Intel Pentium 4 3,8 Ghz per il 15 Novembre?

Intel Pentium 4 3,8 Ghz per il 15 Novembre?

Secondo alcune indiscrezioni Intel potrebbe rilasciare un nuovo processore P4, caratterizzato dalla più elevata frequenza operativa oggi disponibile, in data 15 novembre

di pubblicata il , alle 10:04 nel canale Processori
Intel
 

Secondo quanto riportato da alcune fonti, Intel potrebbe lanciare il suo nuovo Pentium 4 570, caratterizzato da una frequenza di clock di ben 3,8 Ghz, il prossimo 15 Novembre.

Un portavoce di Intel non ha confermato la suddetta data di rilascio, si è limitato ad affermare che il processore uscirà "molto presto". In ogni caso l'imminente Pentium 4 570 sarà il processore per PC desktop più veloce di casa Intel nel prossimo futuro, dopo che il gigante di Santa Clara ha cancellato dalla sua roadmap il Pentium 4 4,0 Ghz.

Lo scorso 1° Novembre Intel ha inoltre lanciato il processore Pentium 4 Extreme Edition 3,46 Ghz al prezzo di 999 dollari americani, questo processore è destinato agli utenti che cercano sempre il massimo delle prestazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
elmax08 Novembre 2004, 10:20 #1

inutile...

Mi sembra davvero un processore inutile...a prezzi impossibili e prestazioni non molto superiori al 3.6 per giustificare sicuramento oltre i 200$ di differenza, dai intel tutti vogliamo i dothan sul desktop...
elmax08 Novembre 2004, 10:21 #2
Mi sembra davvero un processore inutile...a prezzi impossibili e prestazioni non molto superiori al 3.6 per giustificare sicuramento oltre i 200$ di differenza, dai intel tutti vogliamo i dothan sul desktop...
21308 Novembre 2004, 10:32 #3
Secondo me Intel da qua alla metà del prossimo anno perderà un casino di clienti, che passeranno ad AMD: AMD stà proponendo nuovi proci quasi ogni mese, e forse per il prossimo anno arriverà a sfornare un 4500+, mentre Intel resterà ferma al 3,8Ghz e introdurra modifiche (nuovo FSB e aumento cache) che secondo me non comporteranno dei grossi aumenti prestazionali. Secondo me, per tenersi stretti i clienti, Intel dovrebbe rivedere i propri piani e continuare a produrre processori per skt 478 con core Northwood, magari arrivando alla stessa frequanza dei 3,8Ghz. Se così facesse, io lo comprerei subito.
Dumah Brazorf08 Novembre 2004, 10:42 #4
Io avevo capito che non si sarebbe schiodata dai 3,6GHz... Si sa già il TDP di questo fornet... ehm... processore?
Ciao.
Geffone08 Novembre 2004, 10:53 #5
Il limite dell'architettura di una cpu si vede quando oltre una certa soglia di mhz non c'è un incremento prestazionale giustificato. A mio avviso un Athlon xp era limitato intorno ai 2,7/2.8ghz(con overclock per forza...), nei P4 questa soglia è intorno ai 4.2ghz.
Parlando di cpu overclockate ovviamente, quindi con FSB maggiorato. Parlando di cpu con FSB di default questi valori si abbassano a 2.4/2.5ghz per gli xp 32bit e 3.4/3.6ghz per i P4. E' evidente che AMD era alla frutta ed è corsa ai ripari con l'A64, nuova architettura e nuovo rendimento in rapporto ai mhz, giusto. Intel dovrebbe fare lo stesso. Il P4 anche se è stato rinnovato 2-3 volte tra socket, FSB e core, è sempre una cpu partita da 1.3ghz (se non erro) ed ora i mhz non bastano più.
Novità, novità! Hanno cambiato socket per abbandonare il 478, ma almeno che lo facciano per introdurre una nuova cpu, magari a 64 bit, altrimenti non regge la concorrenza di AMD. Se nè stà andando da sola sulle DDR2, ma secondo mè rischia di fare un tonfo totale, lei e le DDR2!
Perfectdavid08 Novembre 2004, 11:05 #6
fra quanto una nuova architettura o l'utilizzo dei centrino?
ErPazzo7408 Novembre 2004, 11:06 #7
Si sapeva che il 4Ghz era lontano a 0.09 ma evidentem il 3.8ghz era fattibile. Cmq col raddoppio della cache e l'aumento di fsb l'intel cerchera' di "galleggiare" sino al dual core anche se tra 2 core prescott e due a64 nn vedo battaglia . Insomma finche' nn esce il P5 x intel la vedo dura. La prima cosa che mettera' sara' il controller integrato DDRII , riesce a mandar bene qualsiasi CPU!
ErPazzo7408 Novembre 2004, 11:11 #8
quoto PerfectDavid: A quando il P5?

x geffone: Cmq riguardo le DDRII stavolta sembra che intel nn abbia fatto 1 disastro ormai si trovano le DDR533 a prezzi nn elevatissimi anche se ancora nn danno vantaggi prestazionali.
AMD ci passera con le DDR666 IMHO, cioe' quando daranno dei vantaggi reali risp. alle DDR400 e costeranno + o - =. Io personalmente preferirei l'adozione di "DDR466" su A64 ma lo standard nn esiste e nn credo esistera'.
Perfectdavid08 Novembre 2004, 11:14 #9
mmmm...a qunado qualcosa di realmente nuovo
atomo3708 Novembre 2004, 12:04 #10
è imbarazzante questo stallo di intel, speriamo che si riprenda e cominci a tirare fuori nuovi prodotti veramente interessanti!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^