Intel GRX500: Chipzilla al lavoro su un SoC MIPS, forse per l'IoT

Intel GRX500: Chipzilla al lavoro su un SoC MIPS, forse per l'IoT

Intel sta lavorando su dei nuovi processori, noti con il nome GRX500: tali processori utilizzano l'architettura MIPS e costituiscono una novità per l'azienda, che potrebbe usarli per l'Internet delle Cose

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Processori
Intel
 

Intel potrebbe puntare sull'architettura MIPS come parte della sua strategia per l'Internet delle Cose.  Il dato emerge alla luce di alcune righe di codice che l'azienda ha aggiunto al kernel Linux e che supportano una nuova linea di SoC con architettura MIPS, nota come Intel GRX500.

I nuovi processori sono basati sul design MIPS interAptiv: processori multi-core a 32 bit il cui focus principale è sulla resa prestazionale con consumi particolarmente ridotti e con una gestione avanzata dell'energia. I processori sono dotati di multithreading hardware, con due thread per ciascuna unità di elaborazione fisica.

Intel ha inviato delle patch per il kernel che aggiungono il supporto per i nuovi processori GRX500, ma non sono note ulteriori informazioni su di loro: di fatto Intel non ha ancora reso pubblico alcunché al riguardo. È possibile, però, che l'azienda voglia utilizzarli all'interno della propria offerta per l'Internet delle Cose.

Come riporta Phoronix, la serie GRX500 potrebbe essere il risultato dell'acquisizione di Lantiq, azienda che era impegnata proprio nello sviluppo di SoC con base MIPS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto14 Giugno 2018, 09:26 #1

Alleluia!

Finalmente qualcuno di intelligente che riprende in mano l'architettura mips, anche se speravo fosse Amd a farlo visto che in passato ci aveva lavorato....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^