prossimo anno, tuttavia pare che Tom sia riuscito ad ottenere un esemplare funzionante.

 

Le performance fatte registrare sono realmente impressionanti; l'incremento prestazionale può arrivare fino a punte del 29%. Le prestazioni sono state confrontate con quelle ottenute da tutti i processori Pentium 4 successivi alla versione 1.4 GHz e con quelle dei processori a partire dall'Athlon 1400.

I benchmark eseguiti sono numerosi e, come già successo in circostanze di questo tipo, preferiamo non riportarne alcuno in particolare.

Consigliamo la lettura dell'articolo, pubblicato a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

68 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3709 Settembre 2002, 16:45 #1

Re:

possibile che hanno ottenuto una cpu da lanciare fra così tanto tempo?
sarà vero?
atomo3709 Settembre 2002, 16:46 #2

Re:

aggiungo...
....ma il 3.6 avrà ancora fsb a 533?
Gallauco09 Settembre 2002, 16:51 #3

Re:

ma... sulla foto della cpu è serigrafato 3.3....
Avatar009 Settembre 2002, 16:55 #4

Re:

667..avevano detto tipo
OverClocK79®09 Settembre 2002, 17:08 #5
impressionante........
3.6 ghz
il doppio dell'XP 2200+

e rende pure bene
certo nn costerà poki €

BYEZZZZZZZZZZZZZ
Denton8409 Settembre 2002, 17:13 #6

Re:

bhe nei test viene evidenziato il bus come a 533. poi magari la versione definitiva nei negozi sarà a 667 ma per adesso non sembra
Avatar009 Settembre 2002, 17:15 #7

Re:

Mah, trovo sempre piu false e inutili le anticipazioni di tom's,inoltre esse portano l' utente sulla via di intel limitando ,di fatto, amd.Io nn capisco l 'utilità di una anticipazione del genere ammesso che sia vera su una cpu che uscira tra un anno,magari ti potrà "indicativamente" far vedere come saranno tra un anno le cpu, ma rimango dell' idea che siano solo mosse studiate a tavolino a favore di intel per giustificare l ' acquisto di un pentium quando uscirà l' hammer;poi se mi sbaglio ben venga anzi sarò contento di averlo fatto.
halduemilauno09 Settembre 2002, 17:31 #8

Re: Re:

Originariamente inviato da Avatar0
[B]Mah, trovo sempre piu false e inutili le anticipazioni di tom's,inoltre esse portano l' utente sulla via di intel limitando ,di fatto, amd.Io nn capisco l 'utilità di una anticipazione del genere ammesso che sia vera su una cpu che uscira tra un anno,magari ti potrà "indicativamente" far vedere come saranno tra un anno le cpu, ma rimango dell' idea che siano solo mosse studiate a tavolino a favore di intel per giustificare l ' acquisto di un pentium quando uscirà l' hammer;poi se mi sbaglio ben venga anzi sarò contento di averlo fatto.


guarda che nel test c'è anche il P4 3.066 che esce a novembre.e i 3.333/3600 escono in primavera.
cacchione09 Settembre 2002, 17:36 #9
non mi piacciono molto questo tipo di dietrologie, ma anche io ho notato qualche volta una, anche se solo leggermente, eccessiva compiacenza per intel da parte di tomshardware (non lo seguo molto a dir la verità... non credo ci sia dietro chissà cosa, forse semplicemente intel è generosa in forniture particolari nei confronti di alcuni siti autorevoli e opinion-leader.
gaus09 Settembre 2002, 17:58 #10

Re:

se toms e di "parte"..chi se ne frega l'importante che le persone siano influenzate solo dai fatti.. e non da eventuali...notizie "forzate".
ciaoz!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^