Intel mostra i primi chip a 32 nanometri

Intel mostra i primi chip a 32 nanometri

In concomitanza con l'IDF Intel mostra un test wafer costruito con tecnologia a 32 nanometri; sul mercato nel 2009

di pubblicata il , alle 10:09 nel canale Processori
Intel
 
49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick19 Settembre 2007, 10:31 #11
Originariamente inviato da: monsterman
32nm certe volte mi chiedo come facciano a fare elementi così... sottili


ma guarda che 32nm è la lunghezza del canale di gate dei mos che sono tipicamente disposti in orizzontale...

http://it.wikipedia.org/wiki/MOSFET
que va je faire19 Settembre 2007, 10:32 #12
secondo me dopo il 2015 non si porrà + il probelma perchè i computer si saranno già ribellati contro i loro padroni e vivremo in una realtà virtuale mentre il nostro corpo reale si troverà in uno stato catatonico
ghiltanas19 Settembre 2007, 10:33 #13
Originariamente inviato da: Rubberick
Vabbe cmq non penso sara' un grossissimo problema.. avete visto quanto tempo sono rimasti tutti fissi sui 90nm? e' di recente che si sta correndo sempre + in basso... sui 45-32 nm ci si fermera' un po' e si ottimizzera' tutto il possibile... nel frattempo gli utenti saranno abituati all'idea di montare 2 cpu in ogni pc...

i layout delle mobo seguiranno a ruota...


eh si probabilmente una volta raggiunti i 32 si punterà come nn mai all'ottimizzazione del tutto (specie del bus sempre che nn troveranno qualcosa di meglio, tipo itnerconnessioni ottiche)e si cominceranno ad affiancare + processori anche in sistemi desktop
Rubberick19 Settembre 2007, 10:33 #14
Originariamente inviato da: que va je faire
secondo me dopo il 2015 non si porrà + il probelma perchè i computer si saranno già ribellati contro i loro padroni e vivremo in una realtà virtuale mentre il nostro corpo reale si troverà in uno stato catatonico


basterà tenerli all'oscuro dalla possibilità di creare sindacati
ghiltanas19 Settembre 2007, 10:34 #15
Originariamente inviato da: que va je faire
secondo me dopo il 2015 non si porrà + il probelma perchè i computer si saranno già ribellati contro i loro padroni e vivremo in una realtà virtuale mentre il nostro corpo reale si troverà in uno stato catatonico


guarda, io anticipo tutti e in quello stato ci entro a novembre con crysis e cod4
Rubberick19 Settembre 2007, 10:35 #16
Originariamente inviato da: ghiltanas
eh si probabilmente una volta raggiunti i 32 si punterà come nn mai all'ottimizzazione del tutto (specie del bus sempre che nn troveranno qualcosa di meglio, tipo itnerconnessioni ottiche)e si cominceranno ad affiancare + processori anche in sistemi desktop


y tanto che cavolo si spera che una buona volta chi sviluppa software segua i produttori hardware invece di gongolarsi...

al giorno d'oggi abbiamo software sempre scritto male e poco ottimizzato contro una ricerca hardware paurosa e velocissima...

tutti i prossimi software dovrebbero essere scritti sfruttando i multicore..
erupter19 Settembre 2007, 10:37 #17
Ma se dopo, sotto i 18nm non si riesce ad andare...
Che fanno?

Ricordo ancora qualche discussione dei tempi del netburst: quando c'era chi diceva che erano il futuro (non si sa poi su quali basi) e chi (io) diceva che il futuro era il parallelismo...
Non che ora sia famoso, e chissà dove sono finite quelle discussioni...
Nei meandri del mysql di HWUP immagino.
que va je faire19 Settembre 2007, 10:38 #18
Originariamente inviato da: Rubberick
basterà tenerli all'oscuro dalla possibilità di creare sindacati


Originariamente inviato da: ghiltanas
guarda, io anticipo tutti e in quello stato ci entro a novembre con crysis e cod4


doppio LOL

^TiGeRShArK^19 Settembre 2007, 10:44 #19

1,9 miliardi di transistor TOTALI sull'intero wafer da 300?
mi pare una grandissima svista dato che già le GPU a 90 nm da circa 500m transistor non occupavano certo un area di 90000mm^2
più probabilmente è il quantitativo di transistor per singolo die dato che per 291Mbit di SRAM sono necessari circa 291M * 6 transistor ovvero 1 miliardo e 746 milioni che non è troppo dissimile dalla cifra citata
trecciolo19 Settembre 2007, 10:50 #20
Prima la rincorsa al GHz (vedi Pentium4)...
poi la rincorsa ai multicore (dual , quad, octo)
ora al processo produttivo (65,45,32 nel giro di qualche anno)
Certo si proprio innovativa questa Intel :°D
Non sarebbe meglio andare + cauti (che nn vuol dire frenare la ricerca) e ottimizzare tutto?
bah ^^

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^